Eurovision song contest: delusione per Francesco Gabbani e i suoi fan

Francesco Gabbani

Non solo Europolemiche sul Karma, ma anche la grande gaffe della Bbc con un tweet: “torna a casa, sei ubriaco“. Le parole di Francesco Gabbani: “un po’ di delusione c’è!“. I 3 punti di San Marino, la replica di Rtv: “Anche l’Italia non vota quasi mai per noi”.

Tutto pilotato? Ci sarebbe stata bene una vittoria, ma anche altri artisti italiani non sono stati premiati!

Eurovision: Francesco Gabbani e i suoi fan che credevano nella vittoria

Francesco Gabbani credeva di vincere e anche i suoi fan lo speravano. Del resto, siamo sinceri i numeri Occidentali’s Karma li aveva tutti. Canzone simpatica, coreografia esilarante e parole con senso. Purtroppo è rimasta bloccata alla frontiera di Sanremo.

L’Eurovision Song Contest trasmesso dall’Ucraina poteva essere vinto dall’Italia! Invece no, superati dal Portogallo. Francesco Gabbani riflette:

Sono sincero, l’aspettativa era alta e un pizzico di delusione c’è. Però il bilancio di questo Eurovision è comunque soddisfacente. Ho avuto la possibilità di far ascoltare la mia canzone a un pubblico molto ampio e la risposta è stata positiva.

Anche Francesco, escludendo la sua canzone, avrebbe votato per quella portoghese. Gabbani commenta:

Un brano emozionante e classico, per certi versi non di grande contemporaneità, ma che si avvicina molto al mio gusto personale.

Eurovision: alleanze “regionali”

Purtroppo dobbiamo perdere atto di alcuni fatti. Nella classifica del contest musicale organizzato dall’Unione Europea di Radiodiffusione contano anche le alleanze “regionali”. Molto evidenti, in questa occasione, Grecia e Cipro ogni anno si danno reciprocamente i voti più alti. Così come gli stati nordici e baltici.

San Marino invece ha tradito l’Italia: la giuria ha lasciato solo 3 punti a Gabbani. Pochi contro i 12, ossia il punteggio massimo, che ha attribuito  al vincitore portoghese Salvador Sobral.  Immediata la ritorsione, arrivata con una rappresaglia via Internet.

La pagina di Wikipedia è stata manomessa, con la dicitura: “San Marino occupa abusivamente il territorio italiano“. In seguito è stata bloccata dagli amministratori per evitare altri attacchi goliardici. “Non mi aspettavo niente da nessuno, però sicuramente non sono stati carini, se non altro per l’affinità territoriale e culturale che ci lega”, ha commentato Gabbani.

Odio e amore, a quanto pare, visto che negli ultimi anni San Marino è passata dai dodici punti a Gualazzi, allo zero rifilato a Emma, dal dieci a Il Volo al quattro a MengoniFrancesco Gabbani  è arrivato sesto.

Eurovision: Carlo Romeo  respinge la polemica

Carlo Romeo,  direttore generale della San Marino Rtv, ha respinto la polemica. Ecco le sue parole:

Il voto di scambio è proibito dal regolamento dell’Eurovision e chi venisse sorpreso a fare accordi sottobanco verrebbe squalificato. E io sono contro il voto di scambio.E’ vero che nominiamo noi la giuria, ma la giuria è autonoma e non riceve indicazioni o pressioni. E tanto cani non devo essere stati questi giurati visto che hanno scelto la canzone che poi ha vinto.

Anche l’Italia non vota quasi mai per San Marino. E nessuno solleva discussioni e obiezioni. Questa reciprocità vale solo a senso unico?.

Anche gli inglesi sono stati poco teneri con Gabbani, compresa la sua scimmia. In un tweet postato sul profilo della Bbc dedicato al Festival si legge: “Torna in Italia, sei ubriaco”.

Pensare che più volte hanno dimostrato di essere loro i professionisti in materia. Gabbani ride amaramente: “Mi dispiace che siano rimasti in superficie e non abbiano avuto voglia di approfondire il testo. Ma è un problema loro”. Inoltre un disturbatore avvolto nella bandiera dell’Australia durante la diretta di sabato si è abbassato i pantaloni. Umorismo proporzionale alla basse temperature del luogo.