Trono di Spade 7, nuovo trailer: l’inverno sta arrivando! [Trailer ita]

Trono di Spade 7

L’inverno sta arrivando certamente è una delle citazioni più iconiche della fortunata serie americana prodotta da HBO: Game of Thrones (Trono di Spade).

Il 16 luglio parte la 7° Stagione di Game of Thrones

Come certamente sapranno tutti gli appassionati del genere la data da segnare in calendario è quella nella notte tra il 16 e il 17 luglio 2017 quando i primi episodi inediti saranno trasmessi in esclusiva su Sky Atlantic HD.

Per far crescere l’attesa di tutti i milioni di fan del Trono di Spade l’HBO ha pubblicato un secondo trailer.

Anche per questo trailer, cosi come avvenuto già per l’altro rilasciato poche settimane fa, c’è stato subito il pienone di visualizzazioni, al momento arrivate ad 11 milioni.

Ma non perdiamoci in chiacchiere, eccovi il nuovo trailer:

La battaglia e l’inverno nel Trono di Spade 7

Questa settimana stagione certamente sarà caratterizzata dalle tante guerre. Tutti contro tutti per ottenere il tanto ambito Trono di Spade, ma con una minaccia che di stagione in stagione si fa sempre più incessante: gli Estranei.

Per combatterli è richiesta un’alleanza comune. Ma ci potrà mai essere?

All’inizio del trailer vediamo Sansa Stark avanzare in mezzo alla neve, mentre la voce di Petyr Baelish(Dito Corto) che, come sempre, si nasconde nell’ombra, le suggerisce di non focalizzarsi su un solo fronte, che sia a Nord o a Sud ma di “combattere tutte le battaglie, ovunque, sempre nella tua testa“.

Si sente poi la voce di John Show che vorrebbe un’alleanza di tutti i regni per combattere gli estranei: Per secoli le nostre famiglie hanno combattuto assieme nonostante le differenze ogni volta che c’era un nemico comune. E il nemico c’è, è qui ed è reale. E’ sempre stato reale.

Questo e altro ancora ha svelato il nuovo trailer, in cui compare finalmente anche Bran Stark: ora è su una sedia a rotelle e sembra finalmente giunto a Grande Inverno.

**Aggiornamento**

Ecco il trailer con i sottotitoli in italiano realizzato dalla community youtube “traduttori anonimi”: