C’è Posta per te, Luigia cerca l’amore: rifiutata da tutti anche da Papa Francesco | VIDEO

C'è Posta per te

Grasse risate con Luigia a C’è Posta per te. La signora si è rivolta a Maria De Filippi per cercare l’amore, o meglio per trovare un nuovo compagno che la portasse a ballare e facesse in modo che non si annoiasse. Peccato però che tutti i signori interpellati dalla conduttrice di Canale 5 non siano riusciti ad interessare la dama e che l’unico da lei indicato si sia rifiutato di conoscerla meglio. Ecco cosa è accaduto durante l’amatissimo people show.

C’è Posta per te: per Luigia arriva anche Papa Francesco

Andiamo per gradi. Luigia, vedova da 19 anni, ha iniziato a scrivere a Maria De Filippi nel 2012. La signora desiderava tanto incontrare nuovamente due sue ex spasimanti. Uno fu il suo primo amore, o quantomeno colui a cui diede il primo bacio. L’altro, invece, un certo Alessandro, aveva destato il suo interesse, ma non era mai successo nulla.

Finalmente lo staff di C’è Posta per te ha letto le lettere di Luigia e ha pensato di chiamarla in studio. Maria De Filippi ed il suo staff, però, non sono riusciti a trovare i signori indicati da Luigia, o meglio gli hanno trovati ma: il primo era deceduto ed il secondo, invece, felicemente sposato, ha preferito rimanere a casa sua.

Così, per accontentare Luigia, lo staff del programma di Canale 5 si è messo alla ricerca di un uomo per la dama andando direttamente all’anagrafe. Caratteristiche? Non troppo vecchio, auto munito, amante del ballo, senza pancetta, ma soprattutto senza baffi. Altra caratteristica importante? Non si sarebbe dovuto chiamare Vincenzo come il defunto marito di Luigia.

I postini hanno quindi selezionato un po’ di possibili pretendenti e Maria De Filippi, in puntata, li ha presentati a Luigia. Proprio qui è iniziata la parte più divertente.

In studio è giunto perfino Papa Francesco. No, non quello vero, ma un signore, abitante in provincia di Caserta, che ha la fortuna di chiamarsi Francesco e l’onore di avere un cognome così importante.

C’è Posta per te: Luigia rimane a bocca asciutta

Siparietti esilaranti. Maria De Filippi con questa storia ha fatto ridere tutti quanti. Luigia è stata davvero molto simpatica. Il suo essere così schietta e diretta ha portato tutti a ridere a crepapelle. I signori entrati in studio, a parte il primo, che però le ha detto di “NO”, non erano di suo gradimento.

Uno, ad esempio, portava i baffi. Maria e i postini hanno clamorosamente sbagliato. Il signore, oltretutto, non era nemmeno disposto a tagliarseli.

L’altro, invece, aveva smesso di guidare, mentre un terzo era fin troppo in sovrappeso.

Fra quelli che non piacevano a Luigia e il signore che le ha rifilato un cocente due di picche, la dama di C’è Posta per te è rimasta a bocca asciutta. Nonostante il casting di Maria De Filippi, infatti, Luigia è uscita dallo studio da sola.

Ci sarà un secondo capitolo? Nell’attesa possiamo rivederci la puntata.

Ecco il divertentissimo video con protagonisti Luigia e i possibili spasimanti.

mm
Sono una giornalista pubblicista e amo la televisione, anche i programmi trash. Una mia prof del liceo mi ha insegnato che bisogna avere la mente aperta e guardare sempre tutto. C’è un tempo per ogni cosa: un tempo per  un bel documentario, un tempo per un talk polito e un tempo per Gemma e Giorgio o il GF Vip.   Potrei riguardare all'infinito le puntate di Grey’s Anatomy e Una Mamma per amica. Divisa fra Emilia Romagna e Abruzzo, amo viaggiare e scoprire piccoli angoli di Paradiso anche se il mio habitat naturale è la spiaggia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here