Capodanno 2017. La star mondiale Mariah Carey “vittima” di un imprevisto. Tutti i dettagli.

Mariah Carey

Una delle star internazionali più acclamata al mondo(anche nel nostro paese) è stata vittima di alcuni imprevisti tecnici durante la notte più lunga e magica dell’anno. Si è esibita a New York per festeggiare il Capodanno 2017, tuttavia la performance “salta” per problemi tecnici.

Mariah Carey in difficoltà di fronte a milioni di fans

La cantante, non poteva certo prevedere gli intoppi tecnici che hanno minato la sua performance, e che le ha fatto chiudere nel peggiore dei modi il  2016.

Si trovava, infatti, a New York, a Times Square, davanti a migliaia e migliaia di persone accorsi  per festeggiare la fine dell’anno e l’inizio del 2017 con una serie di ospiti.

L’evento, il  Dick Clark’s New Year’s Rockin’ Eve with Ryan Seacrest, andava anche in onda sulla ABC per cui molto seguito anche da coloro che non erano presenti a Times Square.

Un momento unico per una star, per portare a casa una <performance live unforgettable!!

Tuttavia, come si suol dire, non tutte le ciambelle riescono con il buco. Infatti: la cantante, ha iniziato la sua esibizione con il classico <Auld Lang Syne> e già si percepiva che qualcosa non andasse bene, per poi  sfociare  in una vera e propria catastrofe, con il secondo brano: <Emotions>

Non riusciamo a sentirla!”

ha esclamato, cercando di aggiustare  il suo auricolare che doveva permetterle di sentire la base musicale che era partita da poco.

The Show Must Go On…

I ballerini, tuttavia  hanno continuato ad esibirsi intorno a lei, portando avanti la performance e quindi anche la star si è dovuta adeguare.  Passeggiando per il palco, con il suo fisico sinuoso ed estremamente sexy ha cercato di minimizzare il suo imbarazzo e la sua evidente difficoltà.

Dopo aver ironizzato e cercato di coinvolgere il pubblico presente a cantare al posto suo, ha poi fatto gli auguri:

 Beh, Felice Anno Nuovo! Non possiamo sentire, ma mi limiterò a godermi il momento”.

Mettete questi monitor, per favore”

ha  quasi supplicato alla squadra di produzione, mentre stava partendo il terzo pezzo in programma, <We belong together>

Questa è la versione dell’album”, ha dichiarato, rassegnata.

Insomma. Una performance da dimenticare, ma nessuno credo, possa mettere in dubbio l’estrema bravura di questa artista, che è apparsa visibilmente dispiaciuta per questo mancato successo.

Eccovi il video di quanto accaduto:

 

 

.

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteCarrie Fisher: risarcimento record per la Disney che dovrà riscrivere Star Wars Episodio IX
Prossimo articoloIl film da vedere stasera, 04 gennaio – Argo
mm
Mi piace leggere, seguire tv, cinema, spettacolo, gossip, politica, e mi piace sognare... Amo tutto ciò che è latino/americano infatti via web seguo programmi americani e argentini.Odio le persone invadenti e stupide, ipocrite e bigotte, cattive e invidiose .Che non ti guardano mai negli occhi perchè sono impegnate a guardare altrove, magari ad imparare a memoria i vestiti che indossi. Quelle che ti interrompono mentre parli e che pensano che il mondo giri intorno a loro.. Quelle che pensano di sapere tutto, e di avere la verità in tasca. A quelli che si ammantano di luce e di saggezza, ma che in definitiva sguazzano nella loro m..... che, a loro dire, puzza meno di quella degli altri. Detesto l' ipocrisia in tutte le sue sfumature.Detesto la lealtà politica(non ve ne è nessuna) Amo le persone schiette, dirette, che non hanno paura di prendere posizione anche se risulta molto impopolare. Amo la sincerità, anche se fa male . Il rispetto, sopra ogni cosa è qualcosa di nobile e seducente che suscita un interesse immediato..