Ascolti tv ieri, Juventus – Torino vs Woman in Gold | Auditel 3 gennaio

Coppa italia, edizione 2017 - 2018

Come sono andati gli ascolti tv ieri? Quale canale del digitale avrà conquistato la medaglia d’oro dello share di mercoledì 3 gennaio 2018? Forse Rai 1 con la partita ‘Juve-Torino’? Scopriamolo assieme con i dati auditel.

Ascolti tv 3 gennaio 2018

Rai 1 Juventus – Torino 6.028.000(23%)
Rai 2 Una notte al museo 2 2.106.000(8.2%)
Rai 3 Lo straordinario viaggio di Pivet 2.108.000(8.4%)
Rete 4 Love Actually 1.073.000(4.9%)
Canale5 Woman in Gold 2.472.000(10.4%)
Italia 1 Will & Grace – Il ritorno 696.000(3.5%)
La7 Vacanze Romane 950.000(4%)
Tv8 Memorie di una Geisha 691.000(3%)
Nove Panic Room 442.000(1.9%)

Auditel 3 gennaio

Rai 1. Il primo canale Rai ha trasmesso l’ultimo quarto di finale della coppa italia, Juventus – Torino. La squadra di Allegri non molla niente e cerca di andare avanti in tutte le competizioni. Ieri sera ha dominato la partita ottenendo il pass per la semifinale. In semifinale se la giocherà contro l’Atalanta di Gasperini. Polemiche per il secondo gol juventuno per un fallo di Khedira: convalidato dopo il Var. Quanti spettatori hanno seguito il match? A seguire il match sono stati 6.028.000 spettatori pari al 23% di share.

Rai 2. Incontri decisamente singolari per l’ex guardia del museo Larry (Ben Stiller), catapultata nuovamente tra le mura del predetto edificio per soccorrere l’autenticità delle ricostruzioni raffiguranti i grandi personaggi del passato. 8.2% di share, dunque, per il secondo canale Rai grazie ai 2.106.000 telespettatori che hanno seguito le vicissitudini narrate nel film Una notte al museo 2“.

Rai 3. Il piccolo e prodigioso T.S. Pivet ha letteralmente stregato i 2.108.000 italiani (pari al 8.4% di dati auditel) che ieri sera si sono sintonizzati su Rai 3. Il motivo? Beh, per le incredibili avventure dallo stesso vissute nel corso del film “Lo straordinario viaggio di T.S. Pivet“.

Rete 4. Amore, tradimenti, senso del dovere e, più di ogni altra cosa, leggerezza. Un mix vincente che gli autori della commedia Love Actually hanno colto al volo. Soddisfatti, ovviamente, anche i 1.073.000 telespettatori che ieri sera hanno scelto il prime-time di Rete 4. Quest’ultimo canale, infatti, ha totalizzato il 4.9% di share grazie alla messa in onda del predetto film.

Canale 5. Battaglia a suon di azioni legali per la salvaguardia dello splendido dipinto di Gustav Klimt intitolato ‘Ritratto di Adele Bloch-Bauer’. Il film Woman in Gold“, ispirato alla relativa vicenda, ha tenuto incollati davanti al piccolo schermo di Canale 5 ben 2.472.000 italiani (10.4% di share).

Italia 1. Attenti a quei 4! Will, Grace, Jack e Karen sono finalmente tornati in tv.. ..e lo hanno fatto, com’era logico aspettarsi, in grande stile. Lo show Will & Grace – Il ritorno ha conquistato il 3.5% di dati auditel (ossia 696.000 spettatori spettatori).

La7. Dite la verità: quanti di voi, in visita nella città di Roma, si sono recati almeno una volta nei pressi della Bocca della Verità per infilarne la mano all’interno? Ebbene, ogni volta che ciò accade, è inevitabile il richiamo a famosissimo film Vacanze Romane, trasmesso ieri sera su La7. 950.000 tra voi, dunque, hanno scelto di rivivere ancora una volta la relativa favola moderna consentendo al settimo canale del digitale terrestre di portare in palinsesto il 4% di dati auditel.

Tv8. Drammatica ma a lieto fine la storia della piccola Chiyo, istruita fin dalla più tenera età a diventare una geisha (cambiando nome in Sayuri). Il relativo film, intitolato Memorie di una Geisha“, è risultato molto interessante per i 691.000 italiani (pari al 3% di share) che ieri sera hanno scelto la prima serata di Tv8.

Nove. Nel bene e nel male, Meg e sua figlia Sarah sono riuscite ad uscire dalla Panic Room nella quale erano entrate nel corso dell’omonimo film. A proporne la visione, ieri sera, Nove, totalizzando 442.000 per una percentuale di share pari al 1.9%.

mm
Sono una web writer in erba ed un'aspirante copywriter. Da sempre subisco il fascino delle parole in tutte le sue forme: forse non è un caso che il mio nome (Eufemia, dal greco “ eu phemì ” = colei che parla bene) contenga un verbo che significa 'parlare, dire, raccontare, etc'. Scrivere, infatti, rappresenta una delle mie più grandi passioni assieme al canto, alla musica ed ai viaggi. Sono una vera divoratrice di pellicole cinematografiche, amo i ‘courtroom drama’ - i film che si svolgono prevalentemente nelle aule di giustizia - e tutti i thriller. Per me, attori come Al Pacino, Robert De Niro e Jack Nicholson sono mostri sacri del cinema. Le serie tv che non smetterei mai di rivedere, invece, sono ‘Gomorra’, ‘How to get away with murder’ e ‘Lie to me’ (anche se vorrei trovare il tempo per vedere ‘House of cards’ e ‘Mad Men’).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here