La Rai omaggia il giudice Paolo Borsellino

paolo borsellino

A 26 anni dall’assassinio di Paolo Borsellino e della strage di Via d’Amelio, la Rai omaggia il giudice con una programmazione speciale

La Rai continua a ricordare la strage mafiosa del 19 luglio 1992 in Via D’Amelio a Palermo. Una data tragica che ha visto morire il giudice Paolo Borsellino, Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina, gli uomini della scorta.

Un terribile evento che ha segnato la storia del nostro Paese che la Rai omaggia nel 26esimo anniversario con una programmazione speciale. Ecco quello che andrà in onda sulle varie reti dell’azienda di Viale Mazzini.

Rai omaggia Paolo Borsellino a 26 anni dalla strage di Via D’Amelio

Il primo appuntamento dedicato al giudice Paolo Borsellino e alla strage di Via D’Amelio è per mercoledì 18 luglio 2018 alle ore 19.30 su Rainews24 con lo speciale dal titolo “La strage annunciata”. A seguire alle 22.10 su Rai Storia il film documentario “Paolo Borsellino – Essendo stato” diretto da Ruggero Cappuccio.

Nella giornata dell’assassinio di Paolo Borsellino, giovedì 19 luglio 2018, la Rai ricorda la strage sin dalle prime ore del mattino nei programmi: “Unomattina Estate“, “La vita in diretta Estate” su Rai 1 e “Agorà Estate” su Rai3.

Alle ore 13.15 su Rai3 (in replica alle ore 20.30 su Rai Storia) andrà in onda “Passato e Presente“. Il programma rileggerà la stagione delle stragi di Mafia del 1992 con la partecipazione di Paolo Mieli e il professor Salvatore Lupo.

Si partirà dall’omicidio di Salvo Lima fino alla morte di Falcone e Borsellino. Spazio anche alle bombe di Firenze, Milano e Roma dell’anno successivo.

Omaggio a Paolo Borsellino: la programmazione della Rai

Sempre su Rai3, Paolo Borsellino viene ricordato anche nell’appuntamento speciale di “Blob” alle ore 20.00 e alle ore 21.20 nel film “Era d’estate” con Massimo Popolizio, Giuseppe Fiorello e Valeria Solarino.

Non mancheranno poi servizi ed approfondimenti durante i vari telegiornali con collegamenti in diretta, testimonianze e iniziative speciali organizzate proprio in Sicilia.

Su Rai Premium, invece, andrà in onda il film “Paolo Borsellino. I 57 giorni” di Alberto Negrin, con Luca Zingaretti e Lorenza Indovina in cui vengono ricostruiti i giorni che separano la morte di Giovanni Falcone da quella di Borsellino.

Rai 5 ricorda in musica i giudici Falcone e Borsellino con l’evento musicale “Insieme per non dimenticare. Concerto in onore degli Angeli Custodi di Capaci e Via D’Amelio“.

L’omaggio a Paolo Borsellino prosegue anche su Rai Storia con “Il giorno e la Storia” e “Paolo Borsellino – Essendo Stato“.

Venerdì 20 luglio, invece, alle ore 22.10 circa andrà in onda sempre su Rai StoriaTv Storia” con la partecipazione di Massimo Bernardini che ricostruisce trent’anni di stragi di mafia con lo scrittore e sociologo Nando dalla Chiesa, il giornalista Nino Rizzo Nervo e lo storico Marcello Ravveduto.

A seguire lo Speciale di Gianni Riotta, che incontra il Procuratore Nazionale Antimafia Federico Cafiero De Raho.

Ma non finisce qui. Oltre a Rai 5 e Rai Storia, anche Rai Cultura si occuperà della strage di Via D’Amelio con una serie di contenuti estrapolati dalla Teche Rai: da “Diario Civile” a “Il Tempo e la Storia“, da “L’Italia della Repubblica” a “Lezioni di mafia“.

Potrebbe interessarti: Giornata Vittime Mafie: ecco cosa vedere sui canali Rai

Testardo, sognatore, ironico, logorroico, attento osservatore e curioso all'ennesima potenza. Campano di origini, ma alla continua ricerca del suo posto nel mondo si laurea in Scienze Politiche e contemporaneamente completa il percorso per diventare Giornalista Pubblicista. Consumatore di dischi, tele-dipendente, appassionato di cinema e serie tv. Diverse le collaborazioni: dalla carta stampata fino al passaggio al giornalismo online.