Grande Fratello Vip 2: chi è Carmen Russo, la showgirl concorrente

Carmen Russo Gf Vip

Dal debutto come modella alla consacrazione come showgirl in televisione: scopriamo chi è Carmen Russo pronta a varcare la porta rossa del GF Vip!

Carmen Russo è una delle nuove concorrenti della seconda edizione del Grande Fratello Vip! Il reality show continua a registrare record di ascolti e proprio per questo motivo la produzione ha pensato bene di allungarne la programmazione con due nuove puntate e l’entrata di nuovi personaggi. Uno di questi sarà proprio la bella showgirl pronta a varcare lunedì 16 ottobre la porta rossa che la condurrà nella casa più spiata d’Italia!

Ecco il video di presentazione dei tre nuovi concorrenti del GF Vip:

Chi è Carmen Russo?

Carmen Russo, all’anagrafe Carmela Carolina Fernanda Russo, è nata il 3 ottobre del 1959 a Genova. Fin da bambina ha una grandissima passione per la danza classica, arte che diventerà il suo lavoro regalandole grandi soddisfazioni.

Debutta nei primi anni ’70 nel mondo dello spettacolo posando come modella e partecipando a diversi concorsi di bellezza. Le sue forme da pin-up conquistano il mondo del cinema dove Carmen diventa una vera star. Partecipa a tantissime pellicole lavorando anche con grandi registi come Federico Fellini che la dirige in “La città delle donne“. La grande popolarità arriva con alcune commedie erotiche dove recita con Lino Banfi e Alvaro Vitali.

La sua bellezza e le procaci forme trovano spazio anche su riviste maschili considerate dei cult come “Playboy” e “Playmen“. Dopo il successo nel mondo del cinema, Carmen Russo lavora anche in teatro con Walter Chiari e poco dopo si dedica alla tv.

Il successo televisivo in Italia e Spagna

Carmen Russo

Carme Russo dapprima presta il volto allo spot televisivo delle Morositas e poi diventa una delle telefoniste del programma Portobello condotto da Enzo Tortora. La svolta arriva nel 1983 con il varietà cult “Drive In dove interpreta un’indimenticabile cassiera che ha fatto sognare un’intera generazione. Seguono diverse trasmissioni: “Risatissima”, “Grand Hotel”, “Un fantastico tragico venerdì” e “Domenica In” che la consacrano sex symbol del piccolo schermo.

La notorietà di Carmen Russo negli anni ’90 è tale da superare i confini nazionali. Nel 1991, infatti, conduce con successo diverse puntate di “VIP Noche“, un quiz trasmesso su Telecinco diventando molto popolare anche in Spagna. Successivamente presenta “La batata de Las estrellas“, una gara tra personaggi famosi.

Rientrata in Italia, Carmen torna a fare televisione conducendo diversi programmi: da “Notte Italiana”, “Stelle sull’acqua” al varietà “Stupido Hotel” in cui ritornano alcuni personaggi simbolo del Drive In.

L’Isola dei Famosi e il GF Vip

Nel 2003 viene annunciata la sua partecipazione al reality show “L’Isola de Famosi” e tre anni dopo partecipa alla versione spagnola “Supervivientes” da cui ne esce vincitrice.

Sulla scia del successo del reality entra nel cast di diverse edizioni di “Buona domenica” dove torna ad esibirsi come ballerina. Alcuni anni dopo partecipa per la seconda volta a “L’Isola dei Famosi” e dopo l’esperienza del reality diventa ospite ed opinionista di diversi salotti televisivi: da “Mattino Cinque”, “Domenica Live” a “Pomeriggio Cinque“.

Non solo tv per la bella Carmen Russo, che ha registrato anche diversi album ed LP. Non solo, è anche autrice dell’autobiografiaLa mia nuda verità” e dirige due scuole di danza a Napoli e Palermo dove insegna con il marito Enzo Paolo Turchi.

Nel 2017 partecipa alla prima puntata del reality “Il ricco e il povero” e torna da grande protagonista in televisione come concorrente della seconda fortunatissima edizione del Grande Fratello Vip.

Testardo, sognatore, ironico, logorroico, attento osservatore e curioso all'ennesima potenza. Campano di origini, ma alla continua ricerca del suo posto nel mondo si laurea in Scienze Politiche e contemporaneamente completa il percorso per diventare Giornalista Pubblicista. Consumatore di dischi, tele-dipendente, appassionato di cinema e serie tv. Diverse le collaborazioni: dalla carta stampata fino al passaggio al giornalismo online.