Dario Bandiera è un nuovo concorrente di Tale e Quale Show 2017

Dario Bandiera

Annunciato il nome del concorrente che sostituirà Donatella Rettore nella nuova edizione di Tale e Quale Show 2017: si tratta di Dario Bandiera!

Sarà Dario Bandiera il concorrente chiamato a sostituire Donatella Rettore da questa sera, venerdì 13 ottobre, nel programma televisivo “Tale e Quale Show 2017“.

Tale e Quale Show 2017: Dario Bandiera al posto della Rettore

Dopo l’abbandono forzato per motivi di salute di Donatella Rettore, la grande macchina dello show del venerdì sera di Raiuno si è subito messa in moto per trovare una valida alternativa.

La scelta è ricaduta sul cantante ed attore siracusano Dario Bandiera che prenderà il posto della camaleontica interprete già da questa sera durante la quarta puntata di venerdì 13 ottobre dalle ore 21.25 su Rai 1. L’attore e cantante dovrà cimentarsi con l’imitazione del re dei sorcini Renato Zero.

Una nuova avventura televisiva per il 47enne showman che ha raggiunto la grande popolarità a metà degli anni ’90 come ospite e protagonista di diversi programmi di successo come “Beato tra le donne” e il “Maurizio Costanzo Show“.

La conferma del suo ingresso nel programma televisivo “Tale e Quale Show 2017” è arrivata direttamente dal protagonista su Twitter.

Chi è Dario Bandiera?

Classe 1970, Dario Bandiera è nato nella calda ed assolata Siracusa. Comincia la sua carriera nel mondo dello spettacolo giovanissimo debuttando come tanti altri suoi colleghi, per citarne uno Fiorello, nei villaggi vacanza come animatore.

Una lunga esperienza che gli ha permesso di farsi le ossa e di perfezionare il suo talento di imitatore e cantante. Dopo diversi anni da animatore turistico, Dario si fa notare nei primi anni ’90 in programmi televisivi come “Beato tra le donne“. La grande occasione arriva nel 2003 quando Maurizio Costanzo lo invita come ospite fisso una volta a settimana nel suo talk show televisivo.

Poi arriva il cinema e la fiction. Non si contano, infatti, i film a cui ha partecipato: da “Manuale d’amore” a “Italians“, da “Baciato dalla fortuna” a “Io che amo solo te” e tanti altri. Per il 2017 ha due film in uscita: “Sconnessi” diretto da Cristian Marazziti e il cinepanettone “Natale da chef” diretto da Neri Parenti con protagonisti Massimo Boldi, Biagio Izzo e Rocio Munoz Morales. Per la tv ha recitato nelle fiction: “Carabinieri – Sotto copertura” e “Il restauratore“.

Avatar for Emanuele Ambrosio
Testardo, sognatore, ironico, logorroico, attento osservatore e curioso all'ennesima potenza. Campano di origini, ma alla continua ricerca del suo posto nel mondo si laurea in Scienze Politiche e contemporaneamente completa il percorso per diventare Giornalista Pubblicista. Consumatore di dischi, tele-dipendente, appassionato di cinema e serie tv. Diverse le collaborazioni: dalla carta stampata fino al passaggio al giornalismo online.

1 commento

  1. Ho letto che Dario Bandiera ha un passato come Animatore turistico ed anche io ho fatto al stessa esperienza da animatore e di quel periodo conservo un bellissimo ricordo. Incominciai come animatore per bambini nelle feste di compleanno, cerimonie, ho lavorato anche in centri estivi per ragazzi. Ma il ricordo che più mi è rimasto nel cuore, fu quando feci l’animatore turistico, le emozioni provate ad indossare quella divisa, il mio primo spettacolo di cabaret, le risate, le tante amicizie, le avventure..insomma è un’ esperienza unica nel suo genere che tutti i giovani almeno una volta dovrebbero provare. Secondo me andrebbe considerato come un percorso di vita, educativo e formativo. Conosco bene questa realtà, da anni collaboro con Animandia.it un sito del settore e posso assicurare che per un giovane trovare impiego estivo come animatore turistico non è affatto difficile,ci sono tante proposte anche per coloro che non hanno esperienza, basta avere un carattere estroverso, tanta grinta e soprattutto la voglia di mettersi in gioco. Magari questo commento è inopportuno, ma è solo la nostalgia di quei bei tempi e se potessi tornare giovane lo rifarei…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here