Il Paradiso delle Signore 3 raddoppia anche la sera. Lunedi 17 settembre in seconda serata

alessandro tersigni il paradiso delle signore

Il Paradiso Delle Signore 3 con una puntata anche la sera. Lunedì 17 settembre 2018, infatti, andrà in onda in seconda serata con una puntata speciale. Dopo l’attesissima fiction La Vita Promessa con Luisa Ranieri e Francesco Arca, in onda in prime time, subito dopo è prevista una “puntatona” della soap, che ormai ha una collocazione giornaliera dal lunedì al venerdì alle ore 15.25 su Rai 1.

Quindi la programmazione de Il Paradiso per la seconda serata di lunedì 17 settembre sarà la seguente:

  • 23,30 Paradiso delle Signore (25min.)
  • 23,55 Tg1 60 secondi
  • 23,59 Paradiso delle Signore (81min.)

Il Paradiso Delle Signore 3, come Il Segreto (anche) in seconda Serata

L’appuntamento quotidiano con la soap il Paradiso delle Signore 3 è partito un po’ in sordina: non ci sono stati quegli ascolti sperati che registrava la fiction quando andava la sera e quindi in considerazione di questo, forse l’azienda corre ai ripari e cerca di far affezionare il pubblico alla soap, variando il palinsesto e collocandola anche in seconda serata lunedì 17 settembre.

Sicuramente il rinnovo del cast, della storia non ha giovato molto alla soap: nel pubblico è ancora vivissimo il ricordo di Pietro Mori interpretato da Giuseppe Zeno e Teresa Iorio, Giusy Buscemi che come saprete sono fuori dal cast.

Giuseppe Zeno, fuori dal nuovo cast spiega il perché

Anche l’attore, Zeno amatissimo dal pubblico che ha vestito  per due stagioni i panni di Pietro Mori sui social ha comunicato ai followers di aver detto addio al personaggio, come succede per molti di cui ha avuto la fortuna e l’onore di interpretare ma che lui non ha mai rilasciato interviste  in merito ad una probabile evoluzione di Pietro nel racconto.

Le sue parole:

In tanti mi state scrivendo pubblicamente e privatamente…Il personaggio che vedete in foto, “Pietro Mori”, mi ha regalato grandi soddisfazioni,emozioni, come del resto altri personaggi con i quali mi sono confrontato in passato,ognuno di loro ha rappresentato uno stimolo,un momento di crescita professionale.

Anche Pietro come gli altri ha avuto una sua parabola giunta probabilmente al termine ed io ne conservo dentro il bello che mi ha dato.

Preciso inoltre che mai ho rilasciato interviste ne risposto a domande su quella che sarebbe stata l’evoluzione di questo progetto, ma ho specificato esclusivamente attraverso i miei canali, che ne sapevo quanto chiunque di voi solo all’indomani dell’ufficializzazione del cambio di cast e del proposito di spostare la serie nella fascia day time.

Scelta che approvo e condivido perche’ può rappresentare il volano di un nuovo modo di raccontare e di farci vivere ancora momenti di gioia…

View this post on Instagram

In tanti mi state scrivendo pubblicamente e privatamente. E’ sempre stato mio costume rispondere nei limiti del possibile per ricambiare il vostro affetto e la vostra stima e anche questa volta intendo farlo. 😃 Il personaggio che vedete in foto, “Pietro Mori”, mi ha regalato grandi soddisfazioni,emozioni, come del resto altri personaggi con i quali mi sono confrontato in passato,ognuno di loro ha rappresentato uno stimolo,un momento di crescita professionale.Anche Pietro come gli altri ha avuto una sua parabola giunta probabilmente al termine ed io ne conservo dentro il bello che mi ha dato. Leggo contestualmente alla messa in onda della nuova versione de “il paradiso delle signore “ tanti commenti,sicuramente metro dell’affetto che avete provato nei confronti di questo progetto che è stato coraggioso già nella sua fase embrionale. E per questo merita rispetto. Ognuno nel mondo di internet, attraverso i canali di comunicazione che ci offre, può esprimere la propria opinione,ci mancherebbe ,ma l’invito che vi faccio e di farlo nella maniera più educata possibile e soprattutto COSTRUTTIVA. Nel rispetto di chi vi ha lavorato in passato e di chi ancora oggi ci sta mettendo passione e coraggio. Artisticamente e produttivamente. Preciso inoltre che mai ho rilasciato interviste ne risposto a domande su quella che sarebbe stata l’evoluzione di questo progetto, ma ho specificato esclusivamente attraverso i miei canali, che ne sapevo quanto chiunque di voi solo all’indomani dell’ufficializzazione del cambio di cast e del proposito di spostare la serie nella fascia day time . Scelta che approvo e condivido perche’ può rappresentare il volano di un nuovo modo di raccontare e di farci vivere ancora momenti di gioia. Nuove avventure mi attendono e nell’affrontarle faccio il mio in bocca al lupo a chi si sta impegnando augurandomi che quelle porte non possano chiudersi mai. Merda merda merda.

A post shared by Giuseppe Zeno (@giuseppezeno) on

Il cambio di palinsesto porterà nuovi ascolti?

Il cambio di palinsesto e la decisione di trasmettere una puntata decisamente lunga fino a notte inoltrata cambierà le sorti de Il Paradiso? Nel senso, riuscirà a decollare finalmente e a registrare gli ascolti sperati dalla rete?

Quello che rimane da capire è se questa puntata, sarà una sorta di riassunto settimanale di quanto visto nella settimana precedente o si andrà avanti con il racconto.

Ma crediamo sia un’operazione unica, in quanto già da lunedì 24 settembre la stessa slot sarà occupata da Che Fuori Tempo Che Fa di Fazio, per cui solo un tentativo o un “riempi pista”?

In ogni caso vi rinnoviamo l’appuntamento Daily con il Paradiso delle Signore 3 da lunedì al venerdì alle 15.25 su Rai 1!

Ci sarete?

mm
Mi piace leggere, seguire tv, cinema, spettacolo, gossip, politica, e mi piace sognare... Amo tutto ciò che è latino/americano infatti via web seguo programmi americani e argentini.Odio le persone invadenti e stupide, ipocrite e bigotte, cattive e invidiose .Che non ti guardano mai negli occhi perchè sono impegnate a guardare altrove, magari ad imparare a memoria i vestiti che indossi. Quelle che ti interrompono mentre parli e che pensano che il mondo giri intorno a loro.. Quelle che pensano di sapere tutto, e di avere la verità in tasca. A quelli che si ammantano di luce e di saggezza, ma che in definitiva sguazzano nella loro m..... che, a loro dire, puzza meno di quella degli altri. Detesto l' ipocrisia in tutte le sue sfumature.Detesto la lealtà politica(non ve ne è nessuna) Amo le persone schiette, dirette, che non hanno paura di prendere posizione anche se risulta molto impopolare. Amo la sincerità, anche se fa male . Il rispetto, sopra ogni cosa è qualcosa di nobile e seducente che suscita un interesse immediato..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here