Ascolti tv ieri, Cavalli di Battaglia vs Croazia – Nigeria | Dati Auditel 16 giugno 2018

russia 2018 - mondiali di calcio

Cosa dicono gli ascolti tv di ieri, sabato 16 giugno 2018? Si è trattato di un sabato sera molto particolare, ma quanti telespettatori si sono sintonizzati su Rai 1 per vedere la replica dello show di Gigi Proietti e quanti, invece, hanno seguito la nuova puntata de Le verità nascoste? Ricordiamo che c’era anche la partita del mondiale tra Croazia e Nigeria. L’offerta dei vari canali televisivi è stata davvero ampia, ma è chiaro che in questo periodo, vista la bella stagione, le persone preferiscano uscire e divertirsi più che rimanere in casa, sul divano, a guardare la tv. I telespettatori, infatti, sono in netto calo un po’ ovunque. Vediamo tutti i dati auditel di ieri.

Ascolti tv ieri, 16 giugno 2018

RAI 1. Sul palco del Teatro Verdi di Montecatini Terme sono saliti: Nino Frassica, Serena Autieri, Gabriele Cirilli, Marco Marzocca e Federico Zampaglione dei Tiromancino. Oltre a loro anche Antonello Venditti e Paolo Bonolis. Ospite di Gigi Proietti è stato anche il compianto Fabrizio Frizzi. La replica della terza puntata di Cavalli di Battaglia ha entusiasmato 1.926.000 spettatori pari al 12.2% di share.

RAI 2. Il film thriller del 2016, diretto da Sam Irvin, con Clare Kramer, Tilky Jones, Allison McAtee e Thomas Calabro, ha portato sul piccolo schermo la storia di Rebecca e Brian. La giovane coppia viveva una vita meravigliosa fino alla decisione di trasferirsi a Los Angeles e l’incontro con una donna misteriosa ed enigmatica. Non toccate la mia casa ha appassionato una media di 1.230.000 spettatori pari al 6.5% di share.

RAI 3. Alberto Angela ha raccontato le corti più ricche del 500. Il divulgatore scientifico si è spostato fra Mantova e Ferrara per parlare di arte e storia e svelare alcuni segreti della famiglia degli Estensi. La puntata di Ulisse – Il piacere della scoperta ha interessato 1.266.000 spettatori pari ad uno share del 6.8%.

RETE 4. La commedia del 1968 con protagonisti: Adriano Celentano, Ottavia Piccolo e Saro Urzì, ha portato i telespettatori indietro nel tempo. A guardare Serafino sono stati in 806.000. Share del 4.6%.

CANALE 5. La serie tv Le verità nascoste, in onda quasi in contemporanea con la Spagna, ha portato a casa una media di 1.370.000 spettatori pari al 7.6% di share.

ITALIA 1. Nuovo ed entusiasmate appuntamento con i match di calcio dei Mondiali di Russia 2018. Dopo che in giornata si sono sfidate Francia e Australia, ma anche Danimarca e Perù, in prima serata su Italia 1 è andata in onda la sfida fra Croazia e Nigeria. 4.114.000 amanti del calcio hanno seguito la partita con il fiato sospeso. Share pari a 22%.

LA7. L’immancabile appuntamento con la serie tv de L’Ispettore Barnaby ha raccolto una media di 450.000 spettatori con uno share del 2.5%.

TV8. Il documentario intitolato Igor il russo: un killer in fuga ha interessato una media di 228.000 spettatori con l’1.8% di share. La puntata ha sollevato numerose polemiche. Le ferite lasciate da Igor sono ancora aperte. Dopo gli omicidi in Italia e quelli in Spagna, che ha confessato di fronte al giudice, Norbert Feher ha recentemente scritto una lettera al Corriere della Sera dicendo di poter uccidere 50 uomini, ma di non poter mai toccare una donna.

NOVE. A danzare davanti alla tv seguendo in diretta il concerto 2018 di Radio Italia Live, a Milano, sono stati in 490.000 spettatori e il 2.9% di share. Sul palco sono saliti numerosi ed amatissimi artisti fra cui Fedez  e Gianni Morandi.

mm
Sono una giornalista pubblicista e amo la televisione, anche i programmi trash. Una mia prof del liceo mi ha insegnato che bisogna avere la mente aperta e guardare sempre tutto. C’è un tempo per ogni cosa: un tempo per  un bel documentario, un tempo per un talk polito e un tempo per Gemma e Giorgio o il GF Vip.   Potrei riguardare all'infinito le puntate di Grey’s Anatomy e Una Mamma per amica. Divisa fra Emilia Romagna e Abruzzo, amo viaggiare e scoprire piccoli angoli di Paradiso anche se il mio habitat naturale è la spiaggia.