I bastardi di Pizzofalcone 2: cast e personaggi

bastardi di pizzofalcone

Cast e protagonisti de I bastardi di Pizzofalcone 2, la fiction di successo di Rai 1 ispirata ai romanzi di Maurizio Giovanni

Grande successo per “I bastardi di Pizzofalcone 2“, la seconda stagione della serie con protagonista l’ispettore Giuseppe Lojacono interpretato da Alessandro Gassman. Tutto è ripartito da dove eravamo rimasti con i protagonisti chiamati a dividersi tra la vita privata e quella del commissariato di Pizzofalcone.

Nelle nuove puntate assisteremo a tante sorprese e colpi di scena con Lojacono, Palma, Aragona, Di Nardo, Romano, Pisanelli e Calabrese, i sette agenti del commissariato di Pizzofalcone impegnati a risolvere nuovi crimini ed omicidi.

I bastardi di Pizzofalcone 2: il profilo del personaggi

Ispettore Lojacono (interpretato Alessandro Gassmann)

Lojacono è l’ispettore del Commissariato di Pizzofalcone. Romano d’origine, ma siciliano di adozione, arriva a Napoli per entrare nella squadra del commissario Palma. Nelle squadra si ritrova a convivere con alcuni poliziotti “scomodi”. Ognuno di loro, infatti, è macchiato da una colpa. Nella fiction l’ispettore si innamora di Laura Piras, ma la loro storia incontra mille difficoltà. Una di queste si chiama Marinella, la figlia de Lojacono.

Laura Piras (interpretata da Carolina Crescentini)

Laura Piras è il PM della città. Bella ed affascinante conquista il cuore dell’ispettore Lojacono, ma le cose tra due sono complicate. Lei è una donna insicura e dedita al lavoro, mentre il commissario è geloso. Tra i due non saranno scintille.

Buffardi (interpretato da Matteo Martari)

Buffardi è un Magistrato dell’Antimafia. Affascinante, narciso ed arrogante, Buffardi è uno dei migliori nel suo lavoro. Il suo ingresso nella seconda serie metterà ancora di più in difficoltà la storia d’amore tra Lojacono e la Piras.

Aragona (interpretato da Antonio Folletto)

Aragona è una delle sorprese della seconda edizione de “I bastardi di Pizzofalcone”. Il giovane agente scelto raccomandato di buona famiglia si presenta come una caricatura di se stesso. In realtà, nonostante il suo lato cialtrone, Aragona ha un grande intuito che risulterà importante in diverse occasioni. Rispetto alla precedente stagione, il personaggio dimostrerà di essere cresciuto non solo sul lavoro, ma anche nel suo rapporto d’amore con Irina, la cameriera dell’hotel dove alloggia grazie al papà!

Alex Di Nardo (interpretata da Simona Tabasco)

Alex di Nardo è una giovane agente esperta di armi. Arriva al commissariato di Pizzofalcone per aver sparato involontariamente al suo capo. La donna nasconde però un grande segreto: è omosessuale e vive una relazione clandestina con la Martone. Per questo motivo decide di lasciare la famiglia per andare a vivere da sola. Il rapporto di coppia con la Martone è però altalenante: da un lato c’è la Martone pronta a vivere una storia importante e matura e dall’altra Alex desiderosa di vivere la sua libertà.

Pisanelli ( interpretato Gianfelice Imparato)

Vice commissario prossimo alla pensione è uno dei pochi agenti da sempre presenti nel vecchio Pizzofalcone. In questa stagione lo ritroviamo in ospedale, intento a curarsi; in realtà l’uomo anche dal letto di un ospedale continua a svolgere in privato le sue indagini per scoprire chi si nasconde dietro una serie di morti classificate come suicidi. Giungerà ad una verità che però non lo renderà felice.

Ottavia (interpretata da Tosca d’Aquino)

Daniela Ottavia Calabrese è il vice sovrintendente del Commissariato di Pizzofalcone. Con Giorgio Pisanelli è una delle poche rimaste al commissariato in quanto estranea a qualsiasi tipo di colpa. Ha 40 anni e un figlio autistico che gestisce con grande difficoltà. Esperta del web, in questa stagione la vedremo maggiormente protagonista sul campo. Non solo, durante i nuovi episodi vivrà una storia d’amore clandestina senza lasciare il marito e il figlio. Riuscirà a farcela?

Francesco Romano (interpretato da Gennaro Silvestro)

Francesco Romano è l’Assistente capo dall’atteggiamento violento sia sul lavoro che nella vita privata. Arriva a Pizzofalcone dopo che ha tentato di strangolare un sospettato. E’ separato da Giorgia, ex moglie con cui vive un rapporto complicato. E’ sicuramente uno dei personaggi più complessi della serie. In lui convivono luci e ombre, ma in questa serie il suo animo dovrà redimersi con l’arrivo di una neonata trovata in un cassetto dell’immondizia. Questa bimba gli cambierà la vita, in meglio, anche se dovrà combattere per ottenere l’affidamento.

L’appuntamento con I bastardi di Pizzofalcone 2 è in prima serata su Rai 1.

Potrebbe interessarti: I bastardi di Pizzofalcone 2 streaming, come rivedere le puntate

Testardo, sognatore, ironico, logorroico, attento osservatore e curioso all'ennesima potenza. Campano di origini, ma alla continua ricerca del suo posto nel mondo si laurea in Scienze Politiche e contemporaneamente completa il percorso per diventare Giornalista Pubblicista. Consumatore di dischi, tele-dipendente, appassionato di cinema e serie tv. Diverse le collaborazioni: dalla carta stampata fino al passaggio al giornalismo online.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here