Anticipazioni Dimmidite 17 luglio 2018: ospite Eugenio Finardi

Dimmidite

Secondo le ultime anticipazioni in merito alla quarta attesissima puntata di Dimmidite, martedì 17 luglio 2018, in seconda serata su Rai 1, sarà ospite del programma Eugenio Finardi. Cosa accadrà? Cosa vedranno i telespettatori dell’ammiraglia Rai? Ecco qualche piccolo dettaglio sulla trasmissione condotta da Niccolò Agliardi per raccogliere, in giro per l’Italia, storie esemplari di persone comuni da trasformare in meravigliose canzoni.

Anticipazioni Dimmidite, 17 luglio 2018: il nuovo ospite

Eugenio Finardi sarà l’ospite musicale della quarta puntata di Dimmidite. Il programma è nato grazie al format originale prodotto da Anele ed è in onda ogni martedì in seconda serata su Rai 1. A tenere le redini della trasmissione è il cantautore Niccolò Agliardi che i fan dell’ammiraglia Rai conoscono grazie alla famosissima colonna sonora della fiction Braccialetti Rossi.

Cosa succederà durante l’appuntamento? Ebbene Agliardi, come sempre, continuerà a raccoglie in giro per l’Italia storie esemplari di persone comuni per trasformarle in canzoni con l’aiuto della sua band e di alcuni amici del panorama musicale italiano.

A Finardi spetterà tradurre in musica e parole la storia di un grande riscatto avvenuto tra le mura del carcere di Lecce.

Una nuova canzone

Agliardi e Finardi ascolteranno, infatti, insieme al pubblico il racconto della venticinquenne Luciana. La giovane brasiliana pare non aver avuto un’infanzia felice. Il padre era un alcolizzato spesso violento.

Luciana si è sempre dovuta rimboccare le maniche e ancora minorenne ha iniziato  lavorare prima in banca e poi presso il magazzino di un ottico. La crisi però ha fatto sì che la ragazza perdesse il lavoro e finisse nella mani di una cattiva compagnia.

Conoscendo le persone sbagliate, infatti, Luciana è giunta a portare delle valige all’estero e recuperare i soldi prima di rientrare in Brasile. Nel 2015, però, a Bari la giovane è stata arrestata perché i bagagli contenevano 5 chili di droga.

Toccare il fondo è però servito a Luciana per poter riemergere. Dopo la licenzia media ha iniziato a lavorare come cuoca ed infine è stata trasferita a Lecce dove è entrata nel progetto Made in carcere.

E’ da questo vissuto, dalle sofferenze di Luciana, ma anche dai successi ottenuti, che nascerà una nuova canzone che poi verrà cantata da Agliardi e Finardi in carcere difronte alla protagonista e alle altre detenute.

Appuntamento su Rai 1 alle ore 23:45 circa.

mm
Sono una giornalista pubblicista e amo la televisione, anche i programmi trash. Una mia prof del liceo mi ha insegnato che bisogna avere la mente aperta e guardare sempre tutto. C’è un tempo per ogni cosa: un tempo per  un bel documentario, un tempo per un talk polito e un tempo per Gemma e Giorgio o il GF Vip.   Potrei riguardare all'infinito le puntate di Grey’s Anatomy e Una Mamma per amica. Divisa fra Emilia Romagna e Abruzzo, amo viaggiare e scoprire piccoli angoli di Paradiso anche se il mio habitat naturale è la spiaggia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here