Francesca Fialdini si racconta a “Chi”: “Io raccomandata? Ci rido su”!

Francesca Fialdini

Durante un’intervista a Sorrisi, Francesca Fialdini parla del suo rapporto con Tiberio Timperi e a chi le dà della raccomandata dice…

Francesca Fialdini si gode il meritato successo de “La vita diretta“. La nuova edizione dello storico contenitore pomeridiano di Rai1 sta registrando ottimi ascolti battendo anche la concorrenza di “Pomeriggio 5″ di Barbara D’urso. In un’intervista rilasciata a “Chi“, la conduttrice ha raccontato del suo primo provino in Rai e del rapporto col collega Timperi.

Francesca Fialdini: “sono arrivata a Roma per caso”

Nata a Massa Carrara in Toscana, Francesca Fialdini è uno dei volti di punta della Rai. Arrivata a Roma per studiare all’Università, la Fialdini a Chi ha raccontato di non sentire sua la città: “sono un un gatto selvatico, nonostante viva qui da vent’anni. Sono arrivata nella capitale per caso, per via dell’Università e, in tutta sincerità, mai avrei pensato di restarci così a lungo“. Proprio nella capitale, dove oggi vive e lavora, ha preso casa vicino alla stazione: “in modo che appena posso torno dai miei. Sono separati e faccio di tutto per passare del tempo con entrambi e poi lì ci sono le mie radici“.

A Roma ci è arrivata per caso per studiare, anche molti anni prima durante una gita scolastica ricorda di essere passata col treno dinanzi alla sede Rai e di aver pensato: “un giorno lavorerà lì“. Detto fatto, verrebbe da dire. Diversi anni dopo all’età di 25 anni la Fialdini ha il suo primo provino nell’azienda di Viale Mazzini:

Fu merito di Andrea Sarubbi con il quale lavoravo nella redazione esteri a Radio Vaticana. Dal nulla mi informò che stavano cercando una nuova inviata per il programma A sua immagine. Io non volevo neanche provarci, ma lui mi disse: “Fallo, tanto non ti prenderanno mai!.

Francesca Fialdini: le polemiche e il rapporto con Tiberio Timperi

Suo malgrado sia da sempre contraria alle polemiche, Francesca Fialdini nel corso delle ultime settimane è stata protagonista di diverse diatribe scoppiate proprio durante la nuova edizione de “La vita in diretta“. Durante una delle puntate del programma di Rai1 Tiberio Timperi scherzando le ha dato della raccomandata. Una battuta che non ha minimamente gradito:

quando Tiberio mi ha dato della raccomandata in diretta ci sono rimasta male anche perché lui conosce il mio percorso. Lui non ha dato peso a quanto detto a tal punto che, a fine puntata, mi ha chiesto se mi fossi offesa. Io ci ho riso su, ma ritengo che dobbiamo dare un messaggio diverso a chi ci guarda da casa. La storia che le donne fanno carrie-ra solamente dopo una relazione orizzontale, deve finire. Non siamo nel paleolitico!

Oggi con Timperi, collega de “La vita in diretta” va tutto alla grande. I due hanno un rapporto “Ottimo, come sempre. E non sa quanto ci divertiamo a leggere di finti litigi e separazioni” dice la Fialdini. La conduttrice però non nasconde che è importante nella vita incontrare qualcuno che ti incoraggi, che ti sproni e creda in te. “La verità è che se non incontri qualcuno che ti sprona è difficile sia provarci, che riuscirci” racconta a Chi.

Intanto la Fialdini si prepara a tornare da Novembre alla guida de “Lo Zecchino d’Oro”: “non vedo l’ora, io amo i bambini, mi danno una gioia vera”, ma al momento la conduttrice non pensa a mettere su famiglia.

Sono felice di quello che mi è arrivato sino a oggi e se un giorno capiterà, ne sarei felice. Ma felice lo sono anche adesso. Una donna senza figli non è una donna a metà e io non sono una di quelle donne che cercano figli a tutti i costi, come se la realizzazione di una donna debba passare solamente attraverso la maternità o il matrimonio

racconta a “Chi“.

Testardo, sognatore, ironico, logorroico, attento osservatore e curioso all'ennesima potenza. Campano di origini, ma alla continua ricerca del suo posto nel mondo si laurea in Scienze Politiche e contemporaneamente completa il percorso per diventare Giornalista Pubblicista. Consumatore di dischi, tele-dipendente, appassionato di cinema e serie tv. Diverse le collaborazioni: dalla carta stampata fino al passaggio al giornalismo online.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here