Fabrizio Frizzi, il ricordo di amici e colleghi sui social

Fabrizio Frizzi

L’improvvisa scomparsa di Fabrizio Frizzi ha sconvolto il mondo dello spettacolo: non si contano i messaggi di stima e cordoglio di amici, colleghi e del suo pubblico

All’età di 60 anni Fabrizio Frizzi ci ha lasciati. Il mondo dello spettacolo piange un artista, ma soprattutto un uomo perbene, che fatto di un sorriso contagioso la sua arma vincente. La commozione è tanta non solo tra i colleghi di lavoro, gli amici di sempre, ma anche il pubblico, quel pubblico che gli è sempre stato accanto anche nei momenti più difficili della sua vita.

Fabrizio Frizzi: il ricordo sui social

Tutti ricordano Fabrizio Frizzi, l’amico, il collega, ma soprattutto l’uomo capace con un sorriso di regalarti un momento di gioia. Non si contano i messaggi di cordoglio e di affetto pubblicati sui social network da chi l’ha conosciuto, da chi ci ha lavorato fino al pubblico che l’ha sempre amato.

Quanto dolore. “Sono bravo seguo le cure e ce la farò ” Così mi ha detto giorni fa. Prego piangendo una persona perbene, un amico. #FabrizioFrizzi” scrive Raffaella Carrà su Twitter.

Antonella Clerici, invece, affida ad un cuore e ad una foto il suo ringraziamento all’amico Fabrizio.

Carlo Conti lo saluta con grande commozione. Due parole in cui racchiude tutto il suo sconfinato affetto per l’amico e fratello: “Ciao fratellone” a cui accompagna una recente foto che li ritrae sorridenti insieme.

Ciao fratellone

A post shared by Carlo Conti (@carlocontirai) on

Anche Mara Venier ha scelto Instagram per ricordare l’amico e collega: “Ciao Fabrizio….rimarrai sempre nel mio cuore…..tanta tristezza“. Laura Pausini, invece, ospite di Rai Radio 2 ha trattenuto a stento le lacrime nel ricordare il conduttore.

Fabrizio Frizzi: il cordoglio sui social

La tv perde uno dei suoi uomini migliori. Non solo un grande professionista ma una persona per bene. Coraggiosa e gentile. Mancherai tantissimo” le parole di Cristina Parodi a cui fanno eco quelle di Eros RamazzottiCiao Fabrizio. Ti voglio ricordare così, sorridente e molto umano“.

Anche il regista Leonardo Pieraccioni ha condiviso sui social il suo dolore: “Stamane, leggendo tutti i ricordi dove lo definiscono come una Brava Persona sento davvero che non sono parole di circostanza, era assolutamente così“.

Rita Dalla Chiesa, l’ex compagna del conduttore, chiusa nel dolore ha semplicemente dichiarato: “Mancherà a tutti“.

E’ proprio così. Fabrizio Frizzi mancherà a tutti a noi, a chi è cresciuto con “Tandem“, a chi ha sognato e si è commosso con l’indimenticabile voce di Woody del film di animazione di “Toy Story“, a chi si è appassionato ai suoi programmi da “Scommettiamo che” fino a “L’Eredità“.

Potrebbe interessarvi: Fabrizio Frizzi, addio al conduttore televisivo

Testardo, sognatore, ironico, logorroico, attento osservatore e curioso all'ennesima potenza. Campano di origini, ma alla continua ricerca del suo posto nel mondo si laurea in Scienze Politiche e contemporaneamente completa il percorso per diventare Giornalista Pubblicista. Consumatore di dischi, tele-dipendente, appassionato di cinema e serie tv. Diverse le collaborazioni: dalla carta stampata fino al passaggio al giornalismo online.