Serie A, i diritti televisivi divisi tra Orient Hontai Capital e Mediapro

Calcio - Serie A

Novità per quanto riguarda i diritti televisivi dei campionati di calcio italiani dal 2018 al 2021: la Orient Hontai Capital cinese acquista Mediapro spagnola

Orient Hontai Capital ha comprato la maggior parte dei diritti televisivi della società spagnola Mediapro. I diritti televisivi del calcio italiano finiscono così nelle mani cinesi e spagnole, sembra uno scherzo, ma non è così!

Orient Hontai Capital compra i diritti del calcio di Serie A

I diritti televisivi delle prossime stagioni di Serie A dal 2018 al 2021 diventano di proprietà della Cina e della Spagna. E’ notizia di queste ore, infatti, che l’azienda cinese Orient Hontai Capital ha acquistato buona parte dei diritti televisivi di Mediapro, la società spagnola che si occupa della trasmissione del campionato di Serie A.

A confermare la notizia è stata proprio la società di Barcelona che ha comunicato che l’azienda cinese ha acquistato il 22,5% di Torreal, il 19% di Televisa e il 12% di Mediavideo. Un accordo milionario del valore di 1,9 miliardi di euro per la holdin che fa capo alla Mediapro.

L’azienda cinese ha siglato un accordo record acquistando il 53,5% delle quote di Mediapro che possiede non solo i diritti delle partite di calcio di Serie A, ma anche della Liga spagnola. Si tratta di un’acquisizione importantissima per l’azienda cinese pronta così ad espandersi anche nel mercato internazionale ed europeo dove ancora è poco nota.

La serie A: accordo record per la Orient

L’acquisizione dei diritti televisivi della trasmissione delle partite di Serie A cambia poco per gli appassionati di calcio e i tifosi. In realtà resta ancora da capire come si concluderà il ricorso presentato da Sky ai danni di Mediapro, l’azienda spagnola a cui la Lega ha assegnato i diritti della serie a.

Sky, infatti, avrebbe contattato la Lega per chiedere di annullare qualsiasi tipo di trattativa con la società spagnola. Dal canto suo, invece, Mediapro ha comunicato di essere pronta a discutere con le emittenti televisive italiane sulla questione distruzione dei pacchetti calcio. Se ne vedranno delle belle, in questa sfida dove sicuramente a giocarsela non saranno solo le più quotate Mediaset e Sky!

Potrebbe interessarvi: Venti, in primavera un nuovo canale per Mediaset

Testardo, sognatore, ironico, logorroico, attento osservatore e curioso all'ennesima potenza. Campano di origini, ma alla continua ricerca del suo posto nel mondo si laurea in Scienze Politiche e contemporaneamente completa il percorso per diventare Giornalista Pubblicista. Consumatore di dischi, tele-dipendente, appassionato di cinema e serie tv. Diverse le collaborazioni: dalla carta stampata fino al passaggio al giornalismo online.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here