Una Strada Verso Il Domani 2 – Kudamm ’59: ecco quando va in onda la seconda stagione

Una Strada Verso Il Domani 2 - Serie

Una Strada Verso il Domani 2 – Kudamm ’59 è una serie tv tedesca di cui abbiamo già visto la prima stagione in Italia la scorsa estate e che ha ottenuto un discreto successo di pubblico. Vediamo tutti i dettagli e quando va in onda questa nuova stagione.

Una Strada Verso il Domani 2 – Kudamm ’59, il sequel da venerdì su Rai 3

Da domani venerdì 31 agosto in prime time su Rai 3 al via la seconda stagione. La storia della serie tv riprende da dove è stata interrotta: Caterina Schöllack e le sue figlie ci raccontano la loro vita alla fine degli anni ’50 nella città di Berlino.

Scopriremo quali sono state le decisioni in merito al loro futuro delle tre sorelle Monika, Helga ed Eva. Ognuna di loro ha intrapreso una strada differente inseguendo i propri sogni e le proprie inclinazioni.

Ma cosa era successo alle tre sorelle e alla madre, titolare di una scuola di ballo? Vediamo nello specifico le vicende delle tre sorelle e della madre che le ha cresciute con rigore e fermezza senza il padre.

Kudamm ’56 come finisce la prima stagione

La prima stagione della serie tv era titolata Una Strada Verso Il DomaniKundamm ’56 e le tre sorelle si dà subito si scopre che hanno un carattere e una personalità differente.

Monika ha una passione per il ballo ed è la più ribelle: attraverso la passione per il rock and roll decide di sottrarsi alla vita impostale dalla madre, mentre le altre due sorelle pianificano la loro vita secondo gli standard che vuole la madre.

Helga si sposa con l’avvocato Wolfgang von Boost, l’infermiera Eva pianifica di sposare il suo capo il professor Fassbender, nonostante sia già sposato.

Ma inevitabilmente i pani vengono sconvolti: Monika rimane incinta di Freddy, e decide di tenere il bambino; Eva accetta la proposta di matrimonio del professor Fassbender nonostante abbia una relazione con Rudi, ed infine Helga sposa l’avvocato Wolfang.

Anticipazioni: Una Strada Verso Il Domani 2 – Kundamm ’59

Cosa accadrà dunque alle tre intraprendenti sorelle? Intanto sappiamo che Monika darà alla luce una bambina, Dorli che darà in adozione alla sorella Helga.

Quest’ultima si sforzerà di mantenere in piedi il suo matrimonio di facciata con l’avvocato Wolfang ma alla fine troverà il coraggio di denunciare la sua omosessualità e lasciarlo.

Monika nel frattempo, si impegnerà nel mondo dello spettacolo insieme a Freddy, ma la sua vita non scorre serena. E’ infatti innamorata, di Joachim, insegnante di danza che dopo mesi all’estero, torna a Berlino e finalmente dopo varie traversie riesce a coronare il sogno di sposare.

In realtà, il maestro di ballo si scopre che aveva un relazione segreta con Ninette, segretaria del padre e da cui aspettava un figlio ma alla fine tutto si risolve per il meglio. Monika e Joachim si sposano, e la piccola Dorli torna con loro.

Infine, Eva è molto infelice per il suo matrimonio con il professor Fassbender, che si rivela geloso e possessivo al pari di Otello. Arriva perfino ad inseguirla dopo che la donna abbandona il tetto coniugale. Ma alla fine tramite un ricatto, riesce a liberarsi dell’uomo e viversi la sua vita.

Insomma un lieto fine per tutte le sorelle.

Appuntamento dunque, con Una Strada Verso Il Domani 2 – Kundamm ’59 venerdì 31 agosto in prima serata su Rai 3.

Ci sarete?

mm
Mi piace leggere, seguire tv, cinema, spettacolo, gossip, politica, e mi piace sognare... Amo tutto ciò che è latino/americano infatti via web seguo programmi americani e argentini.Odio le persone invadenti e stupide, ipocrite e bigotte, cattive e invidiose .Che non ti guardano mai negli occhi perchè sono impegnate a guardare altrove, magari ad imparare a memoria i vestiti che indossi. Quelle che ti interrompono mentre parli e che pensano che il mondo giri intorno a loro.. Quelle che pensano di sapere tutto, e di avere la verità in tasca. A quelli che si ammantano di luce e di saggezza, ma che in definitiva sguazzano nella loro m..... che, a loro dire, puzza meno di quella degli altri. Detesto l' ipocrisia in tutte le sue sfumature.Detesto la lealtà politica(non ve ne è nessuna) Amo le persone schiette, dirette, che non hanno paura di prendere posizione anche se risulta molto impopolare. Amo la sincerità, anche se fa male . Il rispetto, sopra ogni cosa è qualcosa di nobile e seducente che suscita un interesse immediato..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here