‘X-Files’, nuova serie in arrivo. Ancora, Duchovny e Anderson gli storici protagonisti.

Chi non ricorda “ X-Files” la serie tv degli anni ’90? Gli agenti dell’ FBI, Fox Mulder e Dana Scully, interpretati da David Duchovny e Gillian Anderson ci tennero compagnia per un bel po’ di anni.

Una nuova serie

Dopo uno stop di 15 anni, all’inizio di quest’anno la Fox  aveva trasmesso sei puntate, ed ecco, ora che arriva questa notizia,  la fortunata serie tv, tornerà in tv.

L’annuncio è stato dato dal presidente del network, David Madden, che ha confermato che la Fox ‘è in trattative avanzate con i due storici protagonisti della serie, e con il creatore Chris Carter.

Tuttavia, Madden  non ha fornito dettagli interessanti in merito, sulla messa in onda delle puntante o sul numero degli episodi.

L’ultima serie aveva ottenuto un buon successo di pubblico, gli ascolti parlavano chiaro.

Tuttavia le critiche contrastanti.

Inoltre l’attrice protagonista, Gillian Anderson aveva ingaggiato una battaglia anti-sessista con la produzione  del network in quanto le era stato offerto un compenso pari alla metà di quello concordato dal suo partner Duchovny.

Chissà se stavolta, le riserveranno lo stresso trattamento?

Mi auguro di no, insomma, se l’attrice femminile è protagonista al pari dell’attore maschile non vedo perché i compensi debbano essere differenti.

Trama

Per chi non ricordasse la trama di questa serie tv, la  rispolveriamo un po’ …

La serie vede protagonisti due agenti dell’FBI, Fox Mulder e Dana Scully la cui attività si caratterizza per indagare su particolari casi di natura paranormale, rifacendosi al  cinema dell’orrore e della fantascienza, con l’inserimento di creature leggendarie, UFO e alieni, teorie del complotto, mutazioni genetiche, percezioni extrasensoriali, e intelligenza artificiale.

Molti degli episodi sono narrativamente autoconclusivi, presentando la formula del “mostro della settimana”.

Tuttavia alcuni presentano in tutto o in parte un tema ricorrente, che si incentra nel tentativo dei protagonisti di svelare un complotto riguardante una prossima invasione aliena.

Nel corso di anni di indagini, Fox Mulder e Dana Scully scopriranno infatti che un gruppo di persone, facente parte di un misterioso consorzio infiltrato nel cuore del governo statunitense, ha creato contatti con una civiltà extraterrestre allo scopo di sviluppare assieme una generazione di umano-alieni e al contempo un virus/vaccino con un duplice obiettivo.

  •  Il primo, quello “ufficiale” di agevolare agli alieni la conquista della Terra.
  • Il secondo quello “ufficioso” di salvare, mediante il vaccino, se stessi ed i propri cari dal conseguente sterminio previsto con l’invasione.

Curiosità

Durante le prima fasi della produzione, Carter fondò la Ten Thirteen Productions e iniziò a pianificare le riprese del pilot a Los Angeles.

Tuttavia, non riuscendo a trovare luoghi adatti per molte scene, decise di esplorare un’area dotata di foreste più cinematografiche: Vancouver.

In Canada furono girate le prime cinque stagioni, a partire dalla sesta stagione la produzione si trasferì a Los Angeles anche per accomodare le richieste di Duchovny.

Il quale era infatti scontento della lontananza dalla moglie Téa Leoni, e secondo alune fonti anche delle condizioni climatiche del luogo.

Agli amanti del genere non resta che aspettare l’ufficializzazione di quanto detto e l’arrivo della messa in onda in Italia

CONDIVIDI
Articolo precedenteSeparati alla nascita! Stasera su REAL TIME
Prossimo articoloCosa c’è stasera in tv? – 10 agosto 2016 –
mm
Mi piace leggere, seguire tv, cinema, spettacolo, gossip, politica, e mi piace sognare... Amo tutto ciò che è latino/americano infatti via web seguo programmi americani e argentini.Odio le persone invadenti e stupide, ipocrite e bigotte, cattive e invidiose .Che non ti guardano mai negli occhi perchè sono impegnate a guardare altrove, magari ad imparare a memoria i vestiti che indossi. Quelle che ti interrompono mentre parli e che pensano che il mondo giri intorno a loro.. Quelle che pensano di sapere tutto, e di avere la verità in tasca. A quelli che si ammantano di luce e di saggezza, ma che in definitiva sguazzano nella loro m..... che, a loro dire, puzza meno di quella degli altri. Detesto l' ipocrisia in tutte le sue sfumature.Detesto la lealtà politica(non ve ne è nessuna) Amo le persone schiette, dirette, che non hanno paura di prendere posizione anche se risulta molto impopolare. Amo la sincerità, anche se fa male . Il rispetto, sopra ogni cosa è qualcosa di nobile e seducente che suscita un interesse immediato..