Pippo Baudo compie 83 anni: i 10 momenti cult della sua straordinaria carriera | VIDEO

Buon Compleanno Pippo Baudo su Rai1

Buon compleanno Pippo Baudo! Il conduttore originario di Militello in Val di Catania compie 83 anniSuper Pippo festeggerà questa sera su Rai Uno insieme a tanti amici. Ottantatré anni di vita e ben sessanta di carriera, Pippo Baudo è un personaggio storico della televisione italiana. Ripercorriamo la sua lunga e straordinaria carriera attraverso dieci momenti cult.

Pippo Baudo, i 10 momenti cult

Racchiudere la carriera di Pippo Baudo in dieci momenti è davvero difficile. Allora abbiamo scelto di raccogliere i momenti più curiosi, quelli che hanno fatto la storia o che, nel bene e nel male, i telespettatori ricordano per qualche motivo in particolare.

1. Pippo Baudo e il suicida a Sanremo ’95

Pippo Baudo detiene il record di conduzioni del Festival di Sanremo. Il conduttore siciliano è al primo posto in questa speciale classifica davanti a Mike Bongiorno. Durante l’edizione del 1995, Super Pippo riuscì a salvare la vita a Giuseppe Pagano, che in diretta minacciò di gettarsi dalla balaustra del Teatro Ariston. La scena è rimasta indelebile nella memoria degli italiani.

2. Pippo Baudo e Cavallo Pazzo

Durante la sua carriera, Pippo Baudo è stato spesso preso di mira da Mario Appignani, alias Cavallo Pazzo. Egli era un disturbatore televisivo e durante la 48° edizione del Festival di Venezia salì sul palco per disturbare il conduttore siciliano. In seguito, durante il Festival di Sanremo 1992, Cavallo Pazzo ripeté la stessa azione di disturbo, salendo sul palco e dichiarando: “Questo Festival è truccato e lo vince Fausto Leali“.

3. L’attacco dinamitardo del 1991

Il 2 novembre 1991, Pippo Baudo subì un attacco dinamitardo alla sua casa di Santa Tecla in Sicilia da parte della mafia per aver parlato male di quest’ultima durante la commemorazione del giudice Rocco Chinnici.

4. “L’ho inventato io…”

Pippo Baudo è stato anche un grande scopritore di talenti. Il conduttore pare abbia lanciato personaggi del calibro di Al Bano, Beppe Grillo, Tullio Solenghi, Heather Parisi, Eros Ramazzotti, Laura Pausini, Lorella Cuccarini, Giorgia, Andrea Bocelli e tanti altri ancora. Per questo motivo, durante le parodie del presentatore, ricorre spesso la frase: “L’ho inventato io…“.

5. Pippo Baudo e la torta in faccia a “Gran Premio”

Un altro momento rimasto nella storia della televisione italiana è la torta in faccia ricevuta da Pippo Baudo durante una puntata di Gran Premio. Il conduttore siciliano si stava esibendo con Renato Zero e Franco Franchi quando fu colpito in pieno volto e in diretta da una torta.

6. Pippo Baudo e l’antipatia per Salvini

Pippo Baudo non nutre una forte simpatia per l’attuale Vicepresidente del Consiglio Matteo Salvini. Durante una puntata di Ballarò, il conduttore e paroliere siciliano accusò il ministro di presentarsi alle regionali meridionali solo per fini elettorali.

7. L’annuncio della morte di Claudio Villa

Essendo stato uno dei personaggi di punta della Rai, spesso a Pippo Baudo sono toccati alcuni momenti molto drammatici. Durante il Festival di Sanremo 1987, il conduttore siciliano annunciò in diretta la scomparsa di Claudio Villa.

8. La lite con il presidente Enrico Manca

Il rapporto tra la RaiPippo Baudo non è stato sempre rose e fiori. Durante il finale di stagione di Fantastico 7, l’attuale presidente della Rai Enrico Manca definì Baudo “nazional popolare” e aggiunse “non lo si prenda come un complimento“. Il conduttore rispose sarcasticamente, dichiarando che si sarebbe sforzato di fare programmi regionali e impopolari.

9. La bellissima amicizia con Benigni

In un’intervista Pippo Baudo ha dichiarato: “Un ospite che mi ha messo in difficoltà? Uno solo, Roberto Benigni, al quale però voglio troppo bene”. Indimenticabili i suoi sketch con l’attore de “La vita è bella”.

10. Pippo Baudo e Bud Spencer

Durante la sua lunga carriera, Pippo Baudo ha avuto l’occasione di intervistare tantissimi personaggi dello spettacolo. Una delle interviste più care ai telespettatori e al conduttore siciliano è quella con Bud Spencer a Domenica In.

RIPRODUZIONE RISERVATA
Vincenzo Mele.

mm
Diplomato al Liceo classico, frequento il terzo anno del Cdl in Lettere moderne. Sono Giornalista pubblicista da aprile 2017 e scrivo principalmente di calcio, anche se in passato mi sono occupato molti di spettacolo, gossip e TV. Scrivere è più che una passione per me e spero che mi seguiate in tanti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here