Verissimo, intervista esclusiva a Monica Bellucci: “Le donne devono liberarsi dalla paura di parlare”

SILVIA TOFFANIN E MONICA BELLUCCI (2)

A Verissimo, nella puntata di sabato 19 maggio, andrà in onda un’intervista esclusiva a Monica Bellucci. La bellissima attrice di Città del Castello parlerà di uomini, donne e molestie sessuali. Dedicherà inoltre un piccolo spazio al racconto del rapporto con le sue due figlie. Ecco quanto dichiarato durante la chiacchierata con la conduttrice Silvia Toffanin.

Verissimo, intervista esclusiva a Monica Bellucci: gli uomini e l’amore

L’affascinante Monica Bellucci, ex moglie dell’attore francese Vincent Cassell, dal quale si è separata nel 2013 dopo 14 anni di matrimonio, si racconta a Silvia Toffanin in esclusiva assoluta. Parla di amore e del suo rapporto con gli uomini:

Dagli uomini ho imparato molto e mi hanno dato tanto. Bisogna sempre avere il coraggio di aprirsi, perchè soltanto attraverso le storie d’amore scopriamo tanto di noi stessi.

Oggi sono felice. Amare è il sale della vita.

Monica Bellucci esprime il suo pensiero sul “caso Weinstein”

L’attrice e modella umbra, considerata una delle donne più belle del mondo e apprezzata soprattutto in patria francese, ha detto la sua in merito allo scandalo delle molestie sessuali, che si è allargato a macchia d’olio dopo le accuse al noto produttore Harvey Wenstein.

La Bellucci, ricordando la posizione della donna nel passato, dichiara: Noi donne dobbiamo imparare a essere indipendenti e ad avere un rapporto di parità con gli uomini. Questo sta finalmente succedendo. Il passato ci ha incatenato: non avevamo nessun diritto sociale, la nostra forza era solo dentro casa e non era abbastanza.

Suggerisce poi alle donne di parlare e di non aver paura di essere giudicate o non credute: Le ragazze devono liberarsi da certe paure, in particolare da quella di parlare perchè temono di non essere credute. A una donna che ha ricevuto una molestia le si chiede “Come eri vestita? Ma sei tu che hai provocato?”. Questa paura indotta viene da una tradizione che impone il silenzio: “Dovete stare zitte”. Anche io l’ho avuta. Chi non ce l’ha?

Un saggio e bellissimo consiglio va poi ai genitori:

Dobbiamo insegnare alle nostre figlie il rispetto per se stesse e ai nostri figli il rispetto per le donne.

Monica Bellucci e le sue figlie

A proposito di figli, Monica Bellucci (che solitamente è riservata sulla sua vita personale) ha raccontato del rapporto che ha con le sue bambine, Deva di 13 anni e Léonie di 8, avute da Cassell. Quando torno a casa le mie figlie mi chiedono “Mamma metti la vestaglina?”. La adorano perchè sanno che quando metto quella, non mi muovo più da casa.

Quando Silvia Toffanin le chiede come si comporterebbe se Deva e Léonie volessero seguire le sue orme, l’attrice risponde: Se una delle mie figlie volesse fare il mio stesso percorso professionale, direi di sì. Spero che abbiano una passione, che può essere anche quella di aprire una bella panetteria con del pane buono e fresco.

La cosa importante è fare cose che ci riempiano l’esistenza, che ci facciano svegliare la mattina con il piacere di farle.

mm
Sono Valentina B., classe 1979, marchigiana. Ho un marito e un bimbo bellissimo e faccio la mamma a tempo pieno, il mestiere più duro e più bello del mondo! Mi piace scrivere e sono un'appassionata di libri, soprattutto romanzi. Amo il cinema e la televisione. Sono una nostalgica : adoro rivedere i vecchi film e programmi della mia infanzia e adolescenza e mi commuovo sempre!