Sanremo 2019, ecco cosa pensa la Rai delle accuse a Claudio Baglioni (video)

Festival di Sanremo

Sanremo 2019, Claudio Baglioni in conflitto d’interessi? Cosa ne pensa la Rai delle accuse al direttore artistico del Festival

Ora pare sia la Rai a parlare del presunto conflitto d’interessi in questi giorni contestato a Claudio Baglioni, conduttore e direttore artistico del Festival di Sanremo 2019 a breve in onda su Rai1.

Secondo la Rai, infatti, un presunto conflitto d’interessi per l’agenzia Friends & Partners porterebbe a delle conseguenze per Baglioni, e quindi per il momento il cantante resta ancora oggetto di accuse. Come infatti si legge sul portale online del Secolo XIX:

Come da contratto, qualora dovessero emergere ‘situazioni di incompatibilità e/o conflitto d’interessi’, la Rai avrebbe ‘il diritto insindacabile di sostituirlo negli incarichi, senza alcun indennizzo’.

Stando, però, a quanto si apprende dal quotidiano web, da Viale Mazzini sembrerebbero escludere questo presunto conflitto di interessi. E in qualche modo ci si affiderebbe a quanto dichiarato da Baglioni nel contratto con la tv-servizio pubblico:

Egli – si legge sul giornale Che cita fonti rai – dichiara di avere un contratto di natura editoriale con un’etichetta discografica e uno con per la realizzazione di spettacoli musicali dal vivo, prodotti e commercializzati dalla F&P Groups srl e dalla Friends & Partners sPA.

Striscia la notizia, un nuovo servizio pone dubbi sugli ospiti al Festival di Sanremo 2019 di Claudio Baglioni

Intanto, ieri sera dopo i primi dubbi sollevati da Striscia la notizia sul Festival di Sanremo 2019 il programma di Canale5 è tornato a parlare di Claudio Baglioni anche con un nuovo servizio (dopo il precedente video) su ospiti e giovani.

L’inviato Pinuccio, infatti, ha sottolineato come Elisa, Ligabue e la Amoroso siano “legati alle F&P”. E come anche Giorgia pare sia vicina “alla Vivo Concerti“, “società acquisita da una multinazionale che in parte ha acquisito anche la società di Ferdinando Salzano“.

Sempre secondo il Secolo XIX, su questo punto almeno per il momento la Rai pare negare a monte il presunto conflitto d’interessi. E infatti sostiene che:

F&p non cura il management di nessuno degli artisti presenti a Sanremo, ma soltanto gli eventi live di alcuni di loro.

Come le chiama Pinuccio, però, le “strane coincidenze” riguarderebbero anche Sanremo Giovani. In questo caso, infatti, in giuria ci sono state pure Fiorella Mannoia e Annalisa, secondo l’inviato sì “artiste brave e competenti ma pur sempre in quota Salzano“.

Il video del servizio completo di Striscia sul Festival di Sanremo 2019

mm
Classe 1992, campano. Nel 2019 torno nel team di "Superguida tv" dopo la precedente esperienza del 2017 e dopo varie collaborazioni con altri siti di televisione: nel 2018 "Gossip e tv", dal 2013 al 2017 "Nanopress"/"Televisionando", nel 2013 "Davide Maggio", etc. Nel 2014, dopo aver mosso i primi passi come giornalista e blogger grazie a "Corriere del Sannio" e "Fuori dal comune Castelvenere", conseguo anche la laurea in Scienze e tecniche psicologiche all'Università degli Studi di Napoli "Federico II". Per info e comunicati stampa puoi scrivermi a questo indirizzo e-mail: [email protected]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here