Techetechetè celebra Milva: la regina di Goro festeggia 80 anni

Milva, la regina di Goro

La regina di Goro Milva protagonista di una puntata speciale di Techetechetè, il programma cult della Rai. In occasione del suo 80esimo compleanno, l’azienda di Stato celebra una delle ultime grandi dive della musica italiana conosciuta in tutto il mondo.

Techetechetè celebra gli 80 anni di età di Milva

Mercoledì 17 luglio 2019 la cantante Milva festeggia 80 anni e per l’occasione Techetechetè celebra la regina di Goro con uno speciale davvero imperdibile. Una puntata che si preannuncia imperdibile dal titolo “Techetechetè Milva – Il bacio della pantera” in onda dalle 20.30 in prima serata su Rai1.

Considerata una delle più grandi personalità del panorama artistico italiano, Maria Ilva Biolcati (questo il vero nome) è stata un’artista capace di distinguersi con egual successo sia nel campo musicale che teatrale superando i confini nazionali. Amatissima non solo in Italia, ma anche in Europa, Milva è una delle ultime dive della musica italiana.

Milva la Rossa, leggenda vivente della musica italiana

Un viaggio musicale durato 54 anni di carriera che l’hanno vista per ben 15 volte protagonista indiscussa sul palcoscenico del Teatro Ariston di Sanremo. La prima nel 1961 fino all’ultima nel 2007 con “The show must go on”, un brano scritto apposta per lei da Giorgio Faletti.

Credo di detenere un record di presenze. L’Ariston mi ha permesso di affermarmi come cantante popolare, anche se nello stesso tempo ho sempre sentito la necessità di indiriz- zarmi verso generi musicali più “colti”, di continuare a sperimentare, di dedicarmi anche al teatro e, purtroppo in poche occasioni, al cinema.

ha raccontato a Tv Sorrisi e Canzoni a cui ha ricordato con grande commozione l’amico e collega Giorgio Faletti: “Ho un ricordo molto tenero di Giorgio“.

Una carriera che Rai1 ha deciso di raccontare e ripercorrere in occasione dell’80imo compleanno di Milva che lo scorso anno ha ricevuto il Premio alla Carriera proprio a Sanremo.

“Un riconoscimento che mi ha commossa e onorata, “un simbolo di una cultura che cresce ma che non dimentica” ha detto La Rossa che si sente grata verso il pubblico, ma anche i maestri, gli autori e musicisti con cui ha lavorato. Un’artista unica leggenda vivente della musica italiana nel mondo.

Avatar for Emanuele Ambrosio
Testardo, sognatore, ironico, logorroico, attento osservatore e curioso all'ennesima potenza. Campano di origini, ma alla continua ricerca del suo posto nel mondo si laurea in Scienze Politiche e contemporaneamente completa il percorso per diventare Giornalista Pubblicista. Consumatore di dischi, tele-dipendente, appassionato di cinema e serie tv. Diverse le collaborazioni: dalla carta stampata fino al passaggio al giornalismo online.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here