Marco Bocci ricoverato in ospedale: ecco come sta

Marco Bocci

Migliorano le condizioni di salute dell’attore Marco Bocci ricoverato in ospedale a Perugia: ecco come sta e il messaggio d’amore della moglie Laura Chiatti

Marco Bocci sta meglio. Dopo il forfait della scorsa settimana al serale di Amici 2018, l’attore italiano è in fase di ripresa. La conferma arriva da parte della moglie Laura Chiatti con un bellissimo messaggio pubblicato sui social.

Marco Bocci malore: cosa è successo?

Tanta preoccupazione per Marco Bocci l’attore italiano conosciuto dal grande pubblico per aver interpretato l’indimenticabile Domenico Calcaterra nella serie di successo “Squadra Antimafia“. A destare qualche sospetto una febbre alta che ha spinto la struttura ospedaliera a trattenerlo per una serie di controlli medici.

La situazione però sembrerebbe rientrata e sotto controllo come testimoniano una serie di commenti e video pubblicati dall’attore in compagnia della moglie Laura Chiatti.

Su Instagram, l’attore ha condiviso un video accompagnato da una frase consolatoria per le tantissime fan che da giorni sono preoccupate. “Per non creare inutili panici….” scrive l’attore accompagnando poi la frase dall’hashtag #nonesistecurvadovenonsipossasorpassare.

Nel video Bocci rassicura tutti:

Allora ragazzi, tutto ok, sto qui qualche giorno in ospedale per fare qualche controllo, ma tutto alla grande. Eccoci, tranquilli. Ciao“.

Accanto a lui la moglie Laura Chiatti che bacia il suo amato e conferma:

“Torneremo presto alla grande. Tornerà presto alla grande, tranquilli”.

Laura Chiatti, la dedica a Marco Bocci

Un amore vero, sincero e forte quello che unisce Laura Chiatti e Marco Bocci. L’attrice italiana in questo momento così difficile ha voluto dedicato un lunghissimo messaggio d’amore al suo compagno che ha sposato il 5 luglio 2014 presso la Basilica di San Pietro a Perugia. Un’amore da favola quello nato tra una delle coppie più belle del cinema italiano che ha due figli: Enea di 3 anni e Pablo di due.

Ecco il messaggio integrale pubblicato da Laura Chiatti su Instagram:

View this post on Instagram

Ascoltami. Ascoltami bene . Cosa pensi della vita?cosa? La vita non è questo. Non è svegliarsi, trascorrere la giornata ed addormentarsi , per poi trovarsi vecchi , in un letto.pensando a tutti gli sbagli fatti ed i rimpianti che si hanno . Non ho capito cosa intendi,cosa dici ?non è questo ? Non puoi dirlo con certezza …passo passo perché le cose diventano più pesanti ?se io sapessi , probabilmente non avrei bisogno di scrivere , di parlare ,di pensare a qualcosa di importante . Non avrei bisogno di vivere .quindi dici che per andare avanti è importante avere risposte?per andare avanti serenamente?le risposte sono come i sogni , sono custodite da una speranza di avere qualcosa di impossibile .non pensare, non pensare a questo .guarda il cielo, chiudi gli occhi ,fatti cullare da un angelo e sorridi .poi fai tutto ciò che vuoi , la vita è tua ,combatti , piangi, , divertiti, assapora l’odore di un fiore . Ma soprattutto . ama con tutto il tuo cuore . Dai tutto te stesso per una persona che si merita più di quanto la vita possa averle dato, e allevia il suo dolore . Penso sia questo l’amore. Penso sia l’unica cosa che possa farci capire perché siamo qui .o Forse è un sentimento così bello che ci illude di capire ,e quando per amore siamo feriti , ci fa dimenticare di nuovo il senso della vita . Ora corri, vai, dove devi andare , vai dove vuoi andare, magari domani non ne avrai più occasione, perché i giorni , gli anni , i secoli , passeranno su di noi . Ma questo forse significa che non siamo mai esistiti ?. Ascolta , ascolta qualche secondo . Sta a noi decidere , teniamoci la mano . E vivremo per sempre . Ascolta , ascolta ancora .il senso della vita,é accettarla per ciò che è .

A post shared by laurachiatti82 (@laurachiatti82) on

Non resta che augurare a Marco Bocci di riprendersi al più presto

Potrebbe interessarvi: Rosy Abate 2, al via le riprese della serie con Giulia Michelini

Testardo, sognatore, ironico, logorroico, attento osservatore e curioso all'ennesima potenza. Campano di origini, ma alla continua ricerca del suo posto nel mondo si laurea in Scienze Politiche e contemporaneamente completa il percorso per diventare Giornalista Pubblicista. Consumatore di dischi, tele-dipendente, appassionato di cinema e serie tv. Diverse le collaborazioni: dalla carta stampata fino al passaggio al giornalismo online.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here