Sky all’asta: offerta record da parte di Comcast

sky

Grandi novità per Sky: la Comcast ha vinto l’asta per acquistare la maggioranza delle azione della pay tv di Rupert Murdoch

Il 61% delle azioni di Sky diventano di proprietà di Comcast Corporation, il più grande operatore via cavo degli Stati Uniti. Con un’asta da record la TV via cavo americana batte la concorrenza della 21st Century Fox.

Comcast e Sky: acquisizione da 40 miliardi di dollari

Una cifra da record quella offerta all’asta da Comcast per acquisire il 61% delle azioni dell’emittente satellitare di Rupert Murdoch. Alla fine a spuntarla è stata proprio la tv via cavo americana che con un’offerta da circa 40 miliardi di dollari, all’incirca 30 miliardi di sterline, è riuscita ad accaparrarsi il 61% delle azioni di Sky.

Battuta così la 21st Century Fox che possiede un numero di azioni inferiori della pay tv che prossimamente non sarà più di proprietà di Rupert Murdoch. Del resto il successo di Comcast è sotto gli occhi di tutti: si parla di una fatturato di circa 84,5 miliardi di dollari e più di 150 mila dipendenti.

L’offerta è stata fatta. Ora è necessario solo il lasciapassare degli azionisti chiamati a decidere entro e non oltre il prossimo 11 ottobre. Decisione semplice verrebbe da dire se consideriamo l’offerta di Comcast che sborserebbe ben 17,28 sterline per azione contro l’offerta di Fox ferma a 15,67 sterline per azione.

Cosa succederà ora in Sky?

L’asta si è svolta in forma segreta con le due aziende concorrenti inconsapevoli dell’offerta dell’avversario e con solo 3 possibili rilanci. La terza offerta è stata decisiva, visto che in quell’occasione la Comcast ha staccato di gran lunga il concorrente Fox pregustandosi la possibilità di acquisire quella parte di azioni ancora nella mani di Murdoch.

Dopo la notizia dell’offerta record di Comcast resta da capire cosa intenderà fare la Fox che possiede il 39% delle azioni della pay tv.

La 21st Century Fox, che recentemente ha acquistato la Disney, ha dichiarato in merito alla questione Sky: “stiamo considerando le varie possibilità e potrebbe fare ulteriori annunci“.

Intanto ecco le dichiarazioni di Brian L. Roberts, AD di Comcast in merito all’acquisizione del 61% delle azioni di Sky:

Si tratta di un gran giorno per Comcast. Questa acquisizione ci consentirà di incrementare significativamente, velocemente e in maniera efficiente la nostra base clienti ed espanderci a livello internazionale. Martin Gilbert, presidente del CdA di Sky non ha potuto far altro che riconoscere l’ottimo risultato per gli azionisti.

Testardo, sognatore, ironico, logorroico, attento osservatore e curioso all'ennesima potenza. Campano di origini, ma alla continua ricerca del suo posto nel mondo si laurea in Scienze Politiche e contemporaneamente completa il percorso per diventare Giornalista Pubblicista. Consumatore di dischi, tele-dipendente, appassionato di cinema e serie tv. Diverse le collaborazioni: dalla carta stampata fino al passaggio al giornalismo online.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here