Mickey Rourke : da bello e dannato a “gonfio e d ‘annato”

Mickey Rourke, il mito degli anni 80 che ha fatto impazzire milioni di donne per la sua avvenenza fisica, per il suo charme, per la sua virilità ostentata in film quali :9 settimane ½ ,   Orchidea Selvaggia appare completamente diverso oggi.

Notevolmente appesantito (il che è anche normale, il tempo passa per tutti) quello che lascia sbalorditi è la trasformazione del viso: zigomi rifatti, labbra gonfie; insomma lineamenti completamenti stravolti da quelli che lo resero famoso e che lo proclamarono ,negli anni 80 ,insieme alla collega Kim Basinger, uomo più sexy al mondo.

Il successo di 9 settimane e ½

9 settimane e ½  film del 1986, diretto da Adrian Lyne fu interamente girato a New York, leggermente erotico rappresenta uno dei film di rottura di quel tempo che non appartiene alla volgarità delle pellicole “hard” né alla banalità delle commedie leggere.

Rappresenta l’incontro di due mondi e negli anni diventa un cult.

Mickey Rourke con quel film veniva lanciato nell’olimpo dorato di Hollywood e la sua bellezza era prorompente.

la trasformazione

Alla prima del film The infiltrator a New York Mickey Rourke è apparso totalmente stravolto. Ancora una volta, un ritocchino di troppo a cui non è la prima volta che si sottopone  lo ha visibilmente trasformato.

Quindi la mania del bisturi e del botulino non è solo esclusiva pertinenza delle donne, ci sono anche uomini che pur di fermare il tempo scendono a patti con il diavolo /ops/ chirurgo!!!

Ma si può veramente fermare il tempo????!!! Si dice che il tempo sia galantuomo, ma in questi casi… decidete voi..

micky-1

4

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteFrancesco Facchinetti, doveva andare a MILANO ma atterra ad AMSTERDAM
Prossimo articoloIl film da vedere stasera 16 luglio – Stolen
mm
Mi piace leggere, seguire tv, cinema, spettacolo, gossip, politica, e mi piace sognare... Amo tutto ciò che è latino/americano infatti via web seguo programmi americani e argentini.Odio le persone invadenti e stupide, ipocrite e bigotte, cattive e invidiose .Che non ti guardano mai negli occhi perchè sono impegnate a guardare altrove, magari ad imparare a memoria i vestiti che indossi. Quelle che ti interrompono mentre parli e che pensano che il mondo giri intorno a loro.. Quelle che pensano di sapere tutto, e di avere la verità in tasca. A quelli che si ammantano di luce e di saggezza, ma che in definitiva sguazzano nella loro m..... che, a loro dire, puzza meno di quella degli altri. Detesto l' ipocrisia in tutte le sue sfumature.Detesto la lealtà politica(non ve ne è nessuna) Amo le persone schiette, dirette, che non hanno paura di prendere posizione anche se risulta molto impopolare. Amo la sincerità, anche se fa male . Il rispetto, sopra ogni cosa è qualcosa di nobile e seducente che suscita un interesse immediato..