Ascolti tv ieri, Che Dio ci aiuti 5 vs Diritto e Rovescio vs Chi vuol essere milionario | Dati Auditel 14 marzo 2019

che dio ci aiuti 5

Come sono andati gli ascolti tv di ieri, 14 marzo 2019? Chi ha vinto fra Che Dio ci aiuti 5 e Chi vuol essere milionario? Da un lato, come ogni giovedì da qualche settimana a questa parte, l’amatissima fiction con Elena Sofia Ricci e Francesca Chillemi, dall’altro lato, invece, Gerry Scotti ed uno dei quiz più amati del momento. Sugli altri maggiori canali del digitale terrestre? Tanti programmi concorrenti pronti a rosicchiare telespettatori alle ammiraglie. Un esempio? Su Rai 2 vi era Popolo Sovrano, su La7, invece, Piazzapulita. Ecco quindi tutti i dati Auditel della prima serata.

Ascolti tv ieri, 14 marzo 2019

Rai 1 – Che Dio ci aiuti 5

Crisi mistica per Suor Angela che ha visto morire un ragazzino al quale si era appena affezionata e che ha dovuto affrontare i mille problemi dei suoi amati ragazzi e rimanere a guardare impotente mentre questi prendevano la decisione sbagliata. Sopraffatta da mille sentimenti contrastanti, ma soprattutto abbattuta perché incapace di sentire la voce di Dio, alla fine Suor Angela ha lasciato il convento insieme al figlio di Nico per evitare che finisse in un istituto. La fiction ha commosso una media di 5.343.000 spettatori pari al 22.7% di share

RAI 2 – Popolo Sovrano

Quinta puntata per il nuovo programma di attualità e approfondimento condotto da Alessandro Sortino. La trasmissione ha informato, secondo gli ascolti tv di ieri, una media di 604.000 spettatori pari al 2.9% di share.

RAI 3 – Captain Fantastic

La pellicola diretta da Matt Ross, con: Viggo Mortensen, George MacKay, Samantha Isler, Annalise Basso, Nicholas Hamilton e Shree Crooks ha tenuto con il fiato sospeso una media di 1.091.000 spettatori pari al 4.4% di share.

RETE 4 – Diritto e Rovescio

Il nuovo programma di approfondimento e inchiesta condotto da Paolo Del Debbio ha visto, al centro della prima puntata, l’intervista a Silvio Berlusconi che ha parlato dei nuovi equilibri del Centrodestra e della Tav, che vede ancora il governo su due posizioni differenti. A tal proposito, le telecamere del programma, hanno raggiunto il cantiere di Saint Martin La Porte, uno dei primi lotti del tunnel francese della Tav. Con il sottosegretario del Ministero del Lavoro Claudio Durigon (Lega) e con la deputata Alessandra Morani (Pd), si è parlato di pensioni d’oro e Quota 100. La trasmissione ha interessato una media di 589.000 spettatori con il 3.2% di share.

CANALE 5 – Chi vuol essere milionario

Gerry Scotti ha condotto una nuova appassionante puntata di uno dei quiz più amati del piccolo schermo. Domanda dopo domanda, con il fiato sospeso fino alla fine, il conduttore ha appassionato, secondo gli ascolti tv di ieri, una media di 2.357.000 spettatori pari al 12.1% di share.

ITALIA 1 –Fast & Furious 6

Il film d’azione diretto da Justin Lin, con: Paul Walker, Vin Diesel, Dwayne Johnson, Jordana Brewster, Luke Evans e Michelle Rodriguez ha portato a casa una media di 1.596.000 spettatori. Share pari a 7.2 punti percentuali.

LA7 – Piazzapulita

Corrado Formigli ha condotto una nuova puntata del programma di La7 occupandosi di attualità politica. Formigli si è occupato dell’inchiesta sulle torture nelle carceri dei migranti in Libia con nuovi sviluppi e aggiornamenti.Tra gli ospiti in studio: il fondatore di Emergency Gino Strada, il direttore di Repubblica Carlo Verdelli e il direttore di Limes Lucio Caracciolo. Il programma ha ottenuto una media di 896.000 spettatori con uno share del 4.9%.

TV8 – Inter – Eintracht F

Ritorno di ottavi di finale di Europa League. Il match fra Inter e Eintracht F ha appassionato una media di 2.266.000 tifosi pari al 8.9% di share. La sconfitta della squadra italiana ha lasciato, però, i tifosi con l’amaro in bocca.

NOVE – Sirene

Il racconto del caso di Veronica Panarello e dell’omicidio del piccolo Loris attraverso uno sguardo del tutto inedito, quello di chi ha condotto direttamente le indagini, ha raggiunto una media di 396.000 spettatori per il 1.6% di share.

mm
Sono una giornalista pubblicista e amo la televisione, anche i programmi trash. Una mia prof del liceo mi ha insegnato che bisogna avere la mente aperta e guardare sempre tutto. C’è un tempo per ogni cosa: un tempo per  un bel documentario, un tempo per un talk polito e un tempo per Gemma e Giorgio o il GF Vip.   Potrei riguardare all'infinito le puntate di Grey’s Anatomy e Una Mamma per amica. Divisa fra Emilia Romagna e Abruzzo, amo viaggiare e scoprire piccoli angoli di Paradiso anche se il mio habitat naturale è la spiaggia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here