Il Commissario Montalbano, riprese a Donnalucata per due nuovi episodi

Serie Tv, Il commissario montalbano

Il Commissario Montalbano, riprese a Donnalucata per due nuovi episodi in questi giorni. La troupe televisiva del Commissario Montalbano è tornata in Sicilia per girare altri due episodi della straordinaria fiction campione di ascolti con protagonista un eccezionale Luca Zingaretti.

Il Commissario Montalbano tra Scicli e Punta Secca per girare 2 nuovi episodi

In questi giorni, Luca Zingaretti bazzica in quel di Ragusa con esattezza tra Scicli e Punta Secca dove si stanno ultimando le riprese di due nuovi episodi della popolare fiction.

Il popolare attore ha trovato il tempo anche per rilassarsi in quel di Vittoria, godendosi la manifestazione “Vittoria Jazz Festival” a cui ha partecipato come ospite d’eccezione.

L’’affabilità dell’attore romano è nota ed è lontana dal divismo di certi attori snob che raggiunto il successo si danno delle arie manco fossero dei ventilatori!!

Il Commissario Montalbano: si girano altri due episodi

La fiction, tra le più viste in assoluto, prodotta da Palomar,  è tratta,  dai racconti di Andrea Camilleri, lo scrittore siciliano che ha dato vita a questo personaggio di fantasia.

Alcuni episodi per la nuova stagione sono stati girati in Friuli Venezia Giulia, ma stavolta Salvo Montalbano per la gioia dei siciliani è tornato tra le spiagge e il mare della “Sicilia Bedda” per raccontarci due episodi:

  • uno che è la riduzione del romanzo “L’altro capo del telefono”, pubblicato due anni fa da Sellerio, sull’omicidio di una sarta a Vigata.
  • L’altro è tratto da uno dei 30 racconti “Un mese con Montalbano”, pubblicato per la prima volta nel 1998 e che ha per titolo “Un diario del ’43”

Il commissario Montalbano: un tuffo indietro nel tempo, lo sbarco del ’43

Nonostante in questi giorni in queste zone batta un vento incessante le scene sono state girate nel lungomare di Donnalucata a  Scicli e raccontano verosimilmente lo sbarco degli americani del ’43.

L’attore protagonista, Luca Zingaretti passeggia con un attore americano di 90 anni e l’episodio molto probabilmente sarà incentrato sul racconto del ritrovamento da parte del preside Burgio di un diario appartenuto ad un giovane fascista.

Il racconto risalente ovviamente ai fatti accaduti nel 1943 narrerebbe di questo giovane fascista che venuto in possesso di alcune bombe a mano avrebbe avuto in mente di progettare un attentato contro gli americani sbarcati in Sicilia.

Naturalmente Montalbano inizia le sue indagini per scoprire se il giovane riuscì nel suo intento o fu fermato per tempo.

Per scoprirlo non ci resta che vedere la messa in onda degli episodi che con buona probabilità sarà nella primavera del 2019!

mm
Mi piace leggere, seguire tv, cinema, spettacolo, gossip, politica, e mi piace sognare... Amo tutto ciò che è latino/americano infatti via web seguo programmi americani e argentini.Odio le persone invadenti e stupide, ipocrite e bigotte, cattive e invidiose .Che non ti guardano mai negli occhi perchè sono impegnate a guardare altrove, magari ad imparare a memoria i vestiti che indossi. Quelle che ti interrompono mentre parli e che pensano che il mondo giri intorno a loro.. Quelle che pensano di sapere tutto, e di avere la verità in tasca. A quelli che si ammantano di luce e di saggezza, ma che in definitiva sguazzano nella loro m..... che, a loro dire, puzza meno di quella degli altri. Detesto l' ipocrisia in tutte le sue sfumature.Detesto la lealtà politica(non ve ne è nessuna) Amo le persone schiette, dirette, che non hanno paura di prendere posizione anche se risulta molto impopolare. Amo la sincerità, anche se fa male . Il rispetto, sopra ogni cosa è qualcosa di nobile e seducente che suscita un interesse immediato..