Fiorello scherza e provoca su Instagram parlando del nuovo programma in Rai

Fiorello

Riflettori puntati ancora una volta sul nuovo show di Fiorello che è tornato a parlarne sui social tra scherzi e provocazioni: ecco cosa ha detto

Non è ancora iniziato, ma già non si parla d’altro. Di cosa? Naturalmente del nuovo attesissimo show di Fiorello in arrivo prossimamente su Rai 1. Inizialmente previsto per l’autunno 2018, il varietà è stato posticipato a data da destinarsi con una serie di supposizioni, lanciate dalla stampa, che sono state immediatamente smentite dallo showman siciliano.

Fiorello conferma il nuovo show e problemi con la location

Lo scorso 22 Agosto il settimanale “Chi” aveva parlato di possibili incomprensioni tra Fiorello e i vertici Rai. Notizie smentita dal mattatore siciliano che sui social aveva replicato così:

Sono prontissimo per il mio nuovo show in Rai!

Sicuramente la gestazione del programma si sta rivelando un pochino complicata, ma non per motivi legati all’artista siciliano, ma per una serie di cose. In primis alcuni problemi legati alla location prescelta per mettere in scena lo show.

Si tratta di Tor di Quinto, zona sottoposta a sequestro da parte della Sovrintendenza del Comune di Roma per un precedente problema di abuso edilizio. Per questo motivo i tempi di realizzazione dello show si sono allungati al 2019 come confermato dallo stesso showman.

Fiorello stuzzica e provoca su Instagram: ecco cosa ha detto

Recentemente l’artista siciliano è tornato a parlare del nuovo show durante una diretta Instagram in cui si è lasciato scappare, tra il serio e il faceto, anche una serie di dichiarazioni che vi riportiamo di seguito.

Parlando del nuovo show ha detto:

Vogliamo dire qualcosa sul fatto che il nostro show è stato posticipato a data da destinarsi? Ora sveliamo il perché dalla mia viva voce. Non abbiamo fatto il programma perché avevo preso accordi con la vecchia gestione.. adesso Orfeo lavora alla mensa della Rai! Alla Rai funziona cosi, oggi sei Direttore Generale e il giorno dopo stai in mensa. Se vai lo trovi col vassoio che serve le polpettine.

Poi è tornato nuovamente a parlare dei problemi burocratici legati ai permessi per realizzare lo show presso Tor di Quinto a Roma ironizzando, con il suo innegabile stile sornione, su Fabrizio Salini, Amministratore Delegato della Rai.

Abbiamo l’area in cui volevamo fare lo show, Tor Di Quinto, ma pare fosse sotto sequestro, per questo i tempi i sono dilatati. E soprattutto dovevamo chiedere l’autorizzazione ai cinghiali! Il capo cinghiali ci ha chiesto la stecca per fare il programma la! E allora ho detto facciamo così, andare in onda a novembre coi vertici incerti… Salini ancora c’ha la kenzia fuori e il quadro della famiglia da mettere dentro… ha lo scatolone ancora da aprire….

Una cosa è certa: Fiorello sa come far sorridere anche fuori dagli schermi televisivi e noi non vediamo l’ora di vederlo nuovamente in TV. Qualsiasi cosa fa lui a noi piace, ecco!

Ah, a proposito, tra poco inizia striscia la notizia, riuscirai ad ampliare la collezione di Tapiri che hai? Credo siamo arrivati a 25!

Scherzi a parte, ti aspettiamo fiore…

Testardo, sognatore, ironico, logorroico, attento osservatore e curioso all'ennesima potenza. Campano di origini, ma alla continua ricerca del suo posto nel mondo si laurea in Scienze Politiche e contemporaneamente completa il percorso per diventare Giornalista Pubblicista. Consumatore di dischi, tele-dipendente, appassionato di cinema e serie tv. Diverse le collaborazioni: dalla carta stampata fino al passaggio al giornalismo online.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here