Amore Criminale 2019, anticipazioni di domenica 7 aprile 2019

Amore criminale

Nuovo appuntamento con Amore Criminale, il programma condotto da Veronica Pivetti in prima serata su Rai3: anticipazioni domenica 7 aprile

Tornano in prima serata su Rai3 le storie di Amore Criminale, il programma condotto da Veronica Pivetti pronta a raccontare una nuova storia di una donna vittima di femminicidio. Questa settimana al centro della piumata la storia di Nadia.

Amore Criminale stasera: anticipazioni 31 marzo

Domenica 7 aprile 2019 alle ore 21:30 circa andrà in onda una nuova puntata di “Amore Criminale“, il programma condotto da Veronica Pivetti. Questa volta al centro della puntata la storia di Nadia, una giovane ragazza uccisa a soli 21 anni vicino Udine.

Nell’anteprima della puntata Veronica Pivetti reciterà un testo scritto dallo scrittore Marcello Fois proprio su questo omicidio.

Nadia incontra Francesco sul posto di lavoro. I due si piacciono e cominciano a frequentarsi. Le cose procedono bene al punto che la loro storia diventa importante. Dopo un anno però qualcosa comincia ad incrinarsi a causa della gelosia morbosa di Francesca. Inizialmente tutto sembra perfetto: i due si amano alla follia, ma poco dopo Francesco cambia. L’uomo mette in atto una serie di comportamenti orientanti al controllo ossessivo di Nadia in diversi contesti.

La storia di Nadia

Il giorno 31 luglio del 2017 Nadia muore. La sera prima la ragazza decide di lasciare Francesco. L’uomo però chiede alla ex compagna un confronto finale; confronto a cui Nadia non dice di no. La discussione tra i due degenera con la morte della donna.

Nadia viene soffocata dall’uomo e muore dopo pochissimi minuti. Dopo aver ucciso la donna, Francesco vaga tutta la notte con il suo corpo sul sedile lato passeggero, prima di costituirsi alle Forze dell’Ordine.

L’uomo è stato condannato in primo grado per l’omicidio di Nadia, ora si attende l’appello.

L’appuntamento con Amore Criminale è la domenica sera su Rai1

Avatar for Emanuele Ambrosio
Testardo, sognatore, ironico, logorroico, attento osservatore e curioso all'ennesima potenza. Campano di origini, ma alla continua ricerca del suo posto nel mondo si laurea in Scienze Politiche e contemporaneamente completa il percorso per diventare Giornalista Pubblicista. Consumatore di dischi, tele-dipendente, appassionato di cinema e serie tv. Diverse le collaborazioni: dalla carta stampata fino al passaggio al giornalismo online.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here