L’assedio, il ritorno in tv di Daria Bignardi: “Sarà in diretta e racconteremo la realtà”

L'Assedio Daria Bignardi sul Nove

L’Assedio segna il ritorno sul piccolo schermo di Daria Bignardi. A distanza di cinque anni dall’ultima edizione de “Le Invasioni Barbariche”, la giornalista e scrittrice è pronta ad una nuova importante sfida televisiva che la vedrà in prima serata con un programma tutto nuovo sul Canale Nove. Ecco quando inizia e le anticipazioni.

L’Assedio di Daria Bignardi sul NOVE: quando inizia

Al via da mercoledì 16 ottobre alle ore 21.10 sul canale Nove “L’Assedio“, il nuovo programma televisivo condotto da Daria Bignardi. Un titolo che, come è successo in passato per “Le invasioni barbariche”, prende il nome da un capolavoro del cinema diretto da Bernardo Bertolucci.

L’ex direttrice di Rai3 in questi quasi cinque anni di assenza dalla televisione si è dedicata ad altri temi, ma alla fine Laura Carafoli, capo dei contenuti di Discovery, è riuscita a convincerla come ha raccontato dalle pagine di Tv Sorrisi e Canzoni:

“Mi ha cercata ed è stata molto convincente, perché mi ha dato carta bianca. Conoscere Discovery mi ha fatto innamorare del loro modo entusiasta e diretto di lavorare, mi ha ricordato l’atmosfera piena di energia che si respirava agli inizi a Mediaset. E a La7, quando sono partita”.

Daria Bignardi oggi: “Sono ottimista sui grandi temi”

Un ritorno molto atteso quello di Daria Bignardi che in passato è stata conduttrice della prima indimenticabile edizione del “Grande Fratello”, de “La Fattoria” fino al passaggio nel 2005 a La7 con il programma cult “Le Invasioni Barbariche”.

Sul nuovo programma “L’assedio”, la Bignardi ha rivelato alcune anticipazioni dalle pagine di Tv Sorrisi e Canzoni:

“Sarà in diretta, otto puntate adesso e altre otto a fine febbraio. Lo studio lo stiamo costruendo, la scenografa è la stessa delle “Invasioni” e dell’ultimo Sanremo: Francesca Montinaro. Ci sono il pubblico, la scrivania e tante interviste. Raccontiamo la realtà e il mondo attraverso le persone che incontro, che sono di ogni tipo“.

Non solo, parlando dei tempi di oggi, la giornalista ha precisato: “Sono ottimista sui grandi temi, solo le piccole seccature quotidiane mi angosciano”.

Nessun rimpianto per il passato e per il ruolo da direttore di Rai3, anzi ha rivelato di guardare la terza rete dell’azienda di Stato oggi diretta da Stefano Coletta: “era il mio vice ed è un grande amico. Porta avanti tante cose che abbiamo immaginato assieme. Dal punto di vista umano è stata un’esperienza bellissima”.

Sulla prima edizione del Grande Fratello andata in onda diciannove anni fa, invece, ha detto:

“Di quella tv non so che cosa sia rimasto, è stata un’esperienza unica e irripetibile. Le storie di Instagram sono figlie di quel modo di fare televisione. Il fascino del reale credo nasca da lì”.

La vita va avanti e per Daria Bignardi è arrivato il momento di una nuova importante avventura in tv: “L’Assedio” dal 16 ottobre in prime time sul Canale NOVE!

Avatar for Emanuele Ambrosio
Testardo, sognatore, ironico, logorroico, attento osservatore e curioso all'ennesima potenza. Campano di origini, ma alla continua ricerca del suo posto nel mondo si laurea in Scienze Politiche e contemporaneamente completa il percorso per diventare Giornalista Pubblicista. Consumatore di dischi, tele-dipendente, appassionato di cinema e serie tv. Diverse le collaborazioni: dalla carta stampata fino al passaggio al giornalismo online.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here