Maurizio Costanzo racconta il suo amore per Maria De Filippi

Maurizio Costanzo

Intervistato dal settimanale Oggi, Maurizio Costanzo parla del suo rapporto con Maria De Filippi e di come la malinconia l’abbia salvato

Maurizio Costanzo e Maria De Filippi sono una delle coppie più amate del piccolo schermo. Inutile nasconderlo. Protagonisti indiscussi della televisione italiana oltre a condividere il successo, Maurizio e Maria condividono anche un amore da circa 25 anni.

Maurizio Costanzo: “il mio unico rimpianto? Non aver conosciuto prima Maria”

Il giornalista e conduttore televisivo durante un’intervista al settimanale Oggi ha raccontato il suo grande amore per Maria De Filippi. Uniti da quasi 25 anni, la coppia si ama come se fosse il primo giorno.

Durante la lunghissima intervista, Costanzo ha espresso parole di stima ed ammirazione per Maria, la donna che gli ha cambiato la vita e che gli ha fatto avere un solo grande rimpianto. Ebbene si, il rimpianto di Maurizio è quello di non averla conosciuta prima!

La coppia, oramai prossima alle nozze d’argento, nonostante il clamore mediatico continua ad amarsi con la stessa intensità del primo giorno. Anzi Costanzo, giunto al suo quarto matrimonio con la conduttrice televisiva, non si è tirato indietro e ha dichiarato che se avesse incontrato prima il suo amore forse oggi starebbero festeggiando le nozze d’oro!

Maria è sicuramente l’amore per me. Non è un caso che questo matrimonio, il quarto della mia vita, sta per festeggiare le nozze d’argento. Se l’avessi incontrata prima staremmo per festeggiare le nozze d’oro ha dichiarato il giornalista.

“La malinconia mi ha sempre salvato”: le parole di Maurizio Costanzo

Durante la lunga intervista rilasciata al settimanale Oggi, Maurizio Costanzo ha parlato anche della sua carriera e non solo.

Il popolare presentatore ha raccontato alcuni lati nascosti del suo carattere sottolineando come la malinconia sia stata sempre la sua arma vincente contro la vita. ”

La malinconia mi ha sempre salvato dalla possibilità di essere assalito dalla depressione. Anzi, è un modo, per me, di percepire, leggere e affrontare la vita. È una modalità di relazione con la realtà che possiede in sé anche il germe della creatività.

Il giornalista ha poi parlato di lavoro sottolineando a gran voce di non essere interessato a diventare direttore generale della Rai. “Ne sarei onorato, ma declinerei l’invito” ha precisato Costanzo, semplicemente perchè l’incarico sarebbe una responsabilità troppo onerosa e grossa.

Il conduttore ha poi difeso Fabio Fazio: “È uno bravo e sa fare la televisione. Ma lo hanno massacrato, verso di lui ho assistito a un accanimento senza precedenti, a tratti decisamente gratuito“.

Potrebbe interessarvi: Che tempo che fa, Maria De Filippi si racconta a Fabio Fazio

Testardo, sognatore, ironico, logorroico, attento osservatore e curioso all'ennesima potenza. Campano di origini, ma alla continua ricerca del suo posto nel mondo si laurea in Scienze Politiche e contemporaneamente completa il percorso per diventare Giornalista Pubblicista. Consumatore di dischi, tele-dipendente, appassionato di cinema e serie tv. Diverse le collaborazioni: dalla carta stampata fino al passaggio al giornalismo online.