Serie A e Serie B: come seguire in tv la tua squadra del cuore

serie a

Mancano pochissimi giorni e poi sarà di nuovo campionato. Una volta varati i calendari i tifosi hanno potuto finalmente soddisfare le loro attese e loro ansie, prendendo nota dei match clou in modo da non perderli in nessuna maniera.

I più fedeli avranno sicuramente rinnovato i loro abbonamenti alle curve, ma chi per un motivo o per l’altro non vi fosse riuscito nulla è perso. Potranno comunque seguire le gesta della loro squadra del cuore in tv o sul pc, eventualmente.

Ma bisogna sbrigarsi perché sabato 19 agosto avrà inizio il campionato con il primo anticipo tra Juventus e Cagliari alle 19,00 e poi tra Verona e Napoli alle 20,45.

Leggi anche: Calendario SerieA 2017-18: ecco quando inizia, gli scontri e i derby in programma

Vediamo dunque come poter seguire il campionato e quali sono le offerte proposte in merito dalle tv che trasmettono le partite.

Serie A: chi la trasmette?

Anche quest’anno saranno Sky e Mediaset Premium a proporre le dirette delle partite di Serie A, dopo che ne hanno acquisito i diritti Tv per l’annata. Sky ha l’esclusiva per il satellite, mentre Premium per il digitale terrestre. 

La domanda che sorge lecita a questo punto è: a quale abbonamento dovremmo affidarci per avere la massima copertura sul campionato di calcio?

Cercheremo dunque di aiutarvi a rispondere a questo quesito, analizzando ora le due possibilità separatamente. Ricordiamo inoltre che, nel campionato di Serie A, le squadre sono 20 e si sfidano con il, ormai classico, girone all’italiana diviso in partite di andata e partite di ritorno.

Le differenze tra Sky e Mediaset nella trasmissione della Serie A

Come detto Sky ha il predominio sul satellite, Mediaset sul digitale terrestre. Entrambe offrono servizi a pagamento, con necessità di sottoscrivere un abbonamento.

La differenza principale tra le due è :

  • Sky offre la copertura totale della Serie A, tutte le 20 squadre sono coperte;
  • Mediaset propone solo le partite di otto squadre ovvero le più seguite:

Genoa, Inter, Juventus, Roma, Lazio, Fiorentina, Napoli e Milan.

Restano però esclusiva di Mediaset Premium le immagini di tunnel e spogliatoi, per vivere ancora più da vicino l’ esperienza della partita. Anche questa opportunità sarà oggetto di gara per i diritti sportivi, verso dicembre, relativamente però al triennio 2018-2021.

sky

Offerta Sky per la Serie A 2017-2018

Sky come precisato, permette di vedere in diretta tv ed in alta definizione le partite di tutte le 20 squadre che partecipano al campionato di serie A, non solo le cosiddette “big” dando anche uno sguardo, ad esempio, alla zona salvezza.

Sky inoltre propone anche tutta la Serie B, insieme al campionato maggiore.

Commentatori esperti, grandi dirette e un bouquet di canali in alta definizione per respirare a pieni polmoni la passione calcio, questa l’offerta di Sky. Come non ricordare il canale SkySport 24, l’unico a trasmettere telegiornali e approfondimenti sportivi, prevalentemente calcistici, durante tutto l’arco della giornata. Una vera manna dal cielo per i tifosi.

Se volete visionare le offerte proposte da Sky, cliccate qui.

Offerta Mediaset Premium per la Serie A 2017-2018

Mediaset Premium propone la diretta delle otto squadre più gettonate dal punto di vista dei tifosi.

Limitato quindi alle grandi squadre, questo abbonamento è quello che ci sentiamo di consigliare a chi ci tiene a seguire solamente le partite della propria squadra del cuore (ammesso che questa rientri in queste 8 disponibili) o a chi vuole godersi gli scontri di quelle che, presumibilmente, saranno le squadre in lotta per la corsa scudetto.

Se volete avere maggiori informazioni sul pacchetto offerta Mediaset Premium, cliccate QUI.

Come scegliere tra Sky e Mediaset Premium?

La scelta è particolarmente dettata da che tipo di spettatori siete, tenendo conto anche dei due fattori principali:

  • costo mensile dell’abbonamento;
  • le squadre che interessano vedere.

Sky offre la possibilità di seguire qualunque squadra voi vogliate, ma i costi sono più alti e più frequenti (da Ottobre l’azienda fatturerà ogni 4 settimane aumentando i costi dell’8.6%). Come riportato in un altro articolo, dal prossimo autunno arriverà questo novità non piacevole per tutti gli abbonati che porterà ad una fatturazione in più.

Leggi anche: SKY: novità non piacevole per gli abbonati, aumenti in arrivo!

Mediaset Premium ha invece dalla sua un costo più basso ma meno partite.

Serie A in diretta streaming su Sky e su Premium Mediaset 

Entrambe permettono di seguire le partite in streaming su tablet, pc e smartphone sulle piattaforme online:

  • SkyGo – è necessario avere un account registrato sul sito della tv satellitare. SkyGo è disponibile sia per computer sia per smartphone e tablet utilizzando l’applicazione. Per vedere la Serie A in diretta streaming è necessario effettuare l’accesso alla piattaforma e premere sul canale che sta trasmettendo la partita che vogliamo seguire. Per vedere la Serie A è necessario avere l’abbonamento al pacchetto Calcio.
  • Premium Play – per vedere la Serie A 2017/2018 in diretta streaming su Premium Play si dovrà effettuare l’accesso alla piattaforma e successivamente scegliere il canale dove si sta trasmettendo la partita che si vorrà seguire.

La scelta ora spetta solo a voi, ma bisogna fare presto il campionato di Serie A 2017-2018 è alle porte!

mm
Sono una mamma felice di una splendida bimba che sta cercando di fare della mia passione un mestiere. Mio papà faceva il giornalista ed io sono sempre cresciuta in mezzo alla carta stampata, all'odore dell'inchiostro. La curiosità è una delle mie caratteristiche e mi spinge ad addentrarmi all'interno di ogni ambito, per il gusto di sapere. Mi piace scrivere su svariati argomenti, pur prediligendo il gossip. Abito a Parma, città che amo e da vera emiliana amo ridere e stare in compagnia. Buona lettura con i miei articoli!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here