Giorgio Manetti: “Gemma? Non mi interessa rivederla. Adesso sono fidanzato. Ecco perchè ho lasciato il programma” | INTERVISTA ESCLUSIVA

Giorgio manetti - Uomini e Donne - Gabbiano
Giorgio Manetti

La redazione di Super Guida Tv ha intervistato in esclusiva Giorgio Manetti, ex cavaliere del trono over di Uomini e Donne. Il toscano ha parlato ai nostri microfoni della sua nuova esperienza con RTV38, ma anche del suo passato nello studio di Maria De Filippi.

Giorgio Manetti, la nuova vita del “Gabbiano”

Dopo l’abbandono del trono over di Uomini e Donne, Giorgio Manetti ha avviato la collaborazione con una tv locale, RTV38, ed ha lanciato un nuovo brand insieme a Monica Balli, esperta wedding planner.

Giorgio mi parla del suo nuovo progetto Giorgio Manetti lifestyle?

Questa iniziativa di lavoro è partita con Monica Balli, esperta wedding planner. Si basa sulla collaborazione con altri operatori del settore. Monica ha un’esperienza oltre ventennale, ha contatti in tutto il mondo. Abbiamo deciso di unire le forze: la mia popolarità e la sua esperienza. Abbiamo creato questo nuovo brand: Giorgio Manetti Lifestyle. Organizziamo eventi privati e aziendali, matrimoni sia in Italia che all’estero. Sia io che Monica abbiamo viaggiato molto nella nostra vita e tutte queste esperienze ci consentono di arrivare ad un livello di specializzazione notevole. Spesso, infatti, un cliente si rivolge ad un planner per organizzare un viaggio in Thailandia, ma il planner non è mai stato lì e si basa su contatti telefonici o su internet. Noi, invece, garantiamo che c’è sempre un nostro corrispondente in loco. Ho stipulato poi un accordo con RTV38 e facciamo parte di questo programma “Tadà”, che va in onda tutti i giorni dalle 17:30 alle 19:00, ma noi ci siamo solo il lunedì. Parliamo un po’ di tutto, ma soprattutto del nostro lavoro.

Si sente maggiormente appagato rispetto a quando stava nello studio di Uomini e Donne?

Sono due cose diverse. Uomini e Donne ha rappresentato un periodo intenso della mia vita. Sono stati tre anni e mezzo in cui ho conosciuto tante persone. Quando ho visto il programma che prendeva un’altra direzione, ho deciso di terminare. Non era più il mio terreno, mi sentivo come un predicatore nel deserto. A RTV38 c’è un ambiente diverso, simpatico, allegro e basato sul rispetto reciproco.

Giorgio Manetti di Uomini e Donne trono over, da Gemma Galgani a Anna Tedesco

Giorgio Manetti è stato uno dei pilastri del trono over di Uomini e Donne. La storia con Gemma Galgani ha fatto sognare milioni e milioni di telespettatori. Ai nostri microfoni, l’ex cavaliere toscano ha parlato della sua esperienza nel programma di Maria De Filippi, della storia con la dama torinese, dell’amicizia con Anna Tedesco e dei motivi per i quali ha deciso di abbandonare il programma.

Passando a quell’esperienza, quanto è stata importante per lei?

Uomini e Donne ha confermato la mia idea sulle persone e sulla mentalità italiana che è ancora arretrata. Come esperienza di vita è stata bella e interessante, perché mi ha permesso di portare il mio pensiero e il mio stile di vita nel programma. La nota negativa è stata la non accettazione del mio stile di vita soprattutto nell’ultimo periodo della mia esperienza da parte degli opinionisti e del pubblico. Non ho capito perché certe mie idee non venissero accettate. Questa è stata la parta più amara della mia esperienza.

Possiamo dunque dire che questo è stato il motivo principale per il quale ha deciso di lasciare il programma?

Sì, all’inizio stavo bene nel programma, c’era un ottimo rapporto con Maria e con tutti i collaboratori. Non capisco perché si è creato un clima contrario. Il mio percorso televisivo, però, penso non sia ancora terminato, ma sia solo all’inizio. Spero che qualcuno non si sia dimenticato di Giorgio, ho tante altre cose da esprimere e spero di ritrovare Maria, perché è molto brava.

Gemma e Giorgio ad Uomini e Donne

Abbiamo chiesto a Giorgio di parlarci un pò di Gemma Galgani e del suo rapporto con lei, visto che sono stati tra quelli più amati in assoluto nel trono over di UeD.

Oltre al programma, quanto è stata importante Gemma nella sua vita?

Il rapporto con Gemma, da gennaio a settembre, è sempre stato piacevole, stavo bene, parlavamo spesso. Rivedendola poi in trasmissione è cambiato tutto dal 2016 in poi. Io, però, sono un positivo, quindi tendo a ricordare solo i momenti belli. Ho avute altre storie come quella con Gemma e le ricordo con piacere. In ogni storia ci sono tanti lati positivi e pochi negativi. Spesso si dà importanza a quelli negativi, ma ci sono anche tanti bei momenti. La storia con Gemma non rappresentava una parte importante della mia vita, ma è stato un momento dei tanti momenti della mia vita.

Dopo la fine di Uomini e Donne l’ha più sentita?

Telefonicamente non la sento dal 4 settembre 2015. Poi ci siamo scambiati qualche messaggio in occasione del Natale o del compleanno. Non ci siamo più rivisti, ma sinceramente non ho più alcun interesse nel rivederla. Rimane solo un bel ricordo di quando ero a Uomini e Donne.

Adesso sta guardando il programma?

No, perché è un dispiacere guardarlo. Ci sono delle persone all’interno del programma, senza fare nomi, che non hanno un comportamento limpido. Io che volevo essere sincero e coerente sono stato attaccato su tutti i fronti. Quando oggi vedo degli atteggiamenti che non sono contestati, mi chiedo perché quando c’ero io il programma era in un modo e adesso è in un altro. Sono convinto che prima o poi qualcuno mi darà la risposta.

Con Anna Tedesco c’è stata solo un’amicizia?

Il rapporto con Anna è stato molto travisato e quello è stato uno dei motivi per il quale ho deciso di lasciare il programma. Anna l’ha fatto prima di me. Io volevo andarmene, ma per evitare che associassero le uscite contemporanee ad un’eventuale storia, ho deciso di restare ancora per un po’. L’amicizia con Anna c’era, c’è e ci sarà ancora. Spesso ci incontriamo a Firenze. L’amicizia con Anna rimane perché è una persona gentile e carina. Probabilmente in quella trasmissione l’amicizia tra un uomo e una donna non viene contemplata, perché è stata osteggiata in tutti i modi possibili. Quando mi capita di vedere pochi minuti della trasmissione, vedo cose che mi fanno pensare a chi poteva dar fastidio quell’amicizia.

giorgio Manetti Instagram

Giorgio Manetti fidanzata: la verità sul flirt amoroso

Dopo la fine della storia d’amore con Gemma Galgani oggi Giorgio Manetti ha ritrovato la felicità accanto ad una vecchia conoscenza.

Ci può confermare che attualmente è felicemente fidanzato?

Sì, ho una storia bellissima. Sono tranquillo. Ci conoscevamo già da molto tempo e abbiamo riallacciato i rapporti dopo la fine della mia esperienza a Uomini e Donne. Avevo bisogno di un po’ di tranquillità dopo il programma. Adesso mi godo la relazione con questa persona.

In passato è stato un gabbiano, oggi cosa si sente?

Io sono sempre un gabbiano e morirò gabbiano. Il gabbiano è una condizione mentale di libertà interiore, che non consente a nessuno di tenerti soggiogato. Da questo senso di libertà non ne uscirò mai.Il gabbiano è anche un libro che mi fu regalato tanti anni fa e sono rimasto folgorato.

Giorgio Manetti all’Isola dei Famosi 2019? Arriva la risposta dell’ex cavaliere di U&D

Il nome di Giorgio Manetti è stato spesso accostato all’Isola dei Famosi, ma in esclusiva l’ex cavaliere di Uomini e Donne ci svela qual è la verità sulla sua partecipazione al reality show.

Siti e settimanali avevano annunciato il suo nome per l’Isola dei Famosi, ma poi non è stato confermato: lei ha ricevuto la chiamata?

Non ho mai ricevuto chiamate. Non gradisco che il mio nome venga associato all’Isola dei Famosi. Sono tre anni che leggo sui siti e settimanali che il mio nome è stato accantonato, quando in realtà non c’è mai stato alcun contatto.

Non le piacerebbe partecipare ad un reality?

Non metto l’aut aut. Io considero tutte le proposte.

Qual è il suo sogno?

Io sarò sempre un sognatore. Il mio sogno attuale è potermi esprimere ancora attraverso la tv o il cinema. Sogno di realizzarmi ancora di più a livello mediatico per portare avanti la mia filosofia di vita.

Ringraziamo Giorgio di Uomini e donne per la gentile e cordiale intervista, gli auguriamo un futuro lavorativo roseo (con il suo nuovo brand Giorgio Manetti Lifestyle) ed una splendida vita amorosa.

mm
Diplomato al Liceo classico, frequento il terzo anno del Cdl in Lettere moderne. Sono Giornalista pubblicista da aprile 2017 e scrivo principalmente di calcio, anche se in passato mi sono occupato molti di spettacolo, gossip e TV. Scrivere è più che una passione per me e spero che mi seguiate in tanti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here