Sacrificio d’amore, anticipazioni 29 dicembre 2017: due gravi situazioni

Sacrificio d'amore

La fiction Sacrificio d’amore ci accompagna verso la fine dell’anno 2017. Durante la quarta puntata, che verrà trasmessa venerdì 29 dicembre 2017, su Canale 5 alle 21:25, capiremo il motivo per cui Maddalena si è sentita male. Starà morendo, per qualche misteriosa malattia, che ne dite?

Anticipazioni Sacrificio d’amore

Riepilogando ciò che già sappiamo, Sacrificio d’amore è una fiction in costume trasmessa da Canale 5. La location è la città di Carrara e le sue cave di marmo. Le trame delle scorse puntate ci hanno mostrato l’amore travagliato di Brando e Silvia, entrambi lottano per i lavoratori. Lui lavora in cava, lei è infermiera e moglie del proprietario ed ingegnere Corradi, ricco imprenditore della zona.

Con l’arrivo di uno scultore, Lucchesi i due giovani si incontreranno nuovamente e da quel momento inizierà una storia clandestina, che continuerà anche se farà del male alla coppia, che non potrà farsi scoprire.

Sacrificio d’amore, Maddalena sta male, morirà?

Maddalena è la domestica della villa dove vive l’ingegnere e Silvia, con lei c’è anche una signorina burbera e malvagia, che sta allevando il nipote, Tommaso, per farlo studiare.

Il destino per lui è però diverso, ha deciso che il giovane si innamorasse di Maddalena, con grande dispiacere per la zia, che gli metterà i bastoni tra le ruote.

Mentre è felice per essere stata invitata alla festa della Regina, la giovane, vessata dalla cattiveria della Signorina Maffei si sentirà male e verserà in gravi condizioni.

Tommaso cercherà di rimediare al male che le ha causato sua zia. La colpevole del malessere di Maddalena è la Signorina Maffei!

La signorina Maffei avvelena Maddalena

Non riuscendo ad allontanare i due giovani, che si amano ed abitano insieme, la zia di Tommaso si inviperisce contro la domestica e tenta di avvelenare l’ amata del nipote. Il giovane, viste le situazioni della domestica che ama, deciderà di salvarla a tutti i costi. Il momento non è esattamente bello, Tommaso starà vicino e curerà Maddalena, aumentando la furia della zia.

Il giovane preparerà all’amata, che era tanto felice per l’invito della regina Elena, un’infusione, nel tentativo di neutralizzare l’effetto di ciò che sua zia le ha fatto ingerire.

Leopoldo intende rovinare Lucchesi

Nel frattempo, Leopoldo sembra cercare di scavare nel passato di Annibale Lucchesi. Entrambi sono infatti entrati in politica e sono avversari. Solo mettendolo in cattiva luce, riuscirà ad avere la meglio sullo scultore. Egli è niente di meno che il presidente del consiglio d’amministrazione dell’ospedale Santa Corona.

Il figlio di Lucchesi vi lavora, come medico, e lui vorrebbe farlo licenziare, ma suor Agnese non la penserà ugualmente e non accetterà di farlo.

Corrado sospetta della moglie

Corrado nel frattempo ha visto la moglie Silvia salire su di una moto e, dopo essersi recato alla motorizzazione civile, scopre che è di proprietà del dottor Lucchesi. In realtà Silvia pensa solo a Brando ed alle sue condizioni, egli è ammalato di tubercolosi, che si presenta molto grave. L’unico modo per aiutarlo è curarlo con dei farmaci disponibili nella clinica di Des Alpes.

Sia le cure, che il trasporto nella clinica hanno costi molto elevati, che Brando non si può certo permettere. Silvia è molto impegnata a cercare di trovare una soluzione per avere le cure da dare all’amato.

Il cavatore sta peggiorando di ora in ora non rimane molto tempo per salvarlo. Come farà l’infermiera a reperire i soldi necessari? Sia Brando che Maddalena potrebbero morire, la fiction Sacrificio d’amore ci lascia con il fiat sospeso!

Potrebbe interessarti: Giorgio Lupano: “Sono l’uomo che contrasta il grande amore”.