La nuova Dottoressa Giò 3, con Barbarà D’Urso sarà ispirata a Grey’s Anatomy

Barbara D'Urso, interpretazione della dottoressa giò

Barbara D’Urso, “nostra signora delle faccette”, tornerà a rivestire i panni della Dottoressa Giò. Ormai la conferma è ufficiale ed è stata la stessa Queen of Caffeucci a darla in diretta nazionale durante un’intervista concessa ai microfoni di Tv Talk – anche se qualche indiscrezione era già trapelata prima.

Conclusi gli impegni de Il Grande Fratello, nella notte del 4 giugno incoronando vincitore Alberto Mezzetti, e anche l’impegno domenicale del contenitore televisivo Domenica Live, i primi di Luglio la stacanovista Barbarella inizierà le riprese della popolare fiction Dottoressa Giò3, che torna dopo 20 anni sugli schermi di canale 5.

Barbara D’Urso di nuovo impegnata sul set de La Dottoressa Giò 3

Il tornado Barbara D’Urso non si arresta. Alla “veneranda” età di 61 anni, la conduttrice, che iniziò la sua carriera proprio come attrice, torna a rivestire quel ruolo.

La celeberrima serie La Dottoressa Giò che segnò l’ascesa della D’Urso riscosse un successo travolgente tra i telespettatori, tanto che dal progetto iniziale di un film per la tv, fu scritta una serie che appassionò moltissimo il pubblico.

La Dottoressa Giò 3: le prime indiscrezioni

Le sceneggiatrici Cristiana Farina, Roberta Colombo e Giorgia Mariani sono già al lavoro per presentare “una storia moderna, ma in linea con il racconto di allora“.

L’entusiasmo di Barbara D’Urso è a mille così come fa sapere il produttore Roberto Sessa che a Prima Comunicazione ha detto:

Barbara ha voglia di tornare a fare questa serie ed è in forma smagliante.

Nel cast tre personaggi maschili ruoteranno attorno alla Dottoressa Giò

Stando alle prime anticipazioni Barbarella avrà nella fiction tre partner e uno di questi chissà che non sai proprio l’affascinante Patrick Dempsey? Il Dr.Stranamore di Gray’s Anatomy che ha spezzato più di qualche cuore!

Il successo sarebbe più che assicurato!! Senza nulla togliere alla bravura della D’Urso ma la presenza di un attore come Patrick, darebbe un valore aggiunto alla fiction!

L’attore irlandese, lo abbiamo conosciuto non solo per l’interpretazione dell’affascinante dottore Derek Shepherd ma, anche per le varie ospitate nei programmi della De Filippi, da C’è posta Per Te a House Party. La sua simpatia e umanità ci hanno sempre convinto!

Non creiamo false illusioni, Dempsey è solo una illusione e un “sogno” di chi vi scrive, già sembra confermato da più parti che non ci sarà.

La Dottoressa Giò come Gray’s Anatomy?

Tuttavia, ancora è tutto è top secret e poco o nulla, si conosce della fiction, che ripetiamo, i primi ciack inizieranno i primi di luglio. E’ noto soltanto che sarà girata nella Costiera Amalfitana, all’Ospedale di Amalfi. Dunque la storia non sarà più ambientata a Roma, come nelle prime due stagioni, bensì in Campania.

Sulla sceneggiatura la conduttrice aveva già anticipato che si ispirerà alle fiction americane in camice bianco per cui è probabile che vedremo la nostra Barbara trasformarsi in una provetta Meredith come nella serie di Shonda Rhimes!

La Dottoressa Giò – la trama

La dottoressa Giorgia Basile, per tutti Giò, lavora come ginecologa in un ospedale romano. Il suo sogno più grande è avere un figlio e ci riesce, ma deve combattere con la realtà quando, nel tentativo di sedare una lite fra una donna incinta tossicodipendente e il suo spacciatore, perde il bambino. Questo episodio segna per sempre la sua vita e la allontana sempre più dal marito Armando, avvocato con il “vizietto delle donne”.

Questa la trama delle prime stagioni, molto probabilmente si partirà da qui e si svilupperà una storia moderna, aggiornata, e con le tematiche attuali.

Chissà che Barbara non inserisca le sue “care” battaglie: la violenza contro le donne, la violenza contro gli omosessuali. Insomma con Barbara, non si sa mai!

Sembra, inoltre, che Giò diventi primario di ginecologia. A presto con nuove anticipazioni riguardanti la serie tv.

mm
Mi piace leggere, seguire tv, cinema, spettacolo, gossip, politica, e mi piace sognare... Amo tutto ciò che è latino/americano infatti via web seguo programmi americani e argentini.Odio le persone invadenti e stupide, ipocrite e bigotte, cattive e invidiose .Che non ti guardano mai negli occhi perchè sono impegnate a guardare altrove, magari ad imparare a memoria i vestiti che indossi. Quelle che ti interrompono mentre parli e che pensano che il mondo giri intorno a loro.. Quelle che pensano di sapere tutto, e di avere la verità in tasca. A quelli che si ammantano di luce e di saggezza, ma che in definitiva sguazzano nella loro m..... che, a loro dire, puzza meno di quella degli altri. Detesto l' ipocrisia in tutte le sue sfumature.Detesto la lealtà politica(non ve ne è nessuna) Amo le persone schiette, dirette, che non hanno paura di prendere posizione anche se risulta molto impopolare. Amo la sincerità, anche se fa male . Il rispetto, sopra ogni cosa è qualcosa di nobile e seducente che suscita un interesse immediato..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here