Ulisse, il piacere della scoperta – “Roma, quarto giorno” –

Avete voglia di fare la valigia e partire, ma il lavoro ed il portafoglio vi suggeriscono che al momento non è una buona idea?

Non rinunciate all’idea di viaggiare e seguite i meravigliosi documentari di Alberto Angela su “Ulisse”.

Questa sera, Alberto ha in serbo per voi un incredibile tour tra le sorprese nascoste della Città Eterna.

La puntata di questa sera, infatti, s’intitola: “Roma, il quarto giorno”.

<< Ho scelto questo titolo – spiega Alberto Angela – perché la maggior parte dei turisti ha la possibilità di visitare Roma soltanto per un weekend, dunque per tre giorni. In questo modo, data l’innumerevole quantità di meraviglie che la Città ha da offrire, si finisce sempre con il prediligere la visita di alcune opere rinunciando ad altre. Questo quarto giorno, dunque, vuol essere un prolungamento della vostra vacanza per mostrarvi i tesori di Roma che non siete riusciti ad ammirare.>>

Alberto, quindi, ci porterà alla scoperta del Convento di Trinità dei Monti e della Biblioteca Hertziana.

Avremo la conferma che Roma è un vero e proprio museo a cielo aperto, ricco di tesori che spesso nemmeno i cittadini romani sanno di avere sotto il naso, come la tomba di un’antica famiglia romana situata proprio sotto un marciapiede trafficato a ridosso di alcuni negozi.

E che dire dei laboratori di scenografia e costumi del Teatro dell’Opera, collocati in un vecchio pastificio al Circo Massimo o, ancora, le suggestive sculture Romane troneggianti tra i macchinari dell’ex centrale elettrica Montemartini?

Nel corso della puntata, inoltre, Alberto Angela ci condurrà  alla scoperta di due edifici che i turisti di solito non possono vedere, trattandosi di sedi di organi istituzionali: Palazzo Spada, dove ha sede il Consiglio di Stato, e Palazzo Chigi, sede della Presidenza del Consiglio.

Spesso, per viaggiare, basta accendere la tv.

Sintonizzatevi su Rai Tre, ore 21:45: Roma vi aspetta!

CONDIVIDI
Articolo precedenteIl mio grosso grasso matrimonio…Gipsy (US)!
Prossimo articoloL’amico del cuore – commedia leggera su Iris
mm
Sono una web writer in erba ed un'aspirante copywriter. Da sempre subisco il fascino delle parole in tutte le sue forme: forse non è un caso che il mio nome (Eufemia, dal greco “ eu phemì ” = colei che parla bene) contenga un verbo che significa 'parlare, dire, raccontare, etc'. Scrivere, infatti, rappresenta una delle mie più grandi passioni assieme al canto, alla musica ed ai viaggi. Sono una vera divoratrice di pellicole cinematografiche, amo i ‘courtroom drama’ - i film che si svolgono prevalentemente nelle aule di giustizia - e tutti i thriller. Per me, attori come Al Pacino, Robert De Niro e Jack Nicholson sono mostri sacri del cinema. Le serie tv che non smetterei mai di rivedere, invece, sono ‘Gomorra’, ‘How to get away with murder’ e ‘Lie to me’ (anche se vorrei trovare il tempo per vedere ‘House of cards’ e ‘Mad Men’).