Bocelli and Zanetti night – beneficenza questa sera su Canale 5

Canale 5 dedica la sua prima serata del 26 maggio 2016 ad un grande evento di beneficenza, il “Bocelli and Zanetti night”.

A condurre il programma nella splendida cornice dell’Open Air Theatre dell’Expo di Milano sarà Michelle Hunziker: suo il compito di introdurre, nel corso della serata, grandi nomi della musica e dello sport.

Ospiti del programma, infatti, saranno Pelé, Kylie Minogue, Giuliano Sangiorgi, Claudio Ranieri, Gianna Nannini, Massimiliano Allegri, Skin, Laura Pausini (in collegamento video), il Volo e Ronaldo.

Ma le sorprese non finiscono qui: la conduttrice avrà il piacere di accogliere altre personalità di spicco del panorama sia musicale che calcistico.

Saliranno, infatti, sul palco Francesco Renga, Alessandra Amoroso, Roberto Vecchioni, il soprano Aida Garifullina, Arrigo Sacchi, Samuel Eto’o, Clarence Seedorf, Roberto Carlos, Esteban Cambiasso, Kevin-Prince Boateng, Gianluca Pessotto, Ramiro Cordoba, Francesco Toldo e Dejan Stankovic.

L’iniziativa, infatti, è nata da un desiderio di Bocelli e di Zanetti di garantire l’educazione scolastica per oltre 500 bambini a Buenos Aires e 1.750 studenti in Haiti.

«Tutti sogniamo un mondo migliore – ha spiegato il tenore toscano – ma il mondo può diventare un posto migliore solo passando attraverso l’educazione: se non si stimola l’intelligenza non fioriscono i talenti. In Argentina e Haiti ci sono tanti bimbi che hanno voglia di fare».

«Organizzare questo evento – ha aggiunto Zanetti  – è importante perché si tratta del futuro dei bambini. Speriamo che domani arrivi un messaggio forte, con la speranza che il mondo diventi migliore per tutti».

Nella prima parte dello spettacolo sono previsti i duetti di Bocelli con gli ospiti, nella seconda il tenore si esibirà con i suoi successi pop e infine darà spazio alla musica operistica con l’aiuto del grande direttore d’orchestra Zubin Mehta.

Non perdete questa serata di beneficenza e sintonizzatevi questa sera su Canale 5, ore 21:10: non si fa mai abbastanza per dare un contributo a chi ha bisogno.

CONDIVIDI