Bar da Incubo, su Cielo, Canale 26!

Nel palinsesto di Cielo è stato inserito un programma che ha già fatto appassionare il pubblico del piccolo schermo “a stelle e strisce” e promette di fare lo stesso con quello del nostro Paese, sto parlando di “Bar da Incubo”, scopriamo meglio di cosa si tratta.

Qualche curiosità sul format

E’ un programmaa stelle e strisce”; Il titolo originale è: “Bar Rescue”;

Appartiene al genere reality show; E’ datato 2011 (ed è attualmente in produzione);

E’ composta, al momento, da tre stagioni; Ogni puntata ha una durata media di circa un’ora.

Al “timone” del programma troviamo Jon Taffer, scopriamo insieme qualcosa in più sul suo conto:

classe ‘54, è consulente, “esperto” di bar e della loro gestione, di origini americane. Dopo aver studiato scienze politiche, ha aperto e gestito alcuni bar, riuscendo a portarli al successo grazie ad idee sempre innovative ed in grado di adattarsi alle nuove “esigenze del momento”,attirando così sempre più clienti…

Nello specifico “Bar Da Incubo”, è un format basato sugli stessi principi dei più noti “Cucine da Incubo”; “Hotel da Incubo”; ecc… dove cioè un esperto del settore, in questo caso Jon Taffer mette a disposizione la propria esperienza per aiutare bar a rischio di fallimento per diversi fattori…

Come andrà a finire?

Se anche voi siete curiosi di scoprirlo, non vi resta che sintonizzarvi su Cielo e godervi lo spettacolo.

Buona visione!

Domenica alle 8:00 (su Cielo, canale 26).

N.B: Giorni e orari possono essere soggetti a modifiche.

CONDIVIDI
Articolo precedente“Affari tuoi” chiude; al suo posto “Chissà che fa”. Condurrà Amadeus?
Prossimo articoloProgrammazione tv del 17 dicembre 2016 – prima serata
Mi chiamo Chiara, ho 27 anni e la mia più grande passione è la scrittura, che coltivo sin da quando posso ricordare. Nel tempo libero oltre a scrivere (per lo più racconti) mi piace molto anche leggere, ascoltare musica e guardare la televisione (in particolare serie tv poliziesche e programmi reality/tutorial, che trovo molto interessanti perché permettono sempre di imparare cose nuove). Infine un’altra mia grande passione sono i bambini, con i quali ho anche l’ambizione di poter lavorare o come educatrice di asilo nido (lavoro per cui sono abilitata da una laurea) o come baby sitter. Di loro mi piace soprattutto la loro genuinità ed il fatto che sono privi di filtri e che trasmettono molta allegria.