Domenica In vs Domenica Live: Ascolti tv 28 ottobre 2018

Domenica Live Ascolti tv Barbara durso

Continua la lotta fra Domenica In e Domenica Live. Chi ha vinto, secondo gli ascolti tv di ieri, 28 ottobre 2018, chi, cioè, ha superato l’ennesima sfida? La guerra fra Mara Venier e Barbara d’Urso si fa sempre più accesa e nell’ultimo pomeriggio televisivo le due signore della domenica pare abbiano chiamato al loro cospetto numerosi ospiti famosi. Ecco pertanto cosa è successo e tutti i dati Auditel.

Domenica Live: tutti gli ospiti di Barbara d’Urso

Quali ospiti ha chiamato Barbara d’Urso, nella sua Domenica Live, per vincere la nuova sfida? Dopo la scorsa puntata in cui vi era stata ospite Paris Hilton è stato difficile per la conduttrice Mediaset superarsi.

Domenica Live è quindi iniziata, alle 14:00 circa, con un tema molto caldo, soprattutto in questo periodo. Si è parlato di Vip che sono in contatto con l’Aldilà. In studio sono quindi arrivati: Franco Gatti con la moglie, Pippo Franco, Manuela Villa, Angelo Constabile e Dalila di Lazzaro. Ciascuno di loro ha raccontato la propria esperienza aprendo così un acceso dibattito con Daniele Interrante, ormai opinionista fisso nel salotto di Barbara d’Urso.

Successivamente è andata in onda l‘intervista a Marco Carta. L’ex vincitore di Amici ha scelto il salotto pomeridiano di Canale 5 per fare coming out.

Barbara ha poi aperto il dibattito sulla Marchesa D’Aragona e quest’ultima pare non aver particolarmente gradito che in studio tutti parlassero di lei screditandola. La concorrente del GF Vip 3, eliminata giovedì scorso, ha quindi sottolineato l’importanza di avere diritto di parola con un tweet al veleno.

Oltre alla Contessa De Black, la prima a puntare il dito contro Daniela Del Secco, e alle solite opinioniste fisse, in studio era presente anche Eleonora Giorgi, penultima eliminata dalla casa più spiata d’Italia.

Infine vi sono state le interviste a: Mila Suarez, che ha raccontato la burrascosa fine della relazione con Alex Belli, Edoardo Bennato e Iva Zanicchi.

Domenica In: gli ospiti di Mara Venier

Come ha risposto Mara Venier?

Dalle 14:00 in poi Domenica In si è aperta con un dibattito molto acceso sulla morte di Desireè. Ad animare il talk vi erano, fra i vari ospiti: Francesco Facchinetti e Giampiero Mughini. 

Successivamente in studio, pronti a farsi intervistare, sono approdati: Alessandro Gassmann, protagonista della fiction Rai I Bastardi di Pizzofalcone 2, Nino D’Angelo e Lino Banfi.

Ascolti tv ieri, Domenica In vs Domenica Live: i dati Auditel

Ora bando alle chiacchiere. Chi ha vinto la nuova sfida? Ecco gli attesissimi dati relativi alla domenica pomeriggio che tutti attendono.

Domenica Live ha intrattenuto:

2.675.000 telespettatori pari al 16.15% di share nella fascia denominata Attualità
2.941.000 telespettatori pari al 18.56% di share nella fascia denominata Storie
2.843.000 telespettatori pari al 17.66% di share nella prima parte
3.020.000 telespettatori pari al 17.06% di share nella seconda parte

Domenica In ha entusiasmato:

2.717.000 telespettatori pari al 15.23% di share nella prima parte
2.518.000 telespettatori pari al 15.61 % di share nella seconda parte.

Sovrapposizione:

In relazione alla tanto “amata” sovrapposizione tra le due trasmissioni domenicali Domenica In ottiene 2.559.000 pari al 15,40% di share e Domenica Live 2.646.000 pari al 15,90% di share.

Come reagiranno le due dirette interessate? Sui social arriveranno altre frecciatine?

mm
Sono una giornalista pubblicista e amo la televisione, anche i programmi trash. Una mia prof del liceo mi ha insegnato che bisogna avere la mente aperta e guardare sempre tutto. C’è un tempo per ogni cosa: un tempo per  un bel documentario, un tempo per un talk polito e un tempo per Gemma e Giorgio o il GF Vip.   Potrei riguardare all'infinito le puntate di Grey’s Anatomy e Una Mamma per amica. Divisa fra Emilia Romagna e Abruzzo, amo viaggiare e scoprire piccoli angoli di Paradiso anche se il mio habitat naturale è la spiaggia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here