Sandy è morta o viva nel “film-cult” Grease? Nuova Fan Theory!

Quanti di noi hanno sognato e sospirato con John Travolta e Olivia Newton John nel film “Grease”?

Moltissimi, e io per prima..

Dal Musical…

La storia di Grease ha inizio nel 1971.. Il suo debutto a Broadway si rivela un grandissimo successo di pubblico e di critica.

Anche Hollywood si accorge del valore di questa opera teatrale e decide di dare vita ad una trasposizione cinematografica.

… Al film

Grease diventa un vero e proprio fenomeno di costume, amato ed imitato da moltissimi giovani.

La sua trama è piuttosto semplice: Danny Zucco e Sandy Olsson si conoscono durante le vacanze estive ed hanno un breve flirt.

I due giovani si ritrovano, a studiare nello stesso istituto e portare avanti la loro relazione non sarà così semplice.

Le loro differenze caratteriali sono evidenti e  sembrano essere davvero inconciliabili.

Alla fine, però, l’amore trionfa come nei migliori film a lieto fine, ed i nostri protagonisti accantonano le loro divergenze per riuscire a vivere assieme una  relazione sentimentale, fresca e spensierata.

Tuttavia,  questa visione è soltanto una possibile lettura della storia narrata in Grease: si tratta solo della versione più comune e più scontata.

 Secondo una recente fan theory, infatti, le cose potrebbero essere andate in modo molto differente.

Sandy è morta per tutto il film e quindi è tutto un “sogno”

Secondo la fan theory la vicenda narrata nel corso del musical sarebbe solo un sogno: l’amore di Danny per la delicata fanciulla, i Thunderbirds, gli Scorpions, le Pink Lady  sarebbero solo l’illusione di un mondo che avrebbe potuto essere ma che, in realtà, non sarà mai.

Gli indizi che portano a pensare che Sandy sia  morta sono racchiusi in alcuni momenti del film.

Il primo indizio è racchiuso in uno dei pezzi musicali più apprezzati dell’intero musical:

 “Summer Nights”, la canzone in cui Danny e la sua bella raccontano la meravigliosa estate che hanno passato assieme in vacanza.

Uno dei suoi versi recita “Ho salvato la sua vita, stava quasi affogando”.

Quindi il giovane Zuko non è riuscito a sottrarre la ragazza dalla forza delle onde e Sandy è morta.

Tutto ciò che segue sarebbe soltanto trasposizione del desiderio del giovane, la raffigurazione della sua speranza, il sogno di un futuro possibile.

E il secondo indizio è che il finale del film è alquanto bizzarro, per essere “reale”.

Infatti il film si conclude, con l’ascesa dei protagonisti in cielo a bordo di una fiammante decappottabile rossa.

La fan theory ritiene che questo sia un punto cruciale del discorso, metafora di un’ascesa all’aldilà della fanciulla.

In effetti, non si è mai visto che un film, per quanto leggero, musicale e godibile abbia un finale così fantasioso. ( a meno che il film non sia di Fantasia)

Eccovi l’immagine finale del film

http://www.ilsecoloxix.it/rf/Image-lowres_Multimedia/IlSecoloXIXWEB/cultura/foto/2016/09/12/grease_scenafinale.jpg

Anche “l’ammazzavampiri” Buffy, sposa questa fan theory

L’attrice Sarah Michelle Gellar, protagonista del mitico “Buffy – L’ammazzavampiri”  ha affidato a Facebook il suo pensiero e ha comunicato a tutti i suoi fan di essere convinta della fondatezza di questa interpretazione.

L’attrice tuttavia, ha riportato una leggera variante, ancora più triste: la storia viene immaginata negli ultimi istanti della sua vita dalla stessa Sandy.

Lo scarso flusso di ossigeno al suo cervello durante l’annegamento hanno portato la giovane a delirare, elaborando l’intero film che conosciamo.

E voi, amici quale teoria sposereste?

Volete la bella Sandy  viva e vegeta o la immaginate morta per tutta la durata del film, solo frutto di un sogno di Danny, o della stessa Sandy?

Vi allego il video della canzone “Summer Nights”, tratta dal film. Al sec. 0.51 è riportata la frase “incriminata” di cui sopra “I saved her life, she nearly drowened”

 

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteIl film da vedere stasera, 12 ottobre – Jobs
Prossimo articoloFedex e Chiara Ferragni: la nuova coppia dello showbiz?
mm
Mi piace leggere, seguire tv, cinema, spettacolo, gossip, politica, e mi piace sognare... Amo tutto ciò che è latino/americano infatti via web seguo programmi americani e argentini.Odio le persone invadenti e stupide, ipocrite e bigotte, cattive e invidiose .Che non ti guardano mai negli occhi perchè sono impegnate a guardare altrove, magari ad imparare a memoria i vestiti che indossi. Quelle che ti interrompono mentre parli e che pensano che il mondo giri intorno a loro.. Quelle che pensano di sapere tutto, e di avere la verità in tasca. A quelli che si ammantano di luce e di saggezza, ma che in definitiva sguazzano nella loro m..... che, a loro dire, puzza meno di quella degli altri. Detesto l' ipocrisia in tutte le sue sfumature.Detesto la lealtà politica(non ve ne è nessuna) Amo le persone schiette, dirette, che non hanno paura di prendere posizione anche se risulta molto impopolare. Amo la sincerità, anche se fa male . Il rispetto, sopra ogni cosa è qualcosa di nobile e seducente che suscita un interesse immediato..