Sfera Ebbasta: “The Voice of Italy? Hanno insistito loro! Io non ne ho bisogno”

Sfera Ebbasta

Dopo l’esclusione da The Voice of Italy 2019, Sfera Ebbasta dichiara: “Hanno insistito per avermi, stava per cominciare tutto, poi boh…”

Sfera Ebbasta ha parlato per la prima volta dell’esclusione da The Voice of Italy 2019, il talent show condotto da Simona Ventura su Rai2. Il nome del trapper era stato dato per certo tra i coach – giudici, ma poi la Rai ha fatto marcia indietro. Ecco cosa ha raccontato a Repubblica.

Sfera Ebbasta su The Voice 2019: “Hanno insistito per avermi”

Gionata Boschetti, vero nome di Sfera Ebbasta, ha deciso di parlare per la prima volta della sua “esperienza” a The Voice 2019. In particolare il trapper si è soffermato sulla decisione di Fabrizio Salini, amministratore delegato della Rai, che ha deciso di estrometterlo dalla giuria del talent show. Al suo posto in questi giorni è stato confermato Gigi D’Alessio.

Prima di tutto Sfera Ebbasta ha sottolineato come a contattarlo sia stata la produzione del programma e di aver concluso le trattative:

Hanno insistito per avermi, mi hanno convocato a un servizio fotografico. Stava per cominciare tutto e poi, boh!.

Il trapper ha anche sottolineato di aver accettato la proposta di Rai2 solo per vivere un’esperienza televisiva essendo The Voice un programma musicale. Sfera, infatti, non ha alcun timore a sottolineare che non ha alcun bisogno di una tale esposizione televisiva essendo la sua carriera nata lontana dal piccolo schermo.

Alla fine la mia fortuna è che non ho bisogno di certi canali per essere quello che sono. Ho costruito una carriera senza il supporto di radio o tv, questa è una vera forza.

Sfera Ebbasta: “The Voice 2019? Non ne ho bisogno”

Per me era semplicemente un’esperienza lavorativa che mi incuriosiva, ma in realtà non ne ho bisogno, e forse è meglio così. Con queste parole Sfera Ebbasta ha commentato la sua esclusione dalla giuria della nuova edizione di The Voice 2019 in partenza dal 2 aprile su Rai2.

Non solo, il trapper ha voluto ricordare anche l’immane tragedia di qualche mese fa a Corinaldo: “Quello che è successo va oltre la musica, oltre il mio personaggio, oltre tutto. Quella notte ha sconvolto tutti”.

Infine Sfera ha voluto anche difendersi da chi l’accusa di inneggiare alla droga nelle sue canzoni:

Ho sempre parlato di me, non ho mai istigato nessuno. Ho sempre detto sui social o nei live ragazzi non drogatevi, non bevete. Ma dico io, ci vuole Sfera Ebbasta per dire che la droga fa male?.

Avatar for Emanuele Ambrosio
Testardo, sognatore, ironico, logorroico, attento osservatore e curioso all'ennesima potenza. Campano di origini, ma alla continua ricerca del suo posto nel mondo si laurea in Scienze Politiche e contemporaneamente completa il percorso per diventare Giornalista Pubblicista. Consumatore di dischi, tele-dipendente, appassionato di cinema e serie tv. Diverse le collaborazioni: dalla carta stampata fino al passaggio al giornalismo online.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here