Temptation Island 2018: le lacrime di Riccardo, la rabbia di Michael, la leggerezza di Andrea

Temptation Island 2018

Anche la terza puntata di Temptatation Island 2018 ci ha regalato grandi emozioni e anche un bel po’ di “paraculate”, si può dire? Tuttavia la coppia che ci ha emozionato di più è stata quella di Ida Platano e Riccardo Guarnieri. Vediamo cosa è successo durante la lunghissima puntata di ieri sera lunedì 23 luglio 2018 e cosa ci ha emozionato di più anche con le immagini video.

Ida e Riccardo restano insieme: la dichiarazione d’amore

La coppia nata ad Uomini e Donne sette mesi fa nel parterre de Trono Over alla fine esce vincente da questa prova: Ida e Riccardo escono assieme dal programma più innamorati di prima.

Ma facciamo un passo indietro… Riccardo, novello Otello, vedendo la sua bella Dama in atteggiamenti “affettuosi” con il tentatore Davide, che per altro ha ben interpretato il suo ruolo, ha chiesto il falò di confronto.

Dopo i primi momenti di rabbia e di incomprensione il bel 40enne è crollato e ha dichiarato alla donna:

Io Ida ti amo, ti amo tantissimo e non l’ho mai detto a nessuna donna, e ho capito che stare qui dentro e aspettare era tempo perso. Ho detto che forse era arrivato il momento di fare la valigia e andare…

Ida io ho scelto di stare con te perché avevo voglia di farmi una famiglia e questo ha avuto un nome: Ida e Samuele.

Naturalmente la bella Ida sentendo queste parole si è sciolta e i due fidanzati si sono abbracciati e scambiati promesse d’amore degne di Via con Vento!

Ida e Riccardo innamorati: il ritorno insieme a casa

I due innamorati hanno veramente emozionato: la veridicità del loro sentimento era tangibile così come il loro sentimento e le loro lacrime.

Filippo Bisciglia chiude con la solita domanda di rito se vogliono tornare a casa assieme o separati ma è evidente il lieto fine. A dispetto di tutti coloro che hanno sempre creduto che Riccardo fosse un play boy incallito si è dimostrato un uomo sincero e genuino.

A dimostrazione che le cose procedono bene arriva un post Instagram di Ida Paltano con l’hashtag “Felice”.

#felice #buongiorno #atutti #💋

A post shared by Ida (@idaplatano) on

Temptation Island 2018, Michael e Lara

Arriviamo ad un’altra coppia stratosferica, Michael e Lara… non tanto per lui che è chiaramente un bimbo minc*ia viziato, insicuro e con un quoziente intellettivo paragonabile a Pikachu.

Nell’ordine ha dato alla sua fidanzata della sfigata, della cessa, della mantenuta, della noiosa, e ciliegina sulla torta ieri il cervellone ha detto che ha denti rovinati che fanno schifo.

Ora. Caro ragazzo, non che tu sia un adone sceso dall’Olimpo ma se proprio questa ragazza ti fa così schifo, pechè  continui a starci assieme?

L’incoerenza del maschio Alpha

Ma il fidanzato dell’anno, tale Michael, che potrebbe tranquillamente prendere l’Oscar degli sfigati non appena vede la sua Laretta in atteggiamenti affettuosi con un tentatore va in escandescenze…

Rompe il pc con cui vedono i video, e al villaggio completa lo sfacelo: sdraio, sedie e la macchina del caffè Borbone!! Ohhhhhh ma volete finire di sfasciare tutto il mobilio e l’arredo defilippiano?

In ogni caso Pikachu ha la brillante idea di scrivere su un lenzuolino bianco con del ketchup:

Eri tutta la mia vita!!

Roba di una banalità imbarazzante!!

Le critiche sull’aspetto fisico di Lara fanno insorgere il web

Lara Zorzetto è una ragazza che sa ciò che vuole, che ha un carattere forte e che probabilmente la ricorderemo in questa edizione di Temptation Island 2018.

Non pare che le critiche la scalfiscano anche se poi non è così, ma le sue frasi ad effetto sono già diventate virali sul web:

Ti apro come una verza, Ti smonto come un mobile dell’Ikea

Il web la ama e le critiche che ha ricevuto ieri dal suo fidanzato e dagli altri due fidanzati, Andrea e Giampaolo hanno smosso il web.

Sicuramente Lara è consapevole di non avere una bella dentatura, ma per rifarla occorrono 4 mila euro e sicuramente non può permetterselo. La Ragazza incassa il colpo ma inevitabilmente al falò crolla.

Lara afferma, ottenendo l’approvazione del web:

Non sono qui a giudicare la bellezza, anche perché sono consapevole di non essere bella come le altre ragazze ma c’è molto altro… stiamo parlando di cuore e di sincerità e di quello che tu ti porti dentro… il tuo bagaglio interiore…

Temptation Island 2018: la leggerezza di Andrea, le lacrime di Raffaela

Eè il turno di un’altra coppia, un po’ noiosa per dirla tutta: Andrea e Raffaela.

Lei piange, piange, piange e ancora piange…

Lui si diverte, ci prova, è coinvolto, è totalmente preso dalla tentatrice Teresa tanto da arrivare a piangere per lei… cosa che non è mai successa nel reality delle tentazioni!

La disperazione di Raffaela è tangibile ed evidente ma non riesce proprio a capire che piangere non serve a niente.

La sua fragilità è evidente ed è anche molto tenera ma fossi in lei non mi preoccuperei più di tanto: il fidanzato tra le tentatrici ha scelto quella che è la sua sosia perfetta.

Chiaro segno che in fondo è innamorato di lei, solo che ha troppe sicurezze su di lei- infatti ad oggi non ha visto nemmeno un video- e si permette il lusso di fare il provolone!

Giada e Francesco, Martina e Giampaolo

Chiudiamo con le ultime due coppie rimaste: Martina e Giampaolo che emozionano come una partita di tombola a Natale in un centro anziani.

E Giada e Francesco: lui convinto di aver capito in 2 settimane il senso della vita e la consapevolezza di essere stato sempre infelice in 10 anni di fidanzamento con Giada.

Lei chiaramente più lucida e consapevole, tanto da dichiarare:

Non ha bisogno di una donna, ma di uno psicologo!!

Come darle torto!!

Appuntamento alla prossima puntata lunedì 30 luglio 2018 con il falò di confronto proprio di Giada e Francesco e tutte le anticipazioni di cui vi aggiorneremo a breve!

mm
Mi piace leggere, seguire tv, cinema, spettacolo, gossip, politica, e mi piace sognare... Amo tutto ciò che è latino/americano infatti via web seguo programmi americani e argentini.Odio le persone invadenti e stupide, ipocrite e bigotte, cattive e invidiose .Che non ti guardano mai negli occhi perchè sono impegnate a guardare altrove, magari ad imparare a memoria i vestiti che indossi. Quelle che ti interrompono mentre parli e che pensano che il mondo giri intorno a loro.. Quelle che pensano di sapere tutto, e di avere la verità in tasca. A quelli che si ammantano di luce e di saggezza, ma che in definitiva sguazzano nella loro m..... che, a loro dire, puzza meno di quella degli altri. Detesto l' ipocrisia in tutte le sue sfumature.Detesto la lealtà politica(non ve ne è nessuna) Amo le persone schiette, dirette, che non hanno paura di prendere posizione anche se risulta molto impopolare. Amo la sincerità, anche se fa male . Il rispetto, sopra ogni cosa è qualcosa di nobile e seducente che suscita un interesse immediato..