Ascolti tv ieri, Don Matteo vs The voice of Italy vs Forever Young | Dati Auditel 29 marzo 2018

Don Matteo 11

Con quali percentuali di share si saranno posizionati ieri sera i nove principali canali del digitale terrestre? A primeggiare sarà stato certamente il prete investigatore Don Matteo, giunto all’11° stagione. Al secondo posto del gradino degli ascolti tv chi sarà salito? Il talent show trasmesso sul secondo canale Rai The voice of Italy o Canale 5 con il film ‘Forever Young’? Scopriamo insieme tutti i dati auditel di ieri sera, giovedì 29 marzo 2018.

Ascolti tv ieri, 29 marzo

RAI 1. Chi, tra i personaggi presenti nel nuovo episodio di “Don Matteo 11” sarà stato stanato dall’omonimo parroco-detective? A dircelo potrebbero essere i 6.110.000 spettatori pari al 25% di share che ieri si sono sintonizzati su Rai 1.

RAI 2. 10.24% di share, invece, per le voci pazzesche salite sul palco di “The voice of Italy”. Ieri sera, infatti, Rai 2 ha trasmesso la seconda puntata delle blind auditions, per la gioia di 2.329.000 italiani. Qui per vedere i risultati auditel della scorsa settimana.

RAI 3. Ultime cartucce della seconda guerra mondiale nel film “Fury” con Brad Pitt. La visione di questo drammatico film di guerra è stata offerta da Rai 3, complice di aver portato in palinsesto il 5.2% di share (corrispondente a 1.206.000 spettatori).

RETE 4. Gasparri, Fedriga, Morani e Colaninno: eccovi i nomi degli ospiti di Paolo Del Debbio presenti ieri sera negli studi di “Quinta Colonna”. A seguirne gli approfondimenti politici con interesse ben 870.000  telespettatori, per un totale del 4,5% di share.

CANALE 5. Storie che si intrecciano grazie al minimo comune denominatore dell’età. Il film proposto ieri sera da Canale 5, intitolato “Forever young”, ha registrato il 8.29% di share, per un totale di 1.800.000 italiani.

ITALIA 1. I 1.591.000  spettatori che hanno optato per il prime-time di Italia 1, invece, sono stati catapultati sulle piste da corsa di “Fast & Furious 5”. 7.3% di share, dunque, per la prima serata della predetta rete Mediaset.

LA7. 5.8% di share per 1.079.000 telespettatori, invece, per La7 grazie alle notizie di politica e cronaca approfondite a “PiazzaPulita” da Corrado Formigli e dai suoi ospiti.

TV8. All’origine di ogni parola, per Gus Portokalos, c’è la lingua greca. Peccato che nel destino di Tula, sua figlia, non ci sia un uomo greco… La commedia che ha divertito milioni di italiani, ieri sera, è stata trasmessa da Tv8, che per l’occasione ha ottenuto il % di share (0.000 italiani).

NOVE. Dulcis in fundo, il nono canale del Dtt ha affascinato 0.000 spettatori, ieri sera, grazie al thriller “The Contract”, con Morgan Freeman e John Cusack. In termini di share? Si parla del %.

mm
Sono una web writer in erba ed un'aspirante copywriter. Da sempre subisco il fascino delle parole in tutte le sue forme: forse non è un caso che il mio nome (Eufemia, dal greco “ eu phemì ” = colei che parla bene) contenga un verbo che significa 'parlare, dire, raccontare, etc'. Scrivere, infatti, rappresenta una delle mie più grandi passioni assieme al canto, alla musica ed ai viaggi. Sono una vera divoratrice di pellicole cinematografiche, amo i ‘courtroom drama’ - i film che si svolgono prevalentemente nelle aule di giustizia - e tutti i thriller. Per me, attori come Al Pacino, Robert De Niro e Jack Nicholson sono mostri sacri del cinema. Le serie tv che non smetterei mai di rivedere, invece, sono ‘Gomorra’, ‘How to get away with murder’ e ‘Lie to me’ (anche se vorrei trovare il tempo per vedere ‘House of cards’ e ‘Mad Men’).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here