Zelig potrebbe approdare su Rai Due al posto di Made in Sud?

rai

Tempo di Cambiamenti in Rai, conferme e addii sono all’ordine del giorno. Anche se l’ufficialità dei nuovi palinsesti Rai è fissata per il prossimo 28 giugno a Milano, sono molte le notizie che si rincorrono in queste ore, rispetto ad alcuni programmi storici.

Come è noto quest’anno Made In sud, la cui conduzione è stata affidata a Gigi D’Alessio ha subito un calo di ascolti clamoroso.

La Rai dunque ha pensato di mettere in soffitta la popolare trasmissione per accaparrarsene un’altra che negli anni ha avuto un successo pazzesco: Zelig.

Su Rai Due nuova edizione di Zelig?

A dire il vero anche Zelig nelle ultime edizioni ha avuto un calo di ascolti impietoso, per cui l’idea per alcuni internauti è veramente assurda! Questi alcuni commenti in merito all’ultima edizione, la reunion:

Per favore abbiamo iniziato a vedere 20 anni fa Zelig non ce lo distruggete così …De Sica …continua a fare quello che facevi ognuno ha il suo mestiere la Hunziker deve fare i salti mortali affianco a lui senza però riuscita …Bisio e Incontrada rimangono i migliori …tra i comici alcuni con battute vecchie di 20 anni ….per favore soprattutto ridateci Bisio.

E ancora:

Due i punti focali: Togliamo una Hunziker ormai bollita e ripassata in tutte le salse e brodi. E’ un personaggio decotto che fa piangere di compassione facendo anche, bontà nostra, un pò pena. L’altro, ovviamente è quella macchietta (in senso dispregiativo) superficiale e stucchevole di De Sica. peggior coppia non potevano scegliere. Personaggi futili, fasulli, debolucci, inani, che hanno fatto il loro tempo, mummie incartapecorite che sprigionano un riso amaro che manco un senso di pietà e di tolleranza riesce a reggere.

Insomma i commenti sono più o meno sullo stesso tenore, tranne qualcuno a cui invece il programma delle ultime edizioni è piaciuto.

Ilaria Dallatana, direttore di rete asso pigliatutto?

E dunque, non solo Camera Cafè con Luca e Paolo -che condurranno anche Quelli che il calcio– Il direttore di Rai Due  Ilaria Dallatana, sembrerebbe essersi accaparrata anche la prossima edizione di Zelig. A dare la notizia è i settimanale diretto da Alfonso Signorini, nelle Chicche di Gossip:

“Continua il passaggio di programmi e personaggi da Mediaset a Raidue. Chi rivela che il nuovo acquisto della direttore è, udite udite, il programma comico Zelig, che nella prossima stagione, dopo essere nato e cresciuto a Mediaset, passerà in prima serata su Raidue. Un’operazione che farà molto discutere, anche perché, primo, la rete ha già un programma comico come Made in Sud e, secondo, Zelig è stato per anni una colonna della prima serata di Canale 5″.

Tuttavia, il programma comico ideato da <Gino e Michele> nelle ultime stagioni ha fatto non poca fatica sul fronte Auditel, infatti come già anticipato, i commenti sull’ultima edizione del  programma sono stati pessimi.

Forse lo sbaglio è stato di continuare ad affidarsi alle vecchie glorie – invecchiate (alcune pure male) – e ai vecchi tormentoni. Riusciranno a trovare nuovi stimoli e nuove idee in quel di Rai Due? Auguriamoci di Si!!

CONDIVIDI
Articolo precedenteGiulia De Lellis conduttrice? Un ipotesi fa stupire i fan della giovane romana
Prossimo articoloL’ARENA di Gilletti chiude. Per lui uno show al sabato sera?
mm
Mi piace leggere, seguire tv, cinema, spettacolo, gossip, politica, e mi piace sognare... Amo tutto ciò che è latino/americano infatti via web seguo programmi americani e argentini.Odio le persone invadenti e stupide, ipocrite e bigotte, cattive e invidiose .Che non ti guardano mai negli occhi perchè sono impegnate a guardare altrove, magari ad imparare a memoria i vestiti che indossi. Quelle che ti interrompono mentre parli e che pensano che il mondo giri intorno a loro.. Quelle che pensano di sapere tutto, e di avere la verità in tasca. A quelli che si ammantano di luce e di saggezza, ma che in definitiva sguazzano nella loro m..... che, a loro dire, puzza meno di quella degli altri. Detesto l' ipocrisia in tutte le sue sfumature.Detesto la lealtà politica(non ve ne è nessuna) Amo le persone schiette, dirette, che non hanno paura di prendere posizione anche se risulta molto impopolare. Amo la sincerità, anche se fa male . Il rispetto, sopra ogni cosa è qualcosa di nobile e seducente che suscita un interesse immediato..