L’addio di X Factor a Radio Dee Jay: Linus sbotta contro il talent

X Factor linus

La tv italiana è zeppa di talent show di ogni genere, più o meno riusciti. Quelli che vanno per la maggiore sono quelli di cucina e quelli musicali. Di tutti i talenti che escono da tali programmi, solo pochi riescono a veramente a “svoltare”, costruendosi una solida carriera.

D’altro canto l’accusa maggiore che si imputa ai talent show è di creare false illusioni in chi vi partecipa. Molti ritengono che si potrebbe tranquillamente fare a meno di tutte queste trasmissioni, ritenute invece un utile opportunità per altri.

Della medesima opinione di chi li ritiene infruttiferi pare essere Linus, noto dj. Così per lo meno si evince dalle recenti dichiarazioni rilasciate al quotidiano La Stampa. 

L’addio di X Factor a Radio Dee Jay

Fino alla scorsa edizione di X Factor, vista la partnership con Radio Deejay, in radio venivano ospitati i partecipanti al talent, passate le canzoni e commentata la puntata. Tutto pareva filare liscio. Invece a partire dalla prossima stagione di X Factor, la collaborazione passa da Radio Deejay a Rtl 102.5. che ne diviene la radio ufficiale.

Le rivelazioni di Linus dietro il passaggio di radio

Intervenuto al Festival della TV e dei nuovi media tenutosi a Dogliani (Cuneo), ha rilasciato un’intervista in cui svela i motivi dell’addio.

Linus, che è da moltissimi anni il direttore artistico di Radio Deejay, non le manda a dire e spara a zero sul talent show. Il dj rivela che erano alcuni anni che il sodalizio con X Factor non lo soddisfaceva più. Il programma, dal suo punto di vista, è “bollito”: è rimasta solo l’Italia a continuare a trasmetterlo. Altrove non va più in onda, addirittura.

Linus lo ritiene un programma superato che da un punto di vista musicale non serve a nulla. Non è certo un trampolino di lancio per nuovi talenti. Negli ultimi anni di cantanti divenuti famosi usciti da li, secondo Linus, ce ne sono stati davvero pochi.

Linus attacca Rtl 102.5

Il dj non si è risparmiato nemmeno contro la radio concorrente, Rtl 102.5. Con poca eleganza, secondo il dj, avrebbero approfittato della scelta di non proseguire nella partnership tra Radio Deejay ed il talent.

Linus rincara la dose definendo Rtl 102.5 “un ipermercato della musica” per la loro visione di fare radio. Battuta conclusiva al vetriolo: “Se sono contenti ad X Factor,  vuol dire che sono pronti ad abbassare il livello.” 

Deejay chiama Italia lascerà il canale Nove?

Una ulteriore novità si prospetta, ma sulla quale Linus ha mantenuto il segreto.

Dee Jay chiama Italia, la versione televisiva del programma radiofonico condotto proprio da Linus assieme a Nicola Savino, potrebbe traslocare. Ora viene trasmessa dal lunedì al venerdì alle ore 10,00 in diretta sul canale Nove da settembre a maggio. La notizia è che dal prossimo anno potrebbe passare a Sky uno, ma non c’è nulla di certo. Linus rimane sul vago in proposito: “Potrebbe, ma è ancora troppo presto”, risponde sibillino.

CONDIVIDI