Ascolti tv ieri, Ulisse vs Tu si que vales | Dati Auditel 6 ottobre 2018

Tù sì que vales

Prima vittoria per Canale 5 per quanto riguarda i dati auditel nella prima settimana di sfida di sabato scorso. Cosa sarà successo, secondo gli ascolti tv di ieri, sabato 6 ottobre 2018, nel secondo sabato di competizione a colpi di share fra Alberto Angela, conduttore di Ulisse il piacere della scoperta e Tu si que vales con Maria De Filippi, Belen Rodriguez, Rudy Zerbi, Teo Mammucari, Gerry Scotti e Iva Zanicchi? Quanti telespettatori si sono sintonizzati sugli altri canali del digitale terrestre? Ecco tutti i risultati Auditel di ieri.

Ascolti tv ieri, 6 ottobre 2018

BOOM STORICO Tu Si Que Vales che cresce, crollo e mezzo flop di Ulisse.

RAI 1: Ulisse

E’ stata proprio la Regina Cleopatra, una delle donne più affascinanti della storia, la protagonista della nuova puntata della trasmissione di Alberto Angela in onda in prima serata su Rai 1. Ulisse il piacere della scoperta ha conquistato una media di 3.487.000 spettatori pari al 17.4% di share.

RAI 2: Ncis

Callen e Sam hanno trascinato la figlia di Granger, l’ex spia di Jennifer Kim, fuori dalla protezione dei testimoni per aiutare la squadra a localizzare una spia. Questa la trama di uno degli episodi in onda dell’amatissima serie tv americana NCIS Los Angeles ha interessato 1.050.000 spettatori pari al 4.8% di share mentre a seguire NCIS New Orleans ha intrattenuto 887.000 spettatori pari al 4% di share.

RAI 3: I topi

Sebastiano e la sua famiglia sono stati interrotti più volte dal suono del citofono e non sono riusciti a pranzare in santa pace. La notizia più sconvolgente, però, è giunta da Carmen che ha rivelato a tutti di aver una relazione con il primogenito della famiglia rivale dei Calamaru. I Topi, secondo gli ascolti tv di ieri, ha appassionato 1.745.000 telespettatori con uno share del 7.9%.

RETE 4: Transporter

Frank è stato ingaggiato dal padre di Zac affinché aiutasse il figlio a fuggire dalla Mauritania. Questa la trama del primo episodio in onda in serata di Transporter. Il telefilm ha tenuto con il fiato sospeso una media di 529.000 spettatori con il 2.5% di share.

CANALE 5: Tu si que vales

La seconda puntata di Tu si que vales, ovvero lo show del sabato sera di Canale 5 ha intrattenuto e divertito una media di 5.232.000 spettatori pari al 29% di share. Oltre alle esibizioni hanno tenuto banco i battibecchi e gli scherzi fra: Belen Rodriguez, Martìn Castrogiovanni e Alessio Sakara, ma anche: Maria De Filippi, Gerry Scotti, Teo Mammuccari, Rudy Zerbi e Iva Zanicchi. Proprio Zerbi e Mammucari hanno litigato per il giudizio di quest’ultimo sull’esibizione di un duo straniero di mentalisti.

ITALIA 1: Shrek 2

Dopo le nozze, Shrek e Fiona sono stati invitati a corte dai genitori di lei. Per riparare al misfatto i sovrani, infatti, che avevano fatto altri progetti per le nozze, hanno chiamato: la Fatina Madrina, il Gatto con gli Stivali e il bellissimo Principe Azzurro. Il film d’animazione Shrek ha incollato davanti alla tv una media di 878.000 telespettatori pari a 4.2 punti percentuali di share.

LA7. Little Murders

La serie televisiva francese di genere giallo poliziesco ispirata ai romanzi di Agatha Christie, ha raggiunto, secondo gli ascolti tv di ieri, una media di 329.000 spettatori pari ad uno share dell’1.9%.

TV8: Man of fire

Creasy, un ex marine, è stato costretto ad accettare un delicatissimo lavoro a Città del Messico per proteggere una bambina. Pian piano il bodyguard e la bimba sono diventati molto amici fino a quando lei è però stata rapita. Il film Man on Fire – Il fuoco della vendetta ha raccolto una media di 314.000 spettatori con l’1.6% di share.

NOVE: Frankenstein

Gene Wilder, Marty Feldman, Madeline Kahn, Cloris Leachman, Kenneth Mars e Richard Haydn sono stati i protagonisti del film cult Frankenstein Junior che ha portato a casa, secondo gli ascolti tv di ieri, una media di 308.000 spettatori con l’1.5% di share.

mm
Sono una giornalista pubblicista e amo la televisione, anche i programmi trash. Una mia prof del liceo mi ha insegnato che bisogna avere la mente aperta e guardare sempre tutto. C’è un tempo per ogni cosa: un tempo per  un bel documentario, un tempo per un talk polito e un tempo per Gemma e Giorgio o il GF Vip.   Potrei riguardare all'infinito le puntate di Grey’s Anatomy e Una Mamma per amica. Divisa fra Emilia Romagna e Abruzzo, amo viaggiare e scoprire piccoli angoli di Paradiso anche se il mio habitat naturale è la spiaggia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here