Striscia la Notizia: tapiro d’oro al neo conduttore di Sanremo 2018, Claudio Baglioni

tapiro baglioni striscia la notizia

Il cantante di Questo Piccolo Grande Amore, come saprete è il nuovo direttore artistico, nonché conduttore del 68esimo Festival di Sanremo di cui vi abbiamo dato notizia in un precedente articolo.

Striscia La Notizia consegna il tapiro a Claudio Baglioni

Nella serata del 2 ottobre quel birichino di Valerio Steffelli ha consegnato un bel tapirone d’oro al popolare cantante per capire se anche lui, come Carlo Conti, devolverà i suo compenso in beneficenza.

Ricorderete senz’altro che l’anno precedente ci furono un bel po’ di polemiche relative al compenso di Carlo Conti che si aggirava intorno ai 650 mila euro.

Arrivarono anche le spiegazioni del conduttore di Tale e Quale Show, in cui affermava che quella cifra era relativa al suo contratto con la Rai, e che comprendeva anche gli altri programmi da lui condotti, oltre il Festival naturalmente.

Le parole di Claudio Baglioni ai microfoni di Striscia

Baglioni, ai microfoni di Striscia ha così risposto, incalzato da Staffelli:

Spesso ho devoluto i miei compensi in beneficenza.

L’ultima volta in occasione di un concerto di Natale in Vaticano.

Non so quale sarà il mio compenso, ma non escludo di poterlo dare in beneficenza.

Baglioni ha anche parlato del perché la scelta della Rai, alla guida della Kermesse canora, è ricaduta su di lui:

Penso che abbiano scelto uno che questo mestiere non lo ha mai fatto e non lo farà mai più proprio per dare un segnale di discontinuità.

Io però ci porto la musica, stavolta veramente. Fare il Festival è difficilissimo, nemmeno il Santo stesso sarebbe in grado.

Come se la caverà Claudio Baglioni? Noi crediamo egregiamente…

Baglioni alla Giornata della Memoria

Intanto il 3 ottobre Claudio Baglioni parteciperà alla quarta Giornata della Memoria e dell’Accoglienza

Una manifestazione musicale dedicata ai temi dell’immigrazione. Il cantante romano, canterà i molti brani del suo repertorio e gli straordinari successi che hanno scalato le classifiche musicali.

Inoltre interpreterà dei pezzi scelti tra le musiche di autori internazionali, eseguiti con:

  • il complesso dei 103 musicisti della Banda musicale della Polizia di Stato (dirige il maestro Maurizio Billi)
  • il coro Giuseppe Verdi di Roma costituito da 40 elementi

La manifestazione vedrà la partecipazione straordinaria di Paola Salluzzi e sarà condotta da Elena Masini con la direzione artistica di Marco Tartaglia.

La Giornata della Memoria e dell’Accoglienza ha lo scopo di ricordare tutte le vittime dell’immigrazione decedute in mare. In particolar modo si ricorda il naufragio del 3 ottobre del 2013, al largo di Lampedusa in cui persero la vita 368 persone.

Lo scopo della manifestazione è di commemorare le vittime ma non solo,  anche quella di  sensibilizzare l’opinione pubblica.

Quest’anno le commemorazioni si concluderanno con il concerto ‘Noi qui’.

mm
Mi piace leggere, seguire tv, cinema, spettacolo, gossip, politica, e mi piace sognare... Amo tutto ciò che è latino/americano infatti via web seguo programmi americani e argentini.Odio le persone invadenti e stupide, ipocrite e bigotte, cattive e invidiose .Che non ti guardano mai negli occhi perchè sono impegnate a guardare altrove, magari ad imparare a memoria i vestiti che indossi. Quelle che ti interrompono mentre parli e che pensano che il mondo giri intorno a loro.. Quelle che pensano di sapere tutto, e di avere la verità in tasca. A quelli che si ammantano di luce e di saggezza, ma che in definitiva sguazzano nella loro m..... che, a loro dire, puzza meno di quella degli altri. Detesto l' ipocrisia in tutte le sue sfumature.Detesto la lealtà politica(non ve ne è nessuna) Amo le persone schiette, dirette, che non hanno paura di prendere posizione anche se risulta molto impopolare. Amo la sincerità, anche se fa male . Il rispetto, sopra ogni cosa è qualcosa di nobile e seducente che suscita un interesse immediato..