Amici 2018: espulsi 4 ragazzi, puliranno le strade di Roma assieme ai netturbini. Giusta punizione oppure no?

amici

Sabato 13 gennaio è tornato il consueto appuntamento pomeridiano con Amici di Maria De Filippi. La scuola di talenti che tra una lezione di canto e un’altra di ballo si prepara al vero e proprio show che andrà in onda in primavera: Il Serale.

Amici 2018: un provvedimento disciplinare e 4 sospensioni

Maria De Filippi con un lungo monologo spiega come il talent Amici sia molto diverso dagli altri talent: infatti dura otto mesi, tra la fase pomeridiana e il serale. E proprio in virtù della diversità con altri talent, quali The Voice o X Factor ci sono delle regole da seguire e da rispettare a cui spesso gli allievi trasgrediscono.

Le parole di Maria:

Lì vedete (altri talent) per un mese e mezzo i casting in onda e poi le sfide tra i cantanti scelti, la fase dei casting qui è su Real Time e non è trasmessa interamente, vedete i risultati dei provini a porte chiuse, poi partiamo su Canale 5 con i candidati scelti.

Ma cosa è successo esattamente?

Nel daytime di venerdì la professoressa Alessandra Celentano rivolgendosi a tre ballerini aveva detto:

Sono cose molto gravi e ci saranno conseguenze molto gravi”.

Amici di Maria 2018: i ragazzi prossimi netturbini romani

Benchè il provvedimento disciplinare riguardi i tre ballerini:

  • Vittorio
  • Nicolas
  • Filippo

E il cantante Biondo, che sono stati sospesi dalla scuola e vi potranno accedere nuovamente solo se supereranno degli esami in ogni disciplina, per il resto della classe arriva una “punizione” esemplare: si metteranno a disposizione del Comune di Roma per aiutare a ripulire, notte tempo, le strade della capitale.

Quindi le conseguenze di quella che poteva sembrare una bravata si sono trasformate in qualcosa di più serio: il web come di consueto si divide tra dubbi e critiche e si cerca di ipotizzare cosa sia successo di così grave da fare reagire così la produzione, e soprattutto Maria che a mezza bocca avrebbe detto ai ragazzi:

“Così di notte impiegate il vostro tempo in altre cose”.

Altri si sono indignati per l’immagine mandata in onda relative alle strade romane piene di rifiuti e un maialino in primo piano, che non sarebbero riconducibili all’attuale amministrazione. Tuttavia pare proprio che la sorella di Biondo abbia svelato i misteri dietro cui si è trincerata la produzione. Con un post Instagram dove spiega che per festeggiare il compleanno del fratello, abbiano organizzato un party che poi è evidentemente degenerato.

E voi da che parte state? Punizione si o punizione no? Diteci la vostra!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here