Gianfranco Funari, su Rai 2 speciale con Enrico Lucci: quando va in onda e ospiti

gianfranco funari

Enrico Lucci incontra Gianfranco Funari: quando va in onda la puntata speciale trasmessa da Rai 2

Si intitola Lucci incontra Funari la puntata speciale in programma a breve in prima serata su Rai 2 per celebrare uno dei personaggi tv più amati di sempre. Ecco le prime anticipazioni, quando va in onda il nuovo appuntamento e chi sono gli ospiti presenti in trasmissione.

Lo speciale, dedicato a Gianfranco Funari e realizzato con immagini di repertorio, viene trasmesso dalla Rai nel prime time di lunedì 25 febbraio 2019. In tale data, infatti, l’inizio della puntata è fissato in programmazione per le ore 21.15.

Dopo c’è Celentano e C’è Grillo, adesso è il secondo canale della Tv di Stato – ora guidato dal nuovo direttore Carlo Freccero – ad omaggiare l’indimenticato conduttore di storici programmi tv come Mezzogiorno italiano, Aboccaaperta e Stasera c’è Funari.

Del resto, da quando è morto, in tv il presentatore si vede poco anche in replica. Fatta eccezione per qualche ospitata televisiva della moglie Morena, infatti, tocca ora alla “nuova” RaiDue il compito di celebrare l’inventore del talk show popolare.

Gianfranco Funari, gli ospiti del nuovo speciale di Rai2 condotto da Enrico Lucci

Nella puntata speciale dedicata da Rai2 a Gianfranco Funari e lunedì 25 febbraio 2019 condotta da Enrico Lucci, non mancano di certi ospiti d’eccezione. Ospiti che ripercorrono la vita e la carriera di Funari con interviste, aneddoti e ricordi.

Ad esempio, è questo il caso di: Costanzo, D’Agostino, Rutelli, Di Pietro e Testa. Maurizio Costanzo parla di questo, anche dopo che, nel 2018, in un suo programma il ministro Salvini rivelò di aver consegnato per lavoro una pizza al noto giornalista scomparso.

Spazio poi a Roberto D’Agostino: sembra sia sua la definizione di Funari “ripulito mago della porchetta”. E a Francesco Rutelli, per cui il suo destino sembra si incrociò con quello dell’amato conduttore quando il suo nome fu proposto per la guida de L’Indipendente.

Infine, Antonio Di Pietro, con cui la moglie Morena ha scritto un libro dedicato ai politici italiani. E Chicco Testa, uno dei volti più noti del famoso salotto tv messo in scena nelle varie trasmissioni di Funari.

Il racconto dell’artista Funari quindi, ma anche dell’uomo. L’uomo che amava la sua romanità, il vicino di casa di Franco Califano, la persona che sognava di guidare una Bentley e che sapeva rivolgersi come nessun altro alla “pancia” del telespettatore.

Funari morto 11 anni fa: le frasi sulla sua tomba

Del resto, lo speciale di Rai 2 arriva dopo che Funari è ormai morto da quasi 11 anni fa. Come noto, infatti, la notizia della sua morte arrivò il 12 luglio 2008. In tale data, il presentatore volò in cielo all’età di 76 anni, lasciando per sempre la moglie Morena e la figlia Carlotta dopo un periodo di malattia ed un ultimo ricovero in ospedale.

E ancora oggi sulla sua tomba pare siano riportate due sue frasi destinate a ricordarlo per sempre: “Ho smesso di fumare” e “Manco qui taccio”.

mm
Classe 1992, campano. Nel 2019 torno nel team di "Superguida tv" dopo la precedente esperienza del 2017 e dopo varie collaborazioni con altri siti di televisione: nel 2018 "Gossip e tv", dal 2013 al 2017 "Nanopress"/"Televisionando", nel 2013 "Davide Maggio", etc. Nel 2014, dopo aver mosso i primi passi come giornalista e blogger grazie a "Corriere del Sannio" e "Fuori dal comune Castelvenere", conseguo anche la laurea in Scienze e tecniche psicologiche all'Università degli Studi di Napoli "Federico II". Per info e comunicati stampa puoi scrivermi a questo indirizzo e-mail: [email protected]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here