Sanremo 2018, annunciata la giuria di qualità

Sanremo 2018 Claudio Baglioni Festival

Svelata la giuria di qualità a cui toccherà giudicare le performance e i brani dei 20 artisti big in gara al Festival di Sanremo 2018

Mancano poche ore alla prima puntata di Sanremo 2018 e come consuetudine non si parla d’altro. Il Festival di Sanremo, piaccia o meno, si conferma uno degli eventi più importanti del piccolo schermo e di cui tutti parlano. In attesa di scoprire quali sorprese riserverà la prima serata di martedì 6 febbraio 2018, scopriamo la composizione della giuria di qualità a cui toccherà valutare i brani in gara.

Sanremo 2018: ecco la giuria di qualità

Tutto pronto per la 68ima edizione del Festival della Canzone Italiana di Sanremo. E’ pronto ad aprirsi il sipario sulla prima serata della kermesse canora condotta quest’anno da Claudio Baglioni, Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino. Un terzetto inedito a cui toccherà accompagnare il pubblico durante le cinque prime serate dedicate alla musica italiana.

In gara 20 cantanti big della canzone italiana pronti ad esibirsi sul palcoscenico del Teatro Ariston che ha visto lanciare artisti di fama mondiale come Eros Ramazzotti, Laura Pausini e  Andrea Bocelli. Nelle ultime ore la grande macchina di Sanremo ha annunciato anche i nomi dei componenti della giuria di qualità. Si tratta di esperti del settore a cui spetterà un compito davvero importante. A cominciare dalla quarta serata, infatti, la giuria di qualità contribuirà con le proprie votazioni a decretare il vincitore finale sia nella sezione Nuove Proposte che nella Sezione Big.

Ecco i nomi dei giurati di qualità: Gabriele Muccino, Giovanni Allevi, Milly Carlucci, Mirca Rosciani, Rocco Papaleo, Serena Autieri e Andrea Scanzi. A capo della giuria di esperti il cantautore e compositore Pino Donaggio.

Sanremo 2018: i riconoscimenti

Il Festival di Sanremo 2018 si arricchisce quest’anno di nuovi premi e riconoscimenti. Oltre al primo posto e al Premio della Critica dedicato a Mia Martini, quest’anno la kermesse ha inserito tre nuovi riconoscimenti. Si tratta del premio alla Miglior interpretazione conferito dalla Sala Stampa, il Premio al Miglior Testo deciso dalla Giuria di Qualità ed infine il Premio alla Miglior composizione musicale conferito dall’Orchestra del Festival.

Confermata anche la presenza del Premio Assomusica 2018 che quest’anno verrà assegnato ad uno dei giovani cantanti della Sezione Nuove Proposte. Un riconoscimento importante che quest’anno vuol premiare un giovane emergente della musica e sarà consegnato venerdì 9 febbraio 2018. In passato il premio ha visto trionfare Arisa, Nina Zilli, Marco Guazzone, Rocco Hunt, Kutso e lo scorso anno Maldestro.

Testardo, sognatore, ironico, logorroico, attento osservatore e curioso all'ennesima potenza. Campano di origini, ma alla continua ricerca del suo posto nel mondo si laurea in Scienze Politiche e contemporaneamente completa il percorso per diventare Giornalista Pubblicista. Consumatore di dischi, tele-dipendente, appassionato di cinema e serie tv. Diverse le collaborazioni: dalla carta stampata fino al passaggio al giornalismo online.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here