Anticipazioni Quarto Grado stasera, il caso di Marco Vannini e la vicenda di Bibbiano | venerdì 4 ottobre

quarto grado

Torna l’appuntamento con Quarto Grado, il programma di approfondimento a cura di Siria Magri condotto da Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero in prima serata su Retequattro. Ecco i temi, gli ospiti e le anticipazioni della puntata di stasera, venerdì 4 ottobre 2019.

Quarto Grado diretta, puntata del 4 ottobre 2019

Venerdì 4 ottobre 2019 appuntamento con “Quarto Grado 2019 2020“, la rubrica di approfondimento giornalistico condotta da Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero in prima serata su Retequattro.

Al centro della puntata di questa sera la vicenda di Marco Vannini, il 20enne di Ladispoli morto nella casa della fidanzata lo scorso 17 maggio 2015. A distanza di quattro anni dalla tragedia si continua a cercare di far luce su come sono andate davvero le cose quella terribile notte di maggio a casa della famiglia Ciontoli.

Marco si trovava a casa della fidanzata Martina Ciontoli quando è stato ferito da un colpo di pistola; la chiamata ai soccorsi poi annullata fino alla disperata corsa all’ospedale conclusasi con la morte del 20 enne. Antonio Ciontoli, padre di Martina, è stato accusato dell’omicidio di Marco Vannini in primo grado e dovrà scontare 14 anni di carcere.

Anche la moglie e i due figli del Ciontoli sono stati accusati di omicidio colposo e dovranno scontare tre tre anni di pena. In secondo grado però è diminuita da 14 a solo cinque anni di reclusione per il Ciontoli, mentre è stata confermata la pena a tre anni per i componenti della famiglia. Ora si attende la sentenza della Cassazione prevista per febbraio 2020.

Quarto Grado puntate 2019: il caso di Bibbiano

Non solo la morte di Marco Vannini al centro della puntata di venerdì 4 ottobre che vedrà Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero anche occuparsi del caso di Bibbiano. Cosa è cambiato dopo le dichiarazioni di Claudio Foti? Intanto lo psicoterapeuta della Onlus Hansel e Gretel ha dichiarato la sua innocenza precisando a gran voce di non aver mai sottoposto nessun paziente ad elettroshock.

Ricordiamo che per chiunque volesse partecipare al programma sono attivi il centralone e l’account Facebook e Messenger ufficiali.

Avatar for Emanuele Ambrosio
Testardo, sognatore, ironico, logorroico, attento osservatore e curioso all'ennesima potenza. Campano di origini, ma alla continua ricerca del suo posto nel mondo si laurea in Scienze Politiche e contemporaneamente completa il percorso per diventare Giornalista Pubblicista. Consumatore di dischi, tele-dipendente, appassionato di cinema e serie tv. Diverse le collaborazioni: dalla carta stampata fino al passaggio al giornalismo online.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here